"Renzi? Ha perso credibilità ed è giusto che sparisca"

Gianfranco Pasquino, professore emerito di Scienza Politica all'Università di Bologna, in un'intervista rilasciata a ilGiornale.it, spiega perché Matteo Renzi "è un politico senza arte né parte"

“Chi è questo Matteo Renzi? Un nuovo giocatore della Fiorentina che sta per andare in serie B?”. Esordisce così Gianfranco Pasquino, professore emerito di Scienza Politica all'Università di Bologna, prima di iniziare la nostra intervista sulle mosse del senatore di Scandicci.

Professore, perché Italia Viva non decolla? Non è più tempo di partiti personali?

"I partiti italiani hanno dei leader risibili e soprattutto strutture fatiscenti e, quindi, appena c'è un leader capace, le strutture perdono peso. Il problema è che sono privi di culture politiche e un elettore può votarli una volta, votarli la volta dopo e poi non più e non fa nessuna differenza".

Renzi, dopo le Europee del 2014, ha progressivamente perso il suo smalto, senza riuscere più a risalire. Secondo lei, perché?

"Renzi non ha perso lo smalto, ha perso alla grande un referendum sul quale si era impegnato in prima persona cercando di farne un plebiscito su se stesso e gli elettori hanno risposto con un no sonante. Ha perso le elezioni del 2018, risultando doppiamente sconfitto. Poi, ha commesso degli errori, ha fatto una scissione e, adesso, mette in crisi il governo. Si è giocato ogni tipo di prestigio personale e di credibilità. È giusto che sparisca. Prima sparisce e più è chiara la situazione italiana".

Quindi, qualsiasi mossa faccia, Renzi è finito?

"No, Renzi è finito perché lo vuole lui e perché continua a pensare di essere superiore agli altri, cosa che non è. Dovrebbe umilmente tornare nel Pd contrattando una posizione e ricominciare perché potrebbe anche fare il ministro. Se, invece, fa il bauscia, il gradasso, non riemerge perché ha un partito del 2,8% e, quindi, al massimo può usare l'arma del ricatto laddove quel 2,8%, semmai riuscisse a tornare in Parlamento, servisse a formare una coalizione o a farla cadere".

Ma l'obiettivo di Renzi non era quello di fare di Italia Viva un partito macroniano...

"Renzi, in realtà, voleva fare un grande centro. Ma, se scontenta Calenda e non coinvolge altri personaggi, in quel centro non ci va. Anzi, uno dei suoi problemi è che lui pensa che sia Conte a voler fare il centro, che voglia occupare il suo spazio. Dopo di che, se riuscisse ad avere qualcosa di decente, col sistema proporzionale, i suoi 10-15 o al massimo 20 parlamentari, possono creare una coalizione insieme a Pd, M5S, LeU e andare al di sopra della maggioranza assoluta dei seggi. È un insieme di congiunzioni astrali difficili da verificarsi. Renzi ha giocato tutto su se stesso, dimenticando che Macron era bravo ad acquisire consenso diversificato. Macron è un costruttore, mentre lui si è dimostrato un distruttore".

Ma allora perché Italia Viva è diventata una sorta di Psdi?

"Renzi non è un socialdemocratico. È un uomo senza arte né parte che si è trovato lì casualmente. È un democristiano anche abbastanza moderato, ma quella zona è già stata occupata da altri, come l'Udc".

Il disegno originario di Renzi, però, non era quello di rubare voti a Forza Italia. Perché non ci è riuscito?

"Lui non ha saputo sviluppare nessuna azione politica originale. Ha fatto un numero impressionante di interviste e questa rottura del governo, ma su questa visibilità non si costruisce nessuno schieramento politico. Chi rompe, logicamente non costruisce. Doveva cercare di costruire, poi acquisire più potere dentro la coalizione e farsi valere. Ha preferito rompere e ne paga il prezzo. Meritatamente".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 19/01/2021 - 18:21

Renzi non è neanche un politico, solo un appassionato del gioco d'azzardo

silvano45

Mar, 19/01/2021 - 18:26

Tutte queste nullità assolute radical scic che non hanno mai fatto nulla nella vita se non dare lezioni a chi lavora e mantiene la famiglia con dignità decoro con lo stipendio non certo di parlamentari o grandi professori. Francamente esperti professori e tutta una pletora di giornalisti e commentatori che ci danno lezioni dei loro attici hanno rotto le scatole speriamo in una magia per vederli sparire.

