Paragone smaschera il M5S: "Sul Mes farà la sua parte nella commedia"

L'ex senatore grillino va all'attacco: "Il Movimento si spaccherà ma non farà cadere il governo. Di Maio rischia di fare il Pulcinella"

Mentre l'Europa è praticamente in ginocchio a causa dell'emergenza Coronavirus, i palazzi del potere di Bruxelles pensano a blindare il Mes. All'ordine del giorno dell'Eurogruppo è prevista l'approvazione del Meccanismo europeo di stabilità: i ministri delle Finanze degli Stati membri lunedì 16 marzo si troveranno a parlare anche del backstop per salvaguardare le grandi banche. Solamente dopo verrà trattata la tematica del Covid-19. Sulla questione è intervenuto a gamba tesa Gianluigi Paragone: bisognerà vedere se il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri andrà a Bruxelles con il mandato del Partito democratico ("ci va ovviamente per decidere nel senso più favorevole all'Ue") o con il mandato pieno da parte del governo giallorosso ("allora vorrà dire che il M5S sarà stato complice della decisione").

Nell'intervista rilasciata a La Verità, l'ex pentastellato ha fatto notare come nel corso del Conte uno il Mes "ebbe un primo via libera senza il parere del Parlamento e un secondo via libera addirittura contro una risoluzione parlamentare"; nel Conte bis si era parlato della logica di pacchetto da inserire in un'altra risoluzione parlamentare, ma invece ora "è rimasto solo il pacco del Mes. Che deve pensare un cittadino?".

"Di Maio? Pulcinella"

La previsione da parte del giornalista è chiara: "Penso che i grillini si spaccheranno su questa vicenda, ma non credo che faranno cadere il governo. Diciamo che giocheranno una parte in commedia". Eppure il Movimento 5 Stelle parlava di impegno alla liquidazione del Mes: "Quel programma elettorale si è rivelato una truffa politica. Di Maio e i 'capoccia' del Movimento pagheranno un duro prezzo per le loro giravolte, anzi lo stanno già pagando". Nel mirino è finito soprattutto il ministro degli Esteri, che nel 2018 ha fatto campagna elettorale in prima persona su questo tema: "La campagna l'ha fatta, e gli riconosco una titubanza verso il Mes. Ma ancora una volta adesso rischia di fare il Pulcinella. Se vuole essere coerente, lasci il governo, si dimetta da ministro degli Esteri e dica agli italiani cosa pensa davvero del Mes".

Paragone ha poi espresso nuovamente i suoi dubbi sulla presenza dell'Europa nel momento del bisogno, effettuando un parallelismo con il Covid-19: "Come il Coronavirus diventa letale su un corpo indebolito, allo stesso modo la tragedia di queste settimane smaschererà la nudità di questa Ue". A suo giudizio Roma, in questa piena emergenza, dovrebbe chiedere a Bruxelles "di non dover chiedere più, meno che mai con il cappello in mano. Anche perché l'Ue può solo darti un po' di morfina. Hong Kong ha versato nelle tasche di ogni cittadino adulto l'equivalente di 1.175 euro. Qui invece stiamo a cercare le forbicine per rammendare il centrino della nonna".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di moshe

moshe

Mer, 11/03/2020 - 10:56

Si, una commedia che porterà l'Italia alla bancarotta e pronta per essere fagocitata da Francia e Germania. Ma è mai possibile che un paese che non riesce nemmeno a rientrare del suo debito pubblico esborsi una quantità di miliardi assurda per un fondo salva stati al quale non può nemmeno attingere in quanto il debito pubblico è troppo elevato? E' UNA PAZZIA PURA, UNA PAZZIA CHE SOLO DEI DEMENTI POSSONO APPOGGIARE !!!

Giorgio5819

Mer, 11/03/2020 - 11:06

In questo momento NIENTE di quello che proviene dalla UE deve essere tenuto nella minima considerazione. La UE NON ESISTE.

Epietro

Mer, 11/03/2020 - 11:23

Moshe: "E' UNA PAZZIA PURA, UNA PAZZIA CHE SOLO DEI DEMENTI POSSONO APPOGGIARE!!!" Concordo e mi chiedo perché i nostri governanti siano così accondiscendenti con la EU? Forse per difender il loro stipendio?

Franco40

Mer, 11/03/2020 - 11:38

Non ci preoccupiamo del MES. Prevedo che con la promessa di aumentare la ns flessibilità di alcune decine di miliardi (che rappresenta aumento del ns debito totale e non regali) i nostri polli abboccheranno potendo poi dirci che la UE ci ha aiutato. Invece questa mossa sarà la distruzione finanziaria dell'Italia.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 11/03/2020 - 11:43

Egregio Giorgio5819, purtoppo si sbaglia. La UE esiste e lotta a favore degli squali dell'alta finanza contro i cittadini europei. Soprattutto italiani e greci...

schiacciarayban

Mer, 11/03/2020 - 11:43

Sinceramente, chi se ne frega del MES...

