Non serve smontare i decreti Salvini: 18 sbarchi in un giorno

Oltre 600 migranti a Lampedusa. E il governo vuole allentare le misure contro le Ong "taxi"

È di nuovo invasione, nonostante il governo cerchi di nascondere l'evidenza. Diciotto gli sbarchi, uno dietro l'altro, nelle ultime 24 ore. Tanto che Lampedusa è in emergenza con 618 migranti arrivati tra giovedì e ieri. L'aereo Moonbird di Sea Watch, la nave in fermo amministrativo per irregolarità rilevate dalla Guardia Costiera, aveva avvistato un barcone con a bordo 267 clandestini, poi tutti giunti sull'isola, il cui hotspot non ce la fa più a contenere gli immigrati, soprattutto a causa delle misure anti Covid da mettere in atto. I primi 85 sbarcati sono già a Porto Empedocle, ma con la Moby Zazà piena dei 180 migranti portati dalla Ocean Viking, non si sa più dove mettere la gente in quarantena. Ieri i nuovi arrivati sono stati messi sul molo Favarolo in attesa di «ordini dall'alto», ma la situazione è esplosiva, con i resistenti di Lampedusa allo stremo per una situazione che non accenna a migliorare, nonostante sia ancora in vigore il decreto governativo che rende i porti italiani non sicuri a causa della pandemia mondiale. Il «lavoro» delle Ong, le cui navi ormai sono diventate taxi del mare, sta solo facendo peggiorare la situazione. Si piazzano di fronte alle coste libiche, a 13 miglia dalla terraferma e aspettano l'arrivo dei barconi, che prendono il largo proprio perché sanno della loro presenza. E sono ormai inutili le lamentele della Guardia costiera di Tripoli, che ogni giorno sottolinea la situazione. Con i giornali di sinistra che in Italia continuano a parlare dei «poveri migranti che scappano dalla guerra», ignorando che non solo in Africa non ci sono più guerre, ma che la maggior parte delle persone arriva da Tunisia, Bangladesh o altri Paesi dove non ci sono emergenze particolari, se non quella del Covid, che ora rischia di tornare un incubo anche per l'Italia, con gli operatori delle forze dell'ordine sottoposti a turni massacranti e rischio contagio.

E mentre c'è chi parla di altre morti in mare e del recupero di 26 cadaveri in acque libiche e 30 in acque tunisine da parte della Mezza Luna Rossa, i buonisti continuano a non capire che quelle vite perse non sono altro che responsabilità di un sistema che punta all'accoglienza indiscriminata. Tanto che più del doppio dei migranti dello scorso anno è arrivato quest'anno in Italia, nel silenzio più totale del Viminale e del ministro Lamorgese, scomparsa dalle cronache.

Il tutto mentre un altro problema relativo all'immigrazione sorge al nord. È l'onorevole della Lega, Gianni Tonelli, a chiedere «al ministro della Salute e al governo come si devono comportare gli operatori che prestano servizio alle frontiere, esempio per tutte quelle ad est, con la Slovenia». Un'ordinanza del ministero della Salute ha infatti vietato l'ingresso e il transito in Italia alle persone che nelle ultime due settimane hanno soggiornato o transitato in una lista di 13 Paesi tra cui Macedonia del Nord e Bosnia Erzegovina. All'ingresso in Italia, ovvero all'atto dell'imbarco sul vettore aereo o marittimo, le persone provenienti da tutto il mondo dovranno autocertificare il non soggiorno o transito nei 13 Paesi inseriti nella black list. Diversamente si verrà respinti.

«L'ordinanza certifica la totale incompetenza - prosegue - di questo governo. Ora però l'apparato della sicurezza come deve comportarsi? Mi piacerebbe conoscere il parere del Dipartimento della Pubblica Sicurezza e del ministro dell'Interno Lamorgese».

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 11/07/2020 - 10:16

La sinistra sarà contenta e con lei il pseudo presidente Conte ed i mangia fuoco a 5 stalle. Oltre 600 migranti solo a Lampedusa, capaci di fare niente. E noi paghiamo! Fino a quando abuseranno della nostra pazienza?

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 11/07/2020 - 10:22

Avanzano, inarrestabili, le orde barbariche...

fjrt1

Sab, 11/07/2020 - 10:34

Certo, i decreti Salvini possono non essere cancellati, basta non applicarli. Un anno fa la magistratura fu molto veloce a mettere sotto inchiesta Matteo Salvini sul caso Diciotti. Oggi la Magistrature non si accorge che i decreti Salvini, ancora in vigore, non vengono per nulla rispettati e che i porti italiani, dichiarati non sicuri, sono presi d'assalto da una migrazione fuori controllo. All' interno del governo ci sono ministri che hanno responsabilità ben precise e che non applicano le leggi vigenti. E la magistratura che fa???

IlCazzaroNero

Sab, 11/07/2020 - 10:38

Chissà come saranno contenti ora a Lampedusa. Quando c era Salvini che tentava di fermare l invasione (ma la magistratura di Patronaggio faceva di tutto x processarlo) Sindaco e falsi buonisti andavano sul molo ad accoglierli ed a festeggiare. E ora di cosa vi lamentate?.... pedalate

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 11/07/2020 - 10:59

Patronaggiooooooooooo? Ci sei?

jaguar

Sab, 11/07/2020 - 11:00

I lampedusani dovrebbero andarne fieri, anche gli africani sono turisti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 11/07/2020 - 11:13

La sx che guarda sempre le leggi, ora non dicono niente che entrare senza documenti, una legge dice che è illegale? Guardano le leggi solo quando fa comodo loro per annullare ogni cosa che fa il cdx?

gianf54

Sab, 11/07/2020 - 11:54

Perchè l'aereo Moonbird continua a volare e a far sede a Lampedusa?

MEFEL68

Sab, 11/07/2020 - 12:21

La carità è una bella virtù, ma non può essere obbligatoria; pertanto chi vuole essere invaso faccia un passo avanti.

justic2015

Sab, 11/07/2020 - 12:26

Che schifo di paese, che schifo di popolo, che schifo di politici,un totale schifo.

justic2015

Sab, 11/07/2020 - 12:31

Vigliacchiiiiiiiiiiii.

Brutio63

Sab, 11/07/2020 - 14:15

Avete visto gli strombazzati ricollocamenti? Fuffa, chiacchiere da bar, aria fritta per gli italiani. La verità è che dopo lotta continua adesso la sinistra è sbarco continuo e l’Italia è sempre più il campo profughi dell’europa! Italia devastata e snaturata dagli arrivi continui ed incontrollati, le nostre città d’arte trasformate in bivacchi suk e centrali di spaccio e prostituzione a cielo aperto. Dimissioni per manifesta incapacità della ministra Lamorgese e del governo!

rudyger

Sab, 11/07/2020 - 16:29

Una volta che li avete fatti entrare portateli a Roma a far visitare i giardini del Quirinale, Montecitorio, Palazzo Madama e volendo anche Via della Conciliazione.