"Meno protagonismo e più coordinamento", la nuova linea Draghi contro il Covid

Il caos di domenica, tra richieste di lockdown e chiusura in extremis delle piste da sci ha avuto ripercussioni e ora Draghi prova a riorganizzare il sistema

Tutti si aspettano che con il governo di Mario Draghi cambi qualcosa, non solo a livello gestionale ma anche a livello comunicativo. Se per il primo c'è ancora da aspettare, per il secondo al momento non si notano particolari miglioramenti, come dimostra quanto accaduto domenica. Il consulente del ministro della Salute, Walter Ricciardi, ha informato il Paese che nei prossimi giorni avrebbe parlato con Roberto Speranza per chiedere un nuovo lockdown totale in tutta Italia, gettando nello sconforto milioni di persone. Il Cts ha fatto sapere di essere contrario alla riapertura degli impianti sciistici prevista per il giorno successivo e il ministro della Salute, in serata, ha firmato la proroga della chiusura, vanificando di fatto un'intera stagione a poche ore dalla sua ripartenza, seppure tardiva. Tutto questo pare non sia più tollerato da Mario Draghi, che ha deciso di mettere un freno agli scienziati "istituzionali".

"Meno protagonismo e più coordinamento", questo è il mantra che risuona ora tra i corridoi di Palazzo Chigi, dove il presidente del Consiglio è al lavoro per cercare di dipanare una matassa e fare ordine. Innanzitutto il Paese si chiede quale sia la linea che Mario Draghi sceglierà di seguire per uscire dalla pandemia. In molti ipotizzano che il nuovo presidente del Consiglio possa allinearsi con i grandi d'Europa e mandare l'Italia in lockdown, come già accaduto in Germania e in Francia, seguendo la logica del whatever it takes per risolvere la situazione. Altri, invece, suggeriscono una linea più morbida, da adattare alle diverse condizioni economiche del Paese rispetto agli altri Stati europei, dove la coperta per gli indennizzi alle attività è molto più lunga. Probabilmente, pur senza essere esplicita, una prima indicazione potrebbe arrivare già domani durante il discorso in Senato, prima della fiducia.

Nel governo Draghi, la linea di continuità con l'esecutivo precedente vede schierati tra gli altri anche Dario Franceschini e lo stesso Roberto Speranza, tra i più rigoristi del governo Conte. In più, sebbene il decreto di chiusura degli impianti sia stato firmato dal ministro della Salute, è stato necessariamente approvato dal presidente del Consiglio. I casi nel Paese sembrano in calo ma le varianti fanno paura, pertanto non si può escludere nulla. Intanto la Lega ha già chiesto che venga rimosso Walter Ricciardi dopo le esternazioni di domenica e che Domenico Arcuri effettui un cambio di passo nella gestione dell'emergenza, se proprio non verrà rimosso dall'incarico. Intanto, il Corriere della sera riferisce che Roberto Speranza a Ricciardi avrebbe "chiesto di attenersi al suo incarico di consigliere per i rapporti con le organizzazioni internazionali".

Il nuovo leitmotiv sembra chiaro: gli scienziati facciano il loro lavoro e consiglino la politica, che poi deciderà. In sostanza i tecnici dovranno rapportarsi esclusivamente con i ministri e col governo e non più con i cittadini. D'ora in poi i verbali del Cts saranno inviati immediatamente ai ministri competenti e ci potrebbe essere un portavoce unico per evitare di creare confuzione nei cittadini. Inoltre, pare sia allo studio una nuova cabina di regia della quale potrebbero fare parte anche i ministri economici, perchè Mario Draghi è stato chiaro: misure restrittive e indennizzi devono andare di pari passo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

upwithrich

Mar, 16/02/2021 - 10:02

Concordo con Draghi: i virologi dovrebbero passare meno tempo in televisione e più in laboratorio a lavorare. Idem per i politici: meno tempo su facebook e più tempo in parlamento. I politici con un tasso di assenteismo sopra il 50% devo essere LICENZIATI subito, anche se si chiamano Salvini.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 16/02/2021 - 10:09

