"Ora più donne nella task force di Colao". Così Giuseppi si aggrappa alle quote rosa

Il premier incalzato dalle elette Pd. Come se il problema fosse quello...

La task quota o la force rosa o le Colao's Angels. Tra un'emanazione di decreto e una conseguente spiegazione del decreto, tra le chiusure, le riaperture, il bollettino della protezione Civile, il Pil, le fregate a Trump e le fregature da tutti gli altri, Giuseppe Conte ha dovuto occuparsi anche di donne. Mai lo avrebbe detto. Eppure... Dopo varie insistenze da parte di celebri signore (il tema ha occupato da Lucia Annunziata a Lilli Gruber, alla 27esima ora del Corriere della Sera), è stato costretto a rivedere la composizione del comitato tecnico guidato da Vittorio Colao e ad annunciare: «Nella fase 2 ci saranno più donne nel comitato tecnico e nella task force di Colao». Sono talmente in tanti, aggiungiamo noi, che possiamo «buttarci» dentro anche qualche donna, in più. Questo sembrava un po' il discorso sotto traccia alla sua rassegnata resa. Al momento, infatti, il comitato annovera solo Elisabetta Camussi (professoressa di Psicologia sociale all'Università degli Studi di Milano «Bicocca»), Filomena Maggino (professoressa di Statistica sociale all'Università di Roma «La Sapienza») e Mariana Mazzucato (economista romana, cresciuta negli Stati Uniti, con doppio passaporto, attualmente direttrice e fondatrice dell'Institute for Innovation and Public Purpose presso l'University College London). Quindi si corre ai ripari, che come sempre hanno il sapore del «contentino», della paternalistica pacca sulla spalla, del più figo della scuola che «ti degna» di uno sguardo. E quindi ieri, per i corridoi della scuola Italia, il gettonatissimo Giuseppe ci ha degnate: «Oggi stesso chiamerò Vittorio Colao per comunicargli l'intenzione di integrare il comitato di esperti che dirige attraverso il coinvolgimento di donne le cui professionalità - sono certo - saranno di decisivo aiuto al Paese», ha precisato il premier aggiungendo di essere rimasto molto colpito dall'appello di alcune senatrici. Professionalità talmente decisive che infatti le aveva quasi dimenticate durante la fase 1. Il presidente del consiglio ha anche aggiunto che il potenziamento «in rosa» della task force sarà solo un primo passo. «Nelle prossime ore» ha infatti spiegato «chiederò al capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, di integrare il comitato tecnico-scientifico con un'adeguata presenza femminile. Analogo invito rivolgo anche a tutti i ministri affinché tengano conto dell'equilibrio di genere nella formazione delle rispettive task force e gruppi di lavoro». La richiesta di una maggior parità (di genere) nella gestione della crisi era arrivata nei giorni scorsi, da 16 senatrici e anche in una lettera aperta scritta da diverse associazioni e donne impegnate nella battaglia per la parità, a Conte e Colao. E ieri Giuseppe della Terza E, ha acconsentito, con solerzia e vigore. Tanto che ci ha subito assaliti il dubbio: che la force, non conti un task?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Veterano

Mar, 05/05/2020 - 13:05

Quello che non hanno capito è che quando hai un processo improduttivo e inefficace, aggiungere più persone, siano donne oppure uomini, non risove la questione, anzi, la peggiora. La incapacità di fare non dipende dal numero di persone. Forse, se le persone scelte sono di meno si diminuiscono i danni.

Ritratto di Adespota

Adespota

Mar, 05/05/2020 - 14:40

Colau ora inizierà ad avere la fama di tombeur de femme e Conte salvatore delle quote rosa democratiche con la Q maiuscola...

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 05/05/2020 - 14:41

Egregio Veterano, parole sante. Ma le pare che quesri "governanti" capiscano una delle regiole fondamentali di management? E soprattutto che non debbano farcire la propria bocca dei sacri principi del "politically correct"? Con i nostri soldi, ovviamente!