Jon

Mar, 19/01/2021 - 18:28

E' una bella Pasquinata..! Per essere corretti e per la par condicio, a quanti in Parlamento, SENZ ARTE NE PARTE, andrebbe estesa la Critica?? Credo ad un buon 80% .. Camerieri, raccattapalle, attori, ventriloqui, millantatori e burattini di ogni risma..Uno spettacolo Disgustoso caro Prof..!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 19/01/2021 - 18:28

Forse Renzi è l'unico personaggio che unisce la stagrande maggioranza degli italiani... concordi a volerlo fuori dalle palle.

Popi46

Mar, 19/01/2021 - 18:31

Sarà pure Professore Emerito, pieno di cultura e consapevolezza e Renzi sarà pure un saltimbanco ,ma il Sig. Pasquino saprebbe indicarmi un nome (mi accontento di uno) che,nell’ambito della maggioranza politica, oggi come oggi sia degno di fiducia?

Iacobellig

Mar, 19/01/2021 - 18:31

Sparire è meglio che sparisca anche dalle TV il politologo Pasquino che ha fatto il suo tempo. Disgustoso sentirlo parlare perché troppo di parte.

ex d.c.

Mar, 19/01/2021 - 18:33

Da sempre è un'auto contromarcia. Ha già causato tre incidenti. È il momento di ritirargli la patente!

cir

Mar, 19/01/2021 - 18:36

sara' per qualcuno un politico ma ho piu' fidicia in Vanna Marchi.

ex d.c.

Mar, 19/01/2021 - 18:38

Al centro c'è un solo partito 'Forza Italia 'erede legittimo della DC. Il resto sono solo brutte copie. Se gli elettori lo capissero voterebbero solo FI o per chi è di sinistra il PC ex PCI

Yossi0

Mar, 19/01/2021 - 18:39

prof Pasquino con tutto il rispetto che le è dovuto, chi è credibile secondo lei ? forse gli uomini del PD o prferisce i seguaci dello pseudo comico della serie Tony Nelly ? o forse è meglio LEU ? mi dica

Ritratto di PICONE43

PICONE43

Mar, 19/01/2021 - 18:40

Pasquino chi? Sono allibito che un Giornale come il vostro ospiti un ciarlatano (tessera PD) come questo quaquaraqua che è sempre presente a sparlare e a dire scemenze, in tutte le trasmissioni, comprese quelle di Berlusconi! E' solo un paraculo a libro paga della sinistra.

Bodrus

Mar, 19/01/2021 - 18:40

eppure se non ci avesse riempito di pagatori di pensione io continuo a pensare che sarebbe andata diversamente per il suo destino...

aldoroma

Mar, 19/01/2021 - 18:41

Forse dovrebbe sparire pure il Prof Pasquino

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Mar, 19/01/2021 - 18:42

..e chi lo dice? Quanti sono rimasti peggio di Renzi!

cesare caini

Mar, 19/01/2021 - 18:47

Sono curioso di vedere come voteranno gli Italiani nel 2023 ...!

hellas

Mar, 19/01/2021 - 18:47

Certamente Renzi dovrebbe sparire... ma ho in mente che a Pasquino stia sulle palle soprattutto perché ha tentato di rottamare a sinistra anche le scorie del prodiano ulivo, e per lo scherzetto tirato al Mortadella rancida fatto fuori dal Quirinale... insomma , Pasquino ha nostalgia di Prodi!! Sparisca anche Pasquino!