SArà meglio. Ma la colpa è dei politici (di sinistra). Si faccian odire anzitempo le emergenze, non all'ultimo minuto. Oppure chiudere dopo, lasciandouno spazio di tempo per smaltire le scorte. Così come hann ofatto i sinisrti finora, era una vera presa in giro.

moichiodi

Mar, 16/02/2021 - 10:09

Un po’ di comunismo in questo governo bazar non guasta. Salvini propone sostituzione dei tecnici attuali con tecnici di regime. Di stampo sovietico.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 16/02/2021 - 10:12

Dopo più di un anno di pandemia ed emergenza in tv come sui giornali non cessano le esternazioni e gli speciali sul virus. Forse bisognerebbe parlare di meno ed agire di più, inutile sventolare le proprie tesi quando le decisioni le prende la politica. La gente non ha bisogno di terrorismo, ha bisogno di fatti concreti e scelte ponderate. Agli inizi capivano di più le restrizioni ma ora fanno più fatica ad accettarle, quindi va usato un metodo più adatto di comunicazione, che mescoli rigore e libertà.

stefano.f

Mar, 16/02/2021 - 10:15

Ma quello al colle cosa dice? Adesso che ha fatto il suo governo tecnico prevalentemente di sinistra/comunista?

GuiZen

Mar, 16/02/2021 - 10:20

Io sarei pragmatico, senza tanti fronzoli. Se sei un consulente di qualche ente pubblico, cabina di regia, o come la volete chiamare, non puoi rilasciare dichiarazioni. Se lo fai, ciao, arrivederci.

stefano.f

Mar, 16/02/2021 - 10:23

moichiodi :potrebbe prendere in considerazione di andare a vivere altrove, in cina per esempio.

Ritratto di Smax

Smax

Mar, 16/02/2021 - 10:24

Franceschini che c’entra? Non gli basta essere nullo in quello che fa? Vuole mettere il becco anche nelle chiusure.

upwithrich

Mar, 16/02/2021 - 10:28

@ stefano.f 10:15 @ quindi i ministri politici del cdx , e quelli tecnici della loro area, sarebbero comunisti? E soprattutto Renzi sarebbe komunista?

Sempreverde

Mar, 16/02/2021 - 10:44

Bravo, esattamente come in Germania.

Calmapiatta

Mar, 16/02/2021 - 10:53

Le chiusure totali non servono a nulla. Quando riapri i contagi ripartono. Quello che serve è trovare il modo di convivere col virus. Ad esempio, è inutile impedirmi di andare a mangiare una pizza, secondo le regole, quando per andare al lavoro devo viaggiare su una metro affollata. Meno lockdown e oiù cervello.

Ritratto di filospinato

filospinato

Mar, 16/02/2021 - 10:59

...e quelli già allineati sarrano usati come kapo...

stefano.f

Mar, 16/02/2021 - 11:02

upwithrich: tutti destra in primis Renzi, certamente,come me cx destra. Fatto salvo non abbiano mai portato a casa nulla. La opposizione di destra qui non esiste per lo piu.I fatti lo dimostrano.E a breve si avra di nuovo conferma in parlamento. Tutti votano tutto per il bene del paese.

Ritratto di ...w£aPOLTRONA..

...w£aPOLTRONA..

Mar, 16/02/2021 - 11:08

£a GRANDE SCHIFEZZA regia matterella

marzo94

Mar, 16/02/2021 - 11:12

Sarà anche un genio, ma per ora mi sembra un bollito misto. E Mattarella-dipendente.

moichiodi

Mar, 16/02/2021 - 11:12

@stefano certamente. Se dovessi cadere sotto regimi neo dittatori comunisti alla Orban o Putin, meglio l’originale.

