Giallorossi attaccano Fontana: "Video con mascherina inutile e dannoso"

Il governatore della Lombardia finisce sotto accusa da parte dei dem e dei grillini: "Video inutile e dannoso..."

Giallorossi attaccano Fontana: "Video con mascherina inutile e dannoso"

"Una mia collaboratrice è stata contagiata del coronavirus. Io non ho contratto l’infezione ma da oggi vivrò in autoisolamento". Nella serata di ieri la comunicazione di Attilio Fontana, presidente di regione Lombardia. L’annuncio del governatore leghista è stato un fulmine nella tempesta del coronaviruse molti sono stati i messaggi di solidarietà all’esponente del Carroccio, da parte di cittadini e politici. Ma a non tutta la politica è piaciuta la decisione del numero uno lombardo di indossare la mascherina durante la diretta Facebook nella quale annunciava l’autoisolamento preventivo.

Alcuni esponenti del Partito Democratico (ma non solo), infatti, lo hanno criticato. Questo il commento del deputato dem Matteo Orfini: "La mascherina in diretta Facebook non serve a nulla esattamente come non serve metterla in aula alla Camera. Tutti sappiamo che è così, anche chi la indossa. Un gesto inutile e dannoso per il messaggio che diffonde. Spiace che a farlo siano rappresentati delle istituzioni". Gli ha fatto eco il compagno di partito Maurizio Martina: "Era proprio necessario per il presidente Fontana farsi immortalare sui social con una mascherina alla bocca? Penso proprio di no. In un momento come questo le istituzioni devono dare un segno di equilibrio e compostezza e lavorare sodo con serietà, evitando di alimentare panico per non danneggiare ulteriormente i cittadini e il Paese". Quindi, l’ex segretario del Pd chiosa: "Purtroppo non mi pare che farsi fotografare in quel modo aiuti a tenere questo atteggiamento".

Più tenero, invece, il dem Francesco Boccia. Il ministro per gli affari regionali e autonomie ha dichiarato: "Io la mascherina non l’avrei messa, o meglio non avrei fatto la foto con la mascherina ma siamo alle scelte personali".

Dunque Carlo Calenda, che dà addirittura del "completo irresponsabile" al governatore della Lombardia: "La sua foto con la mascherina farà il giro del mondo. Confermerà l'idea di un paese assediato e paralizzato dal Coronavirus. Il sistema economico stava già soffrendo per un inizio di recessione, oggi è ulteriormente e drammaticamente danneggiato dal modo scomposto con cui alcune Regioni stanno gestendo la crisi". Il leader di Azione aggiunge: "Il Governatore della più importante regione italiana in termini economici, deve avere consapevolezza degli effetti delle sue azioni. Altrimenti meglio che cambi lavoro".

Duro, infine, anche il grillino Danilo Toninelli: "Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana annuncia che una sua stretta collaboratrice è risultata positiva al coronavirus, lui no, ma sceglie di mettersi comunque in quarantena. Lo comunica in un video su Facebook: inizia a parlare senza mascherina e finisce indossandola. Tra l'altro una mascherina non adatta perché priva di filtro". In conclusione, il senatore pentastellato dice: "Onestamente, sono immagini che non aiutano perché spaventano ed espongono l'Italia al rischio di un isolamento economico che non ha alcuna giustificazione. Il panico deve essere assolutamente arginato, non alimentato in alcun modo. Serve una corretta informazione, che non faccia inutili allarmismi, un linguaggio equilibrato e altrettanto deve valere per i gesti. I cittadini hanno bisogno di sostegno e aiuti concreti, come quelli che il governo sta mettendo in campo con detrazioni e aiuti alle imprese".