M5S, la "black list" di Grillo: "Mai in Rai con la Santanchè"

Un grillino fa trapelare la fatwa del comico. Ma i Cinque Stelle si difendono "Cerchiamo solo di evitare pollai in tv..."

Il Movimento 5 Stelle non è mai stato un partito democratico. E, molto probabilmente, non lo sarà mai. Non certo finché a tirare le redini saranno Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio. Mentre impazza lo scandalo a Quarto, dal quartier generale trapela la fatwa sulle comparsate televisive. A conti fatti si tratta di una black list che tradiscce una totale indisponibilità dei Cinque Stelle a condividere la loro presenza nei talk show con personaggi che non vengono ritenuti "interlocutori".

"Non è una vera e propria black list...", si difendono i grillini punti sul vivo. La strategia pentastellata mira a declinare i "salotti" televisivi o le trasmissioni a cui partecipano personaggi invisi, per una ragione o un'altra, al Movimento 5 Stelle. "Il nostro unico obiettivo è evitare pollai televisivi", spiega un grillino che evidentemente ha fatto tesoro della vecchia regola base del M5s. Ma la black list dei personaggi politici che gli esponenti Cinque Stelle evitano di incontrare è un dato di fatto anche se il numero è sostanzialmente esiguo. Tra i nomi c'è anche quello del deputato Pd, ex Scelta Civica, Andrea Romano che proprio ieri ha lamentato la sua esclusione dai confronti con il Movimento 5 Stelle. In cima a tutti, però, spicca Daniela Santanchè. I Cinque Stelle si tengono però alla larga anche quando negli studi c'è Denis Verdini e non gradiscono neppure incontrare Antonio Razzi e Domenico Scilipoti. A quanto si apprende, cercando di fare il punto sugli interlocutori più invisi dai Cinque Stelle, spuntano poi i nomi il terzetto Vincenzo D'Anna, Lucio Barani e Antonio Azzollini con i quali sono forse già sufficienti le quasi-risse già scoppiate tra i banchi parlamentari.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di ...madreSnaturata..

...madreSnaturata..

Mer, 13/01/2016 - 17:07

c'è solo un modo per evitare POLLAI e SQUALLIDI talk show di REGIME in tv, NON ANDARCI

Ritratto di manasse

manasse

Mer, 13/01/2016 - 17:14

quelli che temono i confronti fanno capire che non hanno argomenti validi da dire e avendo un oppositore che li smonta pezzo per pezzo li mette in condizioni di non saper rispondere parlare senza contraddittorio è facile per tutti dimostrare che si è nel giusto per questi pseudo liberali è IMPOSSIBILE

Druwid

Mer, 13/01/2016 - 17:20

Ma di cosa ci meravigliamo? Avevamo un presidente della repubblica, la "p" e la "r" volutamente minuscole, che ha trasformato una Repubblica Parlamentare in presidenziale. Non uno, ma tre presidenti del consiglio non eletti dal popolo. E l'ultimo neanche facente parte di una delle due camere. Un capo di partito, ah scusate, movimento, che è ineleggibile. Ha fatto secco uno, cosucce. E questi scelgono con chi confrontarsi in TV? Semplicemente PATETICI, loro e quelli che li hanno votati che se gli chiedi perchè li hanno votati manco lo sanno.

INGVDI

Mer, 13/01/2016 - 17:49

M5S movimento figlio del comunismo con tracce molto evidenti di nazismo. I grillini peggio dei cattocomunisti del PD. Qualità simili o ingenuità in chi li vota. Auguri!

montenotte

Mer, 13/01/2016 - 17:54

Finchè continueranno a scegliere i loro candidati tramite Web senza neanche sapere cosa hanno fatto, possono anche permettersi di scegliere con chi dialogare e con chi no. Il fatto che non accettano un confronto perchè non sanno cosa dire e sono scarsi nella dialettica politica, quindi perfettamente inutili.

1942

Mer, 13/01/2016 - 18:06

Ci lamentiamo dei comunisti dei grillini e di chi è al governo , Però gli italiani li hanno votati e probabilmente li voteranno ancora , il che significa che alla maggioranza le cose vanno bene così come sono. Per cui , se proprio vogliamo lamentarci , lamentiamoci di essere nati nella nazione sbagliata o nella famiglia sbagliata.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 13/01/2016 - 18:26

beppe grillo è come XGERICO, oppure ANDREA SEGAIOLO o LUIGITIPISCIO, o un equivalente! cioè non ha mai capito un c....zo!!!! :-)

xgerico

Mer, 13/01/2016 - 18:34

Come non dargli ragione!

xgerico

Mer, 13/01/2016 - 18:37

@Druwid-17:20 Se non scrivevi il post, facevi più bella figura!(Almeno prima di fare "affermazioni" informati)!

xgerico

Mer, 13/01/2016 - 18:41

@Montenotte- Scrive:Finchè continueranno a scegliere i loro candidati tramite Web senza neanche sapere cosa hanno fatto, possono anche permettersi di scegliere con chi dialogare e con chi no........Almeno hai la possibilità di scelta cosa che gli altri partiti, non ti permettono!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 13/01/2016 - 18:49

oh, ma ha parlato il buffone pregiudicato e assassino? :-)

Ritratto di echowindy

echowindy

Mer, 13/01/2016 - 19:00

BEPPE, IN UN DIBATTITO TELEVISIVO LA DANIELA SANTANCHE’, MILITANTE DA ANNI CON IMPEGNI ATTIVI IN PARTITI POLITICI, TI METTEREBBE KO. NON HAI MAI DIMOSTRATO DI AVERE QUALITA’ DI HOMO POLITICUS INFUSE O NASCOSTE...MEGLIO CHE TU NE FACCIA UNA RAGIONE IN OGNI CIRCOSTANZA...DI EVITARE UNO SCONTRO DIRETTO CON DONNA SANTANCHE’.

GENIUZZO

Mer, 13/01/2016 - 19:00

CENTRO DESTRA, DOVE SEI? E' utopia una destra che governi l'Italia? Il resto (commenti inclusi) non ha senso.

Miraldo

Mer, 13/01/2016 - 19:05

M5S siete solo degli incapaci comunisti alleati delle mafie e stampella del PD.

Sabino GALLO

Mer, 13/01/2016 - 19:18

Ma neanche la Santanchè vuole lui! Non avrebbero niente da dirsi.