Calmapiatta

Mar, 19/01/2021 - 18:48

Ma non è che Renzi lo sia diventato ora...lo è sempre stato. E' il PD e la sx che ci raccontavano quanto Renzi rappresentasse il nuovo che avanzava. La sx ha creato i "mostri" politici che stanno ingoiando il paese. Ha inventato il PD, ha scatenato Renzi, ha dato via libera la M5s ....La sx ha distrutto questo paese.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 19/01/2021 - 18:49

senti chi parla !!Poi giustamente è docente di "scienza politica" in quel di bologna

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Mar, 19/01/2021 - 18:50

Pasquino fa parte di quella schiera di personaggi sopravvalutati "ad usum" della sinistra. Non possono staccarsi dal cliscé che li ha contraddistinti per anni pena l'annullamento della persona. Nessuno si suicida, intellettualmente parlando.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 19/01/2021 - 18:50

Jon Mar, 19/01/2021 - 18:28.senza dimenticare i bibitari da stadio! XD

florio

Mar, 19/01/2021 - 18:51

Pasquino tesseran N°2 del PD, ospite fisso su rete4, dispensa perle di sciocchezze sempre contro il CDX. Mai una parola contro questo sgoverno di sinistrati! Ma ci faccia il piacere sparisca.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 19/01/2021 - 18:55

A dire il vero,Renzi non è l'unico che dovrebbe sparire, è in buona compagnia,inutile fare nomi e cognomi,basta guardare a sinistra,sono tutti lì.

Ritratto di bergat

bergat

Mar, 19/01/2021 - 18:58

Renzi non sarà certo questa mente, ma l'opinione di pasquino lascia molto a desiderare ed è diversamente intelligente.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 19/01/2021 - 19:03

Se si va ad elezioni Renzi cresce di poco, Zingaretti scende di molto e Grillo precipita. La vita è fatta a scale. Cosi il Bomba passa all'opposizione perciò soprevvive perché adesso è all'opposizione dell'opposizione, cioè il nulla.

fisis

Mar, 19/01/2021 - 19:10

Sono in tanti che dovrebbero sparire, oltre Renzi; giuseppi in primis, poi di Maoio, zingaretto, mattarello, etc etc...

emi46

Mar, 19/01/2021 - 19:21

Un'altra mummia che riappare

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 19/01/2021 - 19:24

Sinistri, eppure dovreste ringraziarlo. Senza di lui sareste stati all'opposizione, e per molto tempo. Sputatesempre nel piatto dove mangiate. Usate la gente per i vosrti sporchi affari e poi la buttate a mare. Indecorosi e inaffidabili, da sempre.

Giorgio Mandozzi

Mar, 19/01/2021 - 19:28

Questo signore, per la spocchia e la faziosità che dimostra, non so come possa insegnare e cosa. A me Renzi non è affatto simpatico ma debbo dire che oggi ha fatto un discorso che merita tutto il mio plauso. Ha argomentato ed enumerato fatti e circostanze non contestabili. Parole e argomenti che avrebbe dovuto pronunciare il PD se non pensasse solo alle poltrone, a dividersi i soldi del recovery e ad eleggere il prossimo presidente della repubblica. Per una volta pollice su per Renzi!

Giorgio Mandozzi

Mar, 19/01/2021 - 19:30

La sinistra odia Renzi perchè dimostra capacità di usare il cervello e le idee di gregge. Capacità sconosciuta ai sinistri.

CICERONE24

Mar, 19/01/2021 - 19:36

Chi è Mattero Renzi? Io invece direi: ma chi è questo Pasquino che si permette di giudicare un senatore della Repubblica italiana ed ex Presidente del Consiglio. Sarà bravo lui, che quando disgraziatamente lo vedo a Italia Sera, mi fa venire il latte alle ginocchia. Si contenti di essere emerito e non giudichi i rappresentanti del popolo italiano.

igiulp

Mar, 19/01/2021 - 19:38

Oggi: "Poi ha fatto degli errori, ha fatto una scissione e messo in crisi il governo". Ieri, 18.09.2019 "Nel dibattito ferragostano, l'unica persona che mi è apparsa lucida è stato proprio Matteo Renzi. Mi è sembrato l'unico a fare discorsi sensati, convincenti, insomma, politici". Vittorio Pasquino. Un omonimo o è sempre lui?

sergion49

Mar, 19/01/2021 - 19:43

caro pasquino ,servo comunista , meno male che c'è Renzi ad evitare la dittatura di persone incapaci ma capaci di portare l'Italia nell'abisso.

Rcorvaglia230

Mar, 19/01/2021 - 19:59

x picone 43 ..... beh ospitano anche lei... che immagino abbia titoli accademici alla pari....!!!!!

timoty martin

Mar, 19/01/2021 - 20:00

Dispiace dirlo, è il governo intero ad aver perso la credibilità. Questo governo ha fallito su tutto.