Oggi il cdm. Il centrodestra all'attacco sul fisco: via il tetto da 400mila euro. Polemica sullo slittamento delle Regionali

Il governo si appresta a varare, tra oggi e domani, il decretone Coronavirus: un stanziamento di circa 15 miliardi.

Il governo si appresta a varare, tra oggi e domani, il decretone Coronavirus: un stanziamento di circa 15 miliardi. Il punto centrale sarà il capitolo tasse. «Arriverà un primo decreto che conterrà una cifra tra i 12 e i 15 miliardi di euro in cui vi sono le fondamenta per poter mantenere attivo il settore industriale e imprenditoriale del nostro Paese». annuncia il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D'Incà.

Blocco del fisco

Sono sospese le attività di controllo, accertamento, accessi, ispezioni e verifiche, riscossione e contenzioso tributario. Definito lo stop dei versamenti, dei contributi e delle ritenute arriverà per filiere maggiormente colpite dal Coronavirus. Ci sarà poi la sospensione dei versamenti Iva (la prossima scadenza è lunedì 16 marzo), delle ritenute e dei contributi per i contribuenti fino a 400.000 di fatturato per prestazioni di servizi e 700.000 nel caso di cessioni di beni. Verrà congelato anche il pagamento delle rate della rottamazione e del saldo stralcio. Misure che il centrodestra boccia «La scadenza del 16 marzo per il versamento del saldo Iva relativo al 2019 e dell'Iva e delle ritenute fiscali e previdenziali relative al febbraio 2020 va dunque rinviata senza fare distinzioni sui tetti di fatturato», commenta Anna Maria Bernini, capogruppo di Fi al Senato. Critica condivisa da Matteo Salvini che chiede di eliminare i tetti.

Bollette

Il governo sta valutando una riduzione delle bollette per tutto il 2020.

Voucher per le famiglie

Il governo introduce un bonus di 600 euro per le baby sitter. Sussidio che sale a 1000 euro in caso di genitori medici. Via libera all'equiparazione dello stato di quarantena a quello di malattia. C'è il nodo da sciogliere sul congedo parentale: la linea sembra quello di portarlo a 15 giorni.

Smart working

Il lavoro agile diventa la modalità ordinaria nella P.A.

Lavoratori autonomi

Un'indennità mensile di 500 euro per un massimo di tre mesi per i lavoratori autonomi, estesa anche ai collaboratori delle società e delle associazioni sportive dilettantistiche. Stop agli adempimenti e al versamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per le imprese e gli autonomi.

Elezioni

Nella bozza ancora allo studio del governo è confermato lo slittamento (con l'indicazione della nuova data) del referendum sul taglio dei parlamentari. Discorso diverso per Comunali e Regionali. L'idea sarebbe quella di prorogare di tre mesi i mandati di presidenti e giunte nelle regioni al voto, fissando una data per la consultazione elettorale, insieme alle Comunali, tra il 15 ottobre e il 15 dicembre. Ma non c'è ancora intesa. Il centrodestra protesta, denunciando di non essere stato consultato. Fdi invita a «evitare forzature», disappunto anche da Forza Italia che però non chiude all'ipotesi, mentre la Lega contesta il mancato rispetto delle regole. Palazzo Chigi precisa che «qualsiasi scelta in questa direzione sarà assunta solo dopo avere consultato le forze politiche di maggioranza e di opposizione, nonché coinvolgendo le stesse regioni».

Società sportive

Stop fino al 31 maggio 2020 ai versamenti delle ritenute fiscali e previdenziali per le associazioni e società sportive professionistiche e dilettantistiche. La norma sospende anche il pagamento degli affitti degli impianti di proprietà dello Stato o degli enti territoriali. Inoltre viene costituito un comparto del «Fondo speciale per la concessione di contributi in conto interessi sui finanziamenti per l'impiantistica sportiva», con una dotazione per l'anno 2020 pari a 26.203.190,00 di euro, destinato alla concessione di contributi in conto interessi in favore dei soggetti pubblici e privati, che perseguono anche indirettamente finalità sportive.

Revisione veicoli e proroga documenti di identità

Tre mesi in più per fare la revisione auto. Tra le proposte anche quella di prorogare al 31 agosto la validità dei documenti di identità.

Tv locali

Per le emittenti radiotelevisive locali viene eccezionalmente stanziato l'importo di 80 milioni di euro, aggiuntivi rispetto ai fondi già previsti.

Lauree

Prevista anche una proroga anche per laurearsi: l'ultima sessione del 2019 sarà prorogata fino a giugno di quest'anno.

Cassa integrazione

Le Regioni e le province autonome nel limite massimo delle risorse loro assegnate possono concedere per il periodo massimo di 12 mesi, prorogabili per non più di ulteriori 12 mesi, le prestazioni di Cassa integrazione guadagni in deroga, previa autorizzazione da parte dell'Inps.

Disabili

È sospesa l'attività rieducativa nei centri. Si autorizza la terapia domiciliare per tutti i soggetti la cui sospensione delle attività possa aggravare la propria condizione.

Forze armate

Nella bozza è previsto l'arruolamento eccezionale, a domanda, di militari dell'Esercito italiano in servizio temporaneo, con una ferma eccezionale della durata di un anno. E previsto il potenziamento dei servizi sanitari militari.

Voucher e rimborsi

Un voucher da utilizzare entro fine anno per rimborsare tutti gli spettacoli saltati a causa del Coronavirus. Nella bozza si precisa che andranno rimborsati tutti i biglietti per concerti, cinema, teatri e musei. Si chiede anche un fondo da 100 milioni per sostenere cinema e spettacolo dal vivo e di destinare una quota dei compensi Siae del 2019 al sostegno economico di autori, artisti, interpreti ed esecutori, e dei lavoratori autonomi che riscuotono i diritti d'autore.

OPERE PUBBLICHE In arrivo i commissari nominati dal ministro delle Infrastrutture in concerto con il ministro dell'Economia per le opere prioritarie. Tra cui la messa in sicurezza delle reti autostradali.

Processi

Prorogati dal 22 marzo al 3 aprile prossimo lo stop alle udienze e la sospensione dei termini nei procedimenti civili, penali, tributari e militari. Si impone il ricorso al sistema di notificazioni e comunicazioni telematiche nei processi penali.

Aziende agricole

Un fondo di 300 milioni di euro per assicurare la continuità aziendale delle imprese agricole, della pesca e dell'acquacoltura.

Export

È istituito un fondo per la promozione integrata delle aziende italiane all'estero, con una dotazione iniziale di 600 milioni di euro per l'anno.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.