FRANGIUS

Mar, 16/02/2021 - 11:18

SE FAI QUESTO DRAGHI VERAMENTE ACQUISTI CREDITO TRA GLI ITALIANI.NON SAPPIAMO NIENTE DEL VIRUS,SE AD ESEMPIO L'ASINTOMATICO DA' O NO CONTAGIO,QUALE VACCINO E' PIU' CONSIGLIATO AD UN CARDIOPATICO,MA LORO NON SANNO NIENTE ,SANNO SOLO CHIACCHIERARE

caren

Mar, 16/02/2021 - 11:38

Si può andare avanti così?

Iacobellig

Mar, 16/02/2021 - 11:39

CARO DRAGHI NON CONTINUARE SULLA SCIA DEL FALLITO GOVERNO DOVE SPERANZA E CONTE CONOSCEVANO SOLO LA CHIUSURA PER COMBATTERE IL COVID. BUTTA FUORI RICCIARDI E ARCURI E PARALIZZA SPERANZA CHE È UN PERFETTO INCOMPETENTE COMUNISTA. CERCA ALTRE FORME PER FRONTEGGIARE IL COVID DIVERSE DALLA CHIUSURA. LIBERI TUTTI CON DISPOSITIVI SANITARI E CONTROLLI DA PARTE DELLO STATO. CONSULTATI CION LA CARTABIA CHE NON CONDIVIDEVA LA LINEA DI CONTE-SPERANZA. CREA PIOSTI LETTO NEGLI OSPEDALI E LASCIA LIBERI CITTADINI E ATTIVITÀ COMMERCIALI. OGNUNO È RESPONSABILE E CHI VUOLE INFETTARSI SU FREGA!!!

bernardo47

Mar, 16/02/2021 - 11:45

Salvini incompetente e ipocrita, vada a va lèggersi le odierne dichiarazioni di Galli e Pregliasco sulla virulenza e pericolosita’ delle varianti.....,Galli ha parlato di aumento dei casi e di reparti, incluso il suo, oramai di nuovo colmi.,,,,,,Salvini taccia su materie che non conosce......

no_balls

Mar, 16/02/2021 - 12:06

Basterebbe fare come la merkel..... si riapre il 5 marzo , covid permettendo. Viaggi prenotati, spese fatte etc etc sono a rischio e pericolo vostro. Fine della storia.

kayak65

Mar, 16/02/2021 - 12:13

Franceschini che vuole chiudere il paese ma non i musei.! i musei sono al chiuso e con il blocco delle regioni a che serve aprirli se le persone che lo possono visitare sono gli stessi residenti che magari li hanno gia' visitati piu' volte? quindi sciare all'aperto all'aria pura di montagna distanziati e contigentati e' meno sicuro dei musei al chiuso? Franceschini fatti francescano e vai in convento dove starai al chiuso e isolato

schiacciarayban

Mar, 16/02/2021 - 12:31

stefano 10:23 - Governo di sinistra? Io pensavo che Lega e FI fossero di destra... Certo che a Salvini che parla male del proprio governo bisognerebbe dire che al governo c'è lui! Inutile, non imparerà mai... riesce sempre a rendersi ridicolo.

m50dorato

Mar, 16/02/2021 - 12:35

Se nuovo lockdown sarà, sarà la debacle della nostra scienza e sanità. Vorrà dire che hanno sbagliato fino ad ora. Quindi due cose dovranno succedere affinchè si accetti un altro duro colpo. 1) Via chi ha gestito fino ad ora (Speranza, CTS e Ricciardi). Chi ha fallito non può continuare a gestire. 2) Cancellazione, per tutta la durata del lockdown del pagamentio di utenze, rate di qualunque genere e tasse. Se lo stato non può permettersi questo, allora non può permettersi un lockdown. Vediamo così draghi di che pasta è fatto. La prova dei fatti è vicina

Happy1937

Mar, 16/02/2021 - 12:39

Occorre che Draghi proceda velocemente a mettere in piedi un sistema con persone esperte e capaci di ragionamento ed eviti di prestare orecchio alle baggianate di uno scriteriato duetto.

