Non si fermano i mini sbarchi: oltre 160 arrivano sui barchini

Tunisini in gommone a Pantelleria. E gli hotspot scoppiano

Lampedusa under attack. E in men che non si dica, l'hotspot svuotato con il trasferimento degli ospiti in altre strutture dello Stivale ha superato di gran lunga la capienza massima di 95 posti. I 224 ospiti, sommando gli 82 migranti che si trovavano a bordo della Ocean Viking e quelli arrivati autonomamente, fanno temere agli isolani il ritorno al passato. Uno sbarco anche a Pantelleria: in 67, tunisini, sono arrivati con quattro gommoni.

Salvini accantonato, ostacolo superato. Mentre l'hotspot si preparava ad accogliere gli 82 migranti, la Guardia di finanza ha rintracciato in mare vicino a Lampedusa un peschereccio con 78 persone. Non poteva mancare lo sbarco fantasma all'isola dei Conigli, con un barchino arrivato tra i bagnanti stupiti. All'arrivo delle forze dell'ordine sono stati rintracciati 21 tunisini che tentavano di disperdersi sul territorio. In 6 ci sono riusciti sull'isolotto di Lampione. Avvistati da alcuni cittadini, non c'erano più all'arrivo delle forze dell'ordine.

Questo degli sbarchi autonomi e fantasma è un problema che potrebbe risolversi solo schierando la Marina militare per pattugliare le rotte battute da chi parte dalla Tunisia e controllando ogni potenziale nave madre, da cui vengono sganciate in mare le piccole imbarcazioni che giungono sulle spiagge siciliane, ma probabilmente il fenomeno non rappresenta nemmeno un problema per i giallorossi se, tronfi dell'accoglienza a tutti i costi, hanno voluto cancellare con un colpo di spugna la linea dura salviniana riguardo alle Ong, festeggiando il ritorno al passato con l'approdo bene accetto della Ocean Viking. A loro è bastata la parola data di Francia e Germania di prendere in carico il 25% a testa dei migranti, vale a dire 24 ciascuno, cui si è aggiunta quella del Portogallo che ne prenderà 8 e del Lussemburgo di prenderne 2.

Peccato che dai piani alti nessuno parla dei tempi di trasferimento che, se si guarderà al passato, saranno lunghi, dal momento che le commissioni straniere dei paesi che ospiteranno dovranno interrogare i migranti e poi elaborare il lavoro. Nel frattempo restano tutti in Italia. Sembra un disegno preordinato. Più che Lampedusa è l'Italia a essere sotto attacco, che pullula di migranti economici che non vuole nessuno in Ue e, dunque, di irregolari. «Devono essere ripartiti tutti dice un sindaco siciliano -. L'Ue non può esporsi solo per i migranti che arrivano con le navi Ong. Altrimenti da noi restano sempre gli irregolari. La Germania accoglie più di noi? Sarà così per i regolari, da noi restano gli incollocabili».

E intanto dal Viminale vengono fornite rassicurazioni a Lampedusa sul fatto che presto inizieranno i trasferimenti in altre strutture, alcune già stracolme come l'hotspot di Pozzallo, e già rassegnate a gestire la pressione di flussi continui incentivati dalla presenza in mare di navi Ong e dai porti spalancati.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Lun, 16/09/2019 - 08:51

È il PD bellezza!

Gattagrigia

Lun, 16/09/2019 - 08:59

Gli sbarchi coi barchini non era riuscito a fermarli neanche Salvini, o non era interessato perché non avevano tutta quella risonanza mediatica delle navi Ong. Non portavano tanti consensi alla sua politica. Che poi sbarchino non è un problema se a farsi carico di queste persone è la UE. Noi italiani facciamo un buon lavoro di controllo, di separazione tra gli aventi diritto e non, di separazione tra onesti e non e con la collaborazione della UE vengono ridistribuiti, tanto in Italia non ci vogliono restare, e rimandati a casa loro gli altri. Solo con la collaborazione si ottiene qualcosa, l'alternativa è isolarci dal resto dell'Europa con tutte le conseguenze.

Longobardo72

Lun, 16/09/2019 - 09:12

Sono sempre arrivati, anche con il capitone che fermava le ONG, solo che questo giornale le notizie le ometteva! Volevo solo farvi una domanda: Questo giornale è liberale di destra oppure della destra più becera è ignorante!

pv

Lun, 16/09/2019 - 09:13

Veramente i minisbarchi non si sono mai fermati. Solo che voi delle migliaia sbarcati dai barchini non ne avete mai parlato. Come mai? Per non parlare dei 10.000 rispediti indietro al mese.

aleppiu

Lun, 16/09/2019 - 09:19

E' davvero singolare che si facciano questi articoli solo ora visto che anche col felpato al governo arrivavano quotidianamente, ma si parlava solo delle ong ( che puntualmente attraccavano lo stesso!)

jaguar

Lun, 16/09/2019 - 09:37

Mi auguro 160mila in una settimana, almeno i soliti noti ricominciano il business.