Lugar

Mar, 05/05/2020 - 14:47

Ma il nostro problema non sono le donne ma l'incapacità politica e la povertà incombente.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mar, 05/05/2020 - 14:58

Guarda tu gli scherzi della vita,un signore che accorciava il mese da trentuno a ventotto giorni facendo divenire l'anno di tredici mesi e di conseguenza le bollette,è stato nominato consigliori di giuseppi a capo di una bazzecola di quattrocentocinquanta pensanti i quali dovranno decidere il nostro futuro durante e dopo il corona virus,Di conseguenza utilizzando lo stesso sistema finiremo la clausura a colao piacendo nel duemilaventicinque.Signore salvaci tu.

sparviero51

Mar, 05/05/2020 - 16:34

SIAMO LO ZIMBELLO DEL MONDO !!!

audace

Mar, 05/05/2020 - 17:46

Avanti c'è posto, soldi per tutti, tranne per chi ne ha realmente necessità … come se ne avessimo bisogno, dopo gli incapaci uomini, adesso preleviamo dalle quote rosa, poco importa se sono competentE o intelligentE, l'importante e inserire donne nella task force di una Italia, già, allo sfacelo. Lo vogliono la Gruber e l'Annunziata. e vai ….

paco51

Mer, 06/05/2020 - 11:42

il pretendere quote rosa è manifestazione di inferiorità! Si sceglie per merito!( ma chi caxxo ci crede?)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 06/05/2020 - 12:10

Non sanno più dove andare a raccattare i voti. Sanno che prima o poi il governo cadrà o si andrà al voto, e per loro sinisrti, sarà dura la realtà, anche quella dell'Italia, che lasciano nel disastro.

carlottacharlie

Mer, 06/05/2020 - 12:45

Poveretti, si stanno attaccando al tram per racimolar idiozie e spese inutili.Non vogliono capire che non aiutando gli italiani, ma solo gli amici benchè stolti, faranno imbufalire il paese intero che gli darà la caccia.

silvano45

Mer, 06/05/2020 - 13:32

Quando si è incapaci ignavi o prevalgono gli interessi della poltrona e del partito si creano commissioni inutili e poi altre commissioni e poi si aggiungono partecipanti per le quote rosa e poi mancano anche altre categorie e cosi via in questo modo si creano veri posti di lavoro e la disoccupazione diminuisce se poi il debito aumenta non pagheranno certo ne i politici ne i burocrati n le alte cariche dello stato tagli alle pensioni alla sanità tasse sulle poche aziende rimaste e nuovi balzelli magari ripristino tassa sul pane.

dallebandenere

Mer, 06/05/2020 - 19:49

Milioni di persone non riescono a guardare neanche da qui a uno o due mesi.Centinaia di migliaia di attività rischiano di essere colpite a morte per sempre.E quali sono le priorità? La "parità di genere" e l'"adeguata rappresentanza femminile"...L'Italia sta diventando un'enorme pentola a pressione.E loro ci stanno giocando sopra...

dubbioso_ma...

Gio, 07/05/2020 - 14:23

ridicola questa task force...speriamo che almeno siano a titolo gratuito

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 07/05/2020 - 14:41

Alla fine, fra non molto, gli resterà il tram/filobus..

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 07/05/2020 - 16:19

Avete capito perchè hanno fame di soldi? Non pensiate che siano per noi.

Ritratto di navajo

navajo

Ven, 08/05/2020 - 14:00

Dubbioso, figuriamoci se, invece, avesse scelto come nickname Sicuro? A titolo gratuito? Ma dove vive, su Marte?

Ritratto di navajo

navajo

Ven, 08/05/2020 - 14:08

Dubbioso, meno male che ha scelto questo nickname invece di Sicuro. A titolo gratuito? Ci prende per i fondelli o vive su Marte?

dredd

Ven, 08/05/2020 - 14:34

I travestiti sono adeguatamente rappresentati? Attenzione perché altrimenti pestano i piedi