La maxi ammucchiata tra M5S, Pd e sardine: "Incontriamoci e lavoriamo"

Il fronte comune ha ricevuto l'ok da parte dei dem e dei grillini: "Discutiamo insieme su Mezzogiorno, cittadinanza, accoglienza e diritti civili"

Dopo il diktat delle sardine a Giuseppe Conte, è arrivata l'apertura alla maxi ammucchiata rossa. Su tutti Nicola Zingaretti l'ha definito "uno straordinario contributo politico e civile", che mette in luce come il Pd debba "rispondere alla loro esigenza di contare e incidere su grandi questioni che riguardano il futuro dell'Italia". Si è aggregato anche Francesco Boccia: "Non amo enfatizzare, ma credo che le sardine siano state la scossa civica e politica più bella e sana di questi anni". Il ministro per gli Affari regionali ha spiegato come il Pd sia "aperto al confronto".

Un altro ok è stato esplicitato da Giuseppe Provenzano: "Voi centrate un punto decisivo. Non basta un'azione politica, ad ogni livello di governo, se non accompagnata dal protagonismo sociale della cittadinanza". Il titolare del dicastero per il Sud ha poi annunciato la volontà di ospitare un incontro al proprio Ministero sulla questione meridionale. Andrea Martella, sottosegretario alla presidenza del Consiglio, parla di "contenuti e toni della lettera" che ritiene "apprezzabili". Dunque giudica giusto il fatto che "ci si confronti per l'agenda di governo". L'ambizione dell'esecutivo giallorosso "è quella di costruire un ponte tra la nostra azione e le necessità dei cittadini". All'appello non poteva mancare Maurizio Martina, ex segretario del Pd: "La lettera è un contributo prezioso. Per il linguaggio usato, per il merito delle tre questioni essenziali poste e per la volontà esplicita di dialogo che esprimono".

"Parliamo di accoglienza"

Non solo dai dem: diverse aperture si registrano anche da parte di Italia Viva. Ad esempio Luigi Marattin ha fatto notare che "quando i cittadini si mettono in gioco, vanno sempre rispettati e ringraziati, specialmente in tempi di menefreghismo dilagante". Invece Angelo Bonelli dei Verdi ha ammesso di non "aver letto alcun accenno all'emergenza climatica come priorità da proporre al governo".

Sviolinate arrivano pure dal Movimento 5 Stelle. Secondo Giuseppe Brescia le sardine sono "la dimostrazione che nel paese c'è tanta gente che rifiuta la propaganda di Salvini e Meloni e che si aspetta dal Pd e dal M5S politiche progressiste che tardano ad arrivare". Perciò il presidente grillino della commissione Affari costituzionali della Camera ha proposto di mettersi al lavoro "per cominciare a dare loro qualche risposta su cittadinanza, accoglienza e diritti civili".

Commenti

tremendo2

Dom, 02/02/2020 - 10:21

adesso che la frittura mista ha avuto l'imprimatur di Benetton (anche se tanto mi da tanto), tutti la vogliono.

ginobernard

Dom, 02/02/2020 - 10:21

Tutti i paesi più importanti sono sovranisti Usa cina Russia adesso anche la uk Gli altri saranno distrutti da conflitti sociali Speriamo che cada la Europa unica speranza

Tommaso_ve

Dom, 02/02/2020 - 10:22

A questo punto (vista la corrispondenza di amorosi sensi tra Andrea e Luciano), direi che l'ennesimo flop 5%S si avvicina... adesso come fate a revocare la concessione ad Altantia??? Mistero della fede grillina! Farà la fine della Tav... né più né meno.

Popi46

Dom, 02/02/2020 - 10:38

Succo del discorso? Tutti dentro appassionatamente. Un tempo si chiamavano Governo di Unità Nazionale, oggi,data la qualità politica dei protagonisti, meglio definirla Solita Ammucchiata. E tutti vissero felici.

Andrea_Berna

Dom, 02/02/2020 - 10:55

Diritti civili, cittadinanza, "crisi climatica. Solo frescacce quindi. L'unica cosa che gli interessa è trasportare milioni di immigrati illegali africani in Italia e mettergli in mano una tessera del PD. E del PIL che va a picco? Delle aziende che chiudono? Delle partite Iva fatte a pezzi? Delle tasse vampiresche? Della porcheria del MES? Niente. Tutti zitti. Casomai merkel e micron si offendono. Un paese alla deriva totale.

FedericoMarini

Dom, 02/02/2020 - 11:11

CARO SALLUSTI,SARA’ PURE UN’AMMUCCHIATA, MA L’IMPORTANTE È’ CHE SERVA A FARE ARRIVARE QUESTO GOVERNO A FINE LEGISLATURA ,DANDO IL TEMPO A SALVINI E MELONI DI SGONFIARSI , COM’E’ NELLA SPERANZA DEGLI ITALIANI, CON BERLUSCONI, IN TESTA.

mcm3

Dom, 02/02/2020 - 11:32

Avete ancora il coraggio di parlare di ammucchate, che cosa ridicola

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 02/02/2020 - 11:32

"Incontriamoci e lavoriamo"? Ma se le sardine, con annessi sardoni, neanche sanno cosa vuole dire LAVORARE!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 02/02/2020 - 11:33

Che cosa dicevano i 5 stalle a proposito di Atlantia? Forse non se lo ricordano più neppure loro.

Italo2000

Dom, 02/02/2020 - 12:01

Ammucchiata mortale

Ilsabbatico

Dom, 02/02/2020 - 12:14

...beh lavorare è un parolone...

tiromancino

Dom, 02/02/2020 - 12:14

Una gang bang,e chi lo piglia sempre in quel posto?

EliSerena

Dom, 02/02/2020 - 12:21

perché forza itali lega fratelli d'Italia cosa sono. Oltre che una ammucchiata una gran buffonata. Appartengono a 3 dico 3 famiglie europee diverse e litigano si tutto. Guardatevi in casa una buona volta.

Renadan

Dom, 02/02/2020 - 13:09

Povera italia....e poveri quei dementi che vi credono

caren

Dom, 02/02/2020 - 14:11

FedericoMarini, lo sapevamo che l'unico motivo per cui sta insieme questo governicchio, è la speranza di uno sgonfiamento del centrodestra, che non avverrà. Ad ogni modo, lei ha la vista molto corta, come tutti quelli che la pensano come lei, e sa perché? I suoi beniamini ci stanno preparando un bel servizio, stia sereno.

rigampi1951

Dom, 02/02/2020 - 19:22

FedericoMarini se pensi che Salvini molli la presa sei proprio un illuso, alle prox elezione i 5S spariranno e le sardine pure, non credo che gli italiani votino ancora una banda di nullafacenti visto l'esperiena con il M5S Spera , spera ......auguri

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Lun, 03/02/2020 - 00:19

@EliSerena "Famiglie europee"? Cosa sono, comunità per il recupero di drogati? Il ridicolo parlamento consultivo unionista non ha nessun potere rilevante, serve solo ad applaudire Thunberg, Segre e altri "eroi". Chissenefrega di chi lo frequenta.