È morto Mario Cervi, grande giornalista cofondatore del "Giornale"

Per noi, purtroppo, oggi la notizia più importante è la morte di uno dei padri di questa testata

È morto Mario Cervi, grande giornalista cofondatore del "Giornale"

Per noi, purtroppo, oggi la notizia più importante è la morte di Mario Cervi, uno dei padri di questo giornale e maestro di un paio di generazione di colleghi che ha aiutato a crescere. Siamo tristi, ma ci rincuora il fatto che Mario ha avuto la fortuna e la capacità di vivere come avrebbe voluto, e che giunto a 94 anni si è spento con dignità, come si conviene a un gran signore. Lascio a colleghi suoi pari per storia, levatura e conoscenza l'onore di ricordarlo. Io mi sono limitato a dargli ieri mattina un ultimo abbraccio a nome di tutti voi lettori che, contraccambiati, l'avete per quarant'anni stimato, a volte contestato, sempre amato. Grazie di tutto, caro Mario, uomo libero e onesto.Alessandro Sallusti