Elezioni politiche 2022

Berlusconi: "Ridurremo drasticamente il cuneo fiscale"

Nella pillola di programma elettorale, Silvio Berlusconi ha presentato il piano per la riduzione e ridistribuzione del cuneo fiscale

Berlusconi: "Ridurremo drasticamente il cuneo fiscale"

Proseguono le pillole del programma elettorale di Silvio Berlusconi, che ha scelto di concentrare la maggior parte delle sue energie sulla campagna social, sfruttando i dati che indicano il web come strumento preferito dagli italiani per informarsi sulla politica. Nei brevi video da un minuto che il Cavaliere pubblica a cadenza regolare sui suoi social, Silvio Berlusconi spiega in modo esaustivo, punto per punto, quali sono gli obiettivi di un possibile governo di centrodestra, che comprende anche Forza Italia. Nella pillola odierna, il Cav ha affrontato il punto programmatico sul taglio del costo del lavoro.

"Una pillola al giorno del nostro programma dovrebbe levare di torno i signori della sinistra", esordisce Silvio Berlusconi, ribadendo quello che è diventato quasi un motto della sua campagna elettorale. Il tema delle tasse è particolarmente sentito da Silvio Berlusconi, che nel suo programma ha previsto numerose misure votate al taglio dell'imposta fiscale, anche sul lavoro. "Oggi, un dipendente costa all'azienda più del doppio di quello che lui guadagna. Se guadagna 2mila euro all'impresa ne costa 4.200. Sapete dove va questa differenza? Allo Stato e si chiama cuneo fiscale. Noi, il cuneo fiscale lo ridurremo drasticamente", ha dichiarato Silvio Berlusconi. Un progetto che il centrodestra ha in cantiere da tempo e che con il prossimo governo potrebbe trovare attuazione.

Il presidente di Forza Italia ha spiegato, quindi, che "il denaro risparmiato andrà per i 2/3 ai lavoratori sulla loro paga e resterà per 1/3 alle imprese. Se sei d'accordo e vuoi che gli stipendi crescano e le aziende abbiano più risorse per investire e creare lavoro, il 25 settembre devi andare a votare. E, naturalmente, devi votare per noi, devi votare per Forza Italia". La questione tasse è centrale nel programma di governo e di Forza Italia, con l'obiettivo di ridurre la pressione fiscale sugli italiani ma anche di incrementare le disponibilità alle imprese, in modo tale che possano creare lavoro e aumentare, quindi, il tasso di occupazione.

Commenti