Franco40

Mer, 11/03/2020 - 11:44

E' una polpetta avvelenata rinviare tutto sino a che la UE abbia accettato la modifica che tocca i BTP detenuti dalle ns banche e sino a che l'accordo possa prevedere che il ns Paese possa beficiare del Fondo anche col debito che oggi abbiamo. Altrimenti siamo fregati, semplice no??

paolo1944

Mer, 11/03/2020 - 11:55

Questo governo di usurpatori approfitta vergognosamente del virus e della distrazione dell'opinione pubblica per far passare tutti i suoi orrori. Il PdR è complice, la voce delle opposizioni oscurata. Siamo in pieno colpo di stato ma pochi se ne rendono conto. La demenza totale e la protervia al potere.

necken

Mer, 11/03/2020 - 11:59

Se la UE ha bisogno di denaro fresco lo stampi con la BCE come hanno fatto gli USA con Obama il quali hanno stampato miliaia di miliardi di dollari e si so ripresi purtropo abbiamo bisogno di un po inflazione per risollevarci altrimenti la grande finanza internazionale si mangerà gli stati come l'Italia visto che continuiamo a produrre debiti inutilmente senza venirne a capo (non lo dico io, lo dicono fior di economisti!)

lorenzovan

Mer, 11/03/2020 - 12:00

se pure paragone si mette a smascherare abbiamo toccato ikl fondo

maurizio50

Mer, 11/03/2020 - 12:21

E quando mai uno che aveva problemi a mettere insieme pranzo e cena andrà a dimettersi da un ruolo di prestigio che comporta pure uno stipendio luculliano??? Quei politici sono o uomini o quaraquaqua. E il nostro Pulcinella è certo un quaraquaqua!!!

Savoiardo

Mer, 11/03/2020 - 12:44

W la sincerita' non polititicamente corretta. Brava.

dagoleo

Mer, 11/03/2020 - 12:44

purtroppo è una pazzia che sarà appoggiata da dementi che però capiscono bene che se non l'approveranno saranno scalzati dal seggiolone parlamentare su cui sono seduti per non tornarci più, per cui voteranno a favore per i loro interessi e del paese...macchisenefrega.

Ritratto di lettore57

lettore57

Mer, 11/03/2020 - 12:58

@schiacciarayban esattamente come a noi frega dei suoi commenti che, se ma c'e' ne fossimo dimenticati, vomitano bile se solo si toccano i compagni.

vocepopolare

Mer, 11/03/2020 - 13:02

negare gli interessi nazionali e favorire interessi di stati stranieri è ALTO TRADIMENTO. La magistratura ha accusato salvini per aver difeso i confini della patria e lascia indisturbati chi attentano alle finanze della patria!

gonggong

Mer, 11/03/2020 - 13:10

Buongiorno Sig.MOSCHE mi sono permesso di copiare il suo commento da me condiviso al 100% e l'ho postato nel blog dei 5***** per fargli capire che stanno tradendo gli Italiani per la maledetta POLTRONA

Giorgio5819

Mer, 11/03/2020 - 13:24

@mvasconi - 11:43 : verissimo, quindi ottimo motivo per salutarli senza più nemmeno rispondergli al telefono... Dimenticarli completamente e non avere più nessun contatto... Cordialità.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 11/03/2020 - 13:35

Si spera che la Meloni e tutto il centro destra unito facciano ostruzione su tale provvedimento anti italiano.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 11/03/2020 - 14:53

Nel "ringraziare" Gualtieri autore del Mes 1.0 riveduto e corretto nel Mes 2.0. (oltre che autore del fiscal compact) con cui la Troika (Ue+Bce+Fmi) potrà farci calare le braghe a suo piacere, non c'è bisogno che Paragone smascheri 'o scugnizzo d'Avellino: costui si è già messo in "evidenza" da solo, per non dire che a capriole, salti della quaglia e quant'altro di deletrio e pro poltrona abbia messo in atto la banda grillozza, non meraviglia più nessuno. Immagino sia così.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 11/03/2020 - 14:56

Paragone è uno dei pochi che merita il nostro apprezzamento.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 11/03/2020 - 14:58

Di Maio rischia di fare il “Pulcinella”? Non rischia affatto: lo è giù un pupazzetto della Politica

Ritratto di ..coviDEL.pd

..coviDEL.pd

Mer, 11/03/2020 - 15:14

ce ne fosse solo uno di pulcinella tra il POLITICUME italico

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 11/03/2020 - 15:20

Finché avranno acqua in piscina (in Parlamento) nuoteranno. Ciò che conta è rimanere attaccati al potere, restando in Parlamento, dato che nuove elezioni manderebbero a casa buona parte della truppa grillina. Il naufragio sarà certamente notevole.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 11/03/2020 - 17:13

02121940 Mer, 11/03/2020 - 15:20 Se ci sarà un naufragio(finto naufragio),prima o poi arriveranno le ONG a salvarli visto che adesso le barchette sono ferme ai moli per ovvi motivi.

PassatorCorteseFVG

Mer, 11/03/2020 - 19:58

dopo il virus cinese dobbiamo subire il virus tedesco francese? vogliono salvare le loro banche sulla pelle di noi italiani? o la politica europea cambia o muore l" europa, ma per cambiare la politica europea bisogna cambiare i politici . il P.D. E I 5 STELLE COSA PENSANO IN PROPOSITO? sono sempre proni e supini con le direttive imposte? credo di si. ciao a tutti.