Uncompromising

Mar, 16/02/2021 - 12:40

Cabina di regia vuol dire altri personaggi pescati qua e là per un ennesimo tavolo di lavoro???

zagor1963

Mar, 16/02/2021 - 12:42

Draghi è stato nominato secondo il mio parere illegittimamente dal PdR questa non è democrazia. L'Italia è nel mirino vogliono portarla alla rovina x prendersela gratis. In Italia le regole le fanno bill, Soros al servizio dei Rock e Rosch

giove4

Mar, 16/02/2021 - 12:55

Comincio a credere che non sia il semidio descritto da molti. Se fosse una persona LIBERA e di sani propositi, non avrebbe bisogno di cabine di regia ma solo di alcuni consulenti per materie specifiche e dovrebbe mandare a fan … tutta l’accozzaglia di inutili e dannosi parassiti che lo circondano. Se fosse libero potrebbe minacciare e, all’occorrenza, mandare tutto all’aria ovvero al voto. Ma visto i personaggi che ha confermato, sono propenso a credere che sia più un esecutore delle direttive di Mattarella, che a sua volta risponde alla …. sua coscienza!

Ritratto di Parsifal1

Parsifal1

Mar, 16/02/2021 - 13:15

Cosa aspettano questi ottusi a rimettere in circolazione quelle 4-5 milioni di persone vaccinate o che sono guarite negli ultimi 6 mesi in modo da smuovere l’economia? Questa attesa sta provocando danni miliardari senza un valido motivo, miliardi che poi dovremo pagare tutti con l’aumento delle tasse ecc.

Giallone

Mar, 16/02/2021 - 13:58

Francy, l'unica cabina di regia che serve è quella per tenere a freno Salvini e gli altri legaioli al governo.

newman

Mar, 16/02/2021 - 14:23

Anche in queste previsioni per il futuro neanche una parola sulla vaccinazione di massa della popolazione, giovani e non giovani, impiegati ed operai ... tutti. Proprio come in Inghilterra! Cosí si riaprono le scuole e le universitá, si ricomincia a lavorare nelle fabbriche e negli uffici, la nazione si muove e ritorna alla normalitá. Virologhi e politici varii, c'é il vaccinoooooooooooooooooo!

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 16/02/2021 - 14:35

I virologhi a cui si appoggiava il Governo Conte sono delle vere immani nullità. E'sperabile che Draghi cambi gruppo di esperti perchè altrimenti tra tre anni siamo allo stesso punto con centinaia di migliaia di morti ....di fame altrochè di Covid-19.

Ritratto di £'AMMUCCHIATA..

£'AMMUCCHIATA..

Mar, 16/02/2021 - 14:50

nuova cabina di regia ma vecchi guitti per il CIRCO iTaGlia... the show must go on

Valvo Vittorio

Mar, 16/02/2021 - 15:01

Occorre dire ai cittadini che la medicina non è una scienza esatta com'è la matematica, ma esclusivamente sperimentale. Questo significa e comporta studi e continui esperimenti. Inoltre il virus non è qualcosa di statico ma, cangiante. Pertanto occorre avere pazienza e sottoporsi a ricerche. Prima degli umani sono stati gli animali a comparire sulla terra, pertanto studi su di essi sono doverosi. Non sono un esperto, ma cerco di "spremere" la logica!

Giorgio Colomba

Mar, 16/02/2021 - 15:59

Draghi capirà presto che rispetto alla gestione del coacervo sinistro-grillino-centrico, la Bce era una scampagnata fuori porta.

Sabino GALLO

Mar, 16/02/2021 - 16:39

Mario Draghi è al suo posto da qualche giorno !! E lavora in silenzio !