omaha

Lun, 16/09/2019 - 09:40

Questa assurda e dannosa politica del PD, gli si ricontorcerà contro. Se tra gli sbarchi il 90% sono appartenenti a paesi che non hanno nulla a che fare, con paesi dove vi è la guerra o problemi molto gravi, come carestie. L'altro giorno sono sbarcati tunisini Sbarcano perchè, venire coi barconi o barchini, consente loro, di ricevere sussidi da parte dello stato e la sanità Peccato che poi avviene, che finiscono per strada e ci ritroviamo con migliaia di disperati, che iniziano a delinquere ed andare in escandescenza La gente si ribellerà a questa politica senza senso Già Germania e Francia hanno avvisato, verranno ridistribuiti solo appartenenti a paesi a rischio. Tunisia, Nigeria, Senegal, che sono i principali negli sbarchi, non fanno parte di questo elenco COMPLIMENTI PD, PROPRIO COMPLIMENTI Come creare enormi problemi di ordine pubblico nel paese

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Lun, 16/09/2019 - 09:42

Se in questi 14 mesi Salvini avesse fatto qualcosa oggi non saremmo a questo punto.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Lun, 16/09/2019 - 09:43

I giallorossi hanno già ristabilito il ritmo delle immigrazioni selvagge pre-Salvini.

NoSantoro

Lun, 16/09/2019 - 09:44

.....e la Ocean Viking ha iniziato il suo viaggio verso le coste libiche.

carpa1

Lun, 16/09/2019 - 09:48

L'importante è che nelle regioni governate dal cdx non vengano accettati, nella maniera più assoluta, trasferimenti. LA MISURA E' COòMA DA UN PEZZO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 16/09/2019 - 10:01

Il problema può essere risolto in una sola maniera. Chiunque perviene sul nostro territorio in maniera illegale va internato, manu militari, in un centro di detenzione. Altro che accoglienza!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 16/09/2019 - 10:07

#Gattagrigia- 08:59 "...e con la collaborazione della UE vengono ridistribuiti...". La UE sta, letteralmente, smaniando nell'attesa di iniziare la redistribuzione e la collaborazione con l'Itaglia. E sinora l'ha dimostrato in maniera più che eloquente. La constatazione che ci sia ancora chi scrive letterine a Babbo Natale fa tanta, ma proprio tanta, tenerezza.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 16/09/2019 - 10:30

Quando c'era CapitanFracassa vi siete guardati bene di scrivere certi articoli,bravi la coerenza è il vostro fiore all'occhiello.

nopolcorrect

Lun, 16/09/2019 - 10:36

E' assolutamente necessaria una legge severa che dissuada dall'usare il metodo barchino per venire in Italia fottendosene di passaporto e visto. Credo che non potendo multare questi che cercano di entrare illegalmente essi vadano messi in galera o almeno tenuti in campi di detenzione fino al rimpatrio. Già abbiamo le donne incinte per le quali l'essere incinte equivale al potersene fottere di passaporti e visti. Idem per i minori non accompagnati. Stiamo diventando il paese di pulcinella, neanche il "fascista" Salvini ha fatto nulla per bloccare o dissuadere i cultori del metodo barchino.

timoty martin

Lun, 16/09/2019 - 10:41

E non possiamo sperare che questo nuovo governo di buonisti, incapaci e troppo illusi, mandi l'esercito. Nooooo mandano assistenti sociali e nostri soldi per mantenere quelle bande di invasori illegali. Ringraziate tutti PD e alstri sinistroidi.

lavitaebreve

Lun, 16/09/2019 - 10:43

SALVINI HA CERCATO IN TUTTI I MODI POSSIBILI E IMPOSSIBILI DI FERMARE GLI SBARCHI, METTENDOSI CONTRO TUTTI I SINISTRI D'ITALIA E D'EUROPA. IL PDC PARTITO DEI CLANDESTINI CERCA IN TUTTI I MODI POSSIBILI E IMPOSSIBILI DI FAR SBARCARE TUTTI I CLANDESTINI IN ITALIA, CERCANDO L'AIUTO DI TUTTI I SINISTRI D'ITALIA E D'EUROPA.

Fjr

Lun, 16/09/2019 - 10:49

All’arrembaggiooooo prima che arrivi l’inverno perché poi diventa dura e più ne incameriamo adesso e più soldi facciamo e aleeee

Fjr

Lun, 16/09/2019 - 10:51

Memphis,la redistribuzione intesa fra le varie regioni perché gli altri stati dell’unione già ce li stanno rispedendo ,vedere Austria e Francia

lavitaebreve

Lun, 16/09/2019 - 10:52

COMUNISTI MILIONARI, PORTATEVELI NELLE VOSTRE VILLE, PORTATELI DAVANTI A MONTECITORIO, DAVANTI AL SENATO, DAVANTI AL QUIRINALE, DAVANTI IL VATICANO, DAVANTI LA CASA DI FAZIO, LITTIZZETTO, LERNER, BOLDRINI, BERSANI, ORFINI,GRUBER, MENTANA E DI TUTTI I SINISTRI COMUNISTI BUONISTI MILIONARI SOLIDALI ALTRUISTI...... A PAROLE PAROLE PAROLE SOLTANTO PAROLE.

