Pensioni, le richieste dei sindacati

Nell'incontro di oggi i sindacati hanno presentato la loro piattaforma su pensioni e lavoro ottenendo il via libera al confronto

Con l'avvio del confronto tra governo e sindacati riapre il cantiere delle pensioni anche se sulla trattativa continuano a pesare i paletti legati ai vincoli di bilancio. Nell'incontro di oggi i sindacati hanno presentato al ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, e al sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Tommaso Nannicini la loro piattaforma su pensioni e lavoro ottenendo il via libera al confronto.

Flessibilità

Lo schema sindacale sull'uscita anticipata chiede in sostanza la possibilità per tutti di lasciare il lavoro già a 62 anni e parallelamente prevedere la pensione anticipata dopo 41 anni di contributi e senza penalità a prescindere dall'età anagrafica.

Inps

Nel pacchetto di proposte indicato ieri anche la richiesta di intervenire sulla governance dell'Inps

Call center

Rilanciata anche la richiesta sulla normativa che riguarda l'attività dei call center

Voucher

I sindacati chiedono sostanziali limitazioni per l'utilizzo dei vaucher che andranno utilizzati solo per specifici settori

Contrattazione

Da riaprire anche il capitolo della contrattazione

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.