carpa1

Lun, 16/09/2019 - 10:55

Gattagrigia - 08:59. Guardi che questo "libro dei sogni" o "telenovela a puntate" va avanti da anni e non se ne vede una fine. L'unica soluzione vera e possibile (basta volere) rimane quella di disincentivare le partenze con tutti i mezzi a disposizione; questo sì potrebbe essere realizzato anche con la cooperazione di tutti i paesi europei, dal momento che, meno ipocritamente di quanto fanno, si decidessero a considerare i confini italiani come confini europei. Ma questo non è possibile finchè, proprio loro ipocriti continuano a fare, nelle maniere che ormai conosciamo molto bene, di lasciare e rispedire da noi i clandestini. Le dice niente, che per quelli della ocean wiking, Fr e De mandino le commissioni per definire di "quali" farsi carico (evidentemente per lasciare la feccia in Italia per poi celarsi dietro il mantra "siamo umani").

corto lirazza

Lun, 16/09/2019 - 11:03

Direttore, sta usando le stesse parole che un mese fa usavano i kompagni contro Salvini riguardo agli sbarchi non ONG. Così non va bene, gli italiani non sono così fessi, nè quelli di destra nè quelli di sinistra!

bernardo47

Lun, 16/09/2019 - 11:03

Entravano anche con Salvini e alla grandisdima.....

DRAGONI

Lun, 16/09/2019 - 11:06

FARE PATTUGLIARE DALLE NAVI DELLA MARINA MILITARE LE ACQUE ANTISTANTI LA TUNISIA !PATTUGLIAMENTO CHE GIA' E' IN VIGORE PER LA :"VBIGILANZA PESCA" QUINDI BASTERA' AGGIUNGERE , COME ORDINE DA DARE AI COMANDANTI DELLE UNITA' IMPEGNATE NELLA RECITATA VIGILANZA ANCHE QUELLO DI SEGNALRE IMBARCAZIONI CHE LASCIANO LE AC QUE DELLA TUNISIA E CHE SI AVVICINANO/DIRIGGONO OVVERO FANNO ROTTA VERSO LAMPEDUSA E Pantelleria!!

Ritratto di Artù007

Artù007

Lun, 16/09/2019 - 11:13

Ma caricateli tutti su una nave cargo e scaricateli in Africa..dove capita tanto non hanno i documenti e...BASTA SIAMO STUFI!!!!!

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Lun, 16/09/2019 - 11:30

I "barchini fantasma" sono una "consuetudine"tra le due sponde da molti anni.La Tunisia é un Paese prospero dove una piccola percentuale di tunisini vive nel lusso,la piccola borghesia vive dignitosamente,mentre la massa di lavoratori sopravvive con stipendi troppo bassi e non ha tutele sindacali.Il PIL é in crescita.L'alta borghesia di Tunisi ha domestici filippini nelle ville a La Marsa o a Sidi Bou Said e,per gli acquisti,si sposta tra Parigi,Ginevra e Londra con doppio passaporto e cospicui conti all'estero.In Tunisia il parco macchine é in forte crescita.Le infrastrutture,carenti,ma in continua evoluzione.In sostanza non si capisce cosa vengano a fare in Italia tutti questi tunisini.A meno che siano delinquenti incalliti che sanno di poter prosperare in Italia,senza troppi rischi,nelle loro attività criminali.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 16/09/2019 - 11:57

I conti si faranno a fine anno con spartiacque l'inizio del Conte (per tutte le stagioni) bis.

colian

Lun, 16/09/2019 - 11:58

Se un turista arriva in Italia da un Paese extra UE senza visto, cosa succede all'aeroporto? Che non lo fanno entrare. Risale sul primo aereo e torna a casa. Perché la legge è diversa per coloro che arrivano in barca?

Gattagrigia

Lun, 16/09/2019 - 12:11

Menphis e Carpa, la De e F, fanno le commissioni perché in Italia non si controlla niente, grazie agli intelligenti decreti non possono neanche iscriversi agli anagrafi dei comuni ospitanti, con la conseguenza che sono in strada perché volutamente fatti diventare dei fantasmi. Altrimenti Salvini non avrebbe avuto più consenso.La De che ne ha presi più di un milione, gli ha dato vitto,alloggio, istruzione linguistica, sanità e un lavoro. Lì la maggior parte di queste persone stanno praticamente ripagando lo stato di quello che hanno avuto. Solo nella ex DDR, in quattro paesi popolati da anziani e gente abituata a vivere di sussidi i migranti hanno dato fastidio. Le parlo della De per esperienza personale e tutto questo è stato fatto anche grazie al volontariato. totale