Roma, il Comune ha speso 50mila euro per 'Spelacchio'

'Spelacchio' è costato quasi 50mila euro, per la precisione 48.677 euro, pari a tre volte di più rispetto allo scorso anno

Roma, il Comune ha speso 50mila euro per 'Spelacchio'

Anche quest'anno l'albero di Natale di piazza Venezia non è piaciuto. I romani lo hanno soprannominato "spelacchio" bocciando la scelta fatta dai Cinquestelle capitolini. Ma al di là dell'innegabile bruttezza, ora la giunta Raggi è finita nell'occhio del ciclone per i costi.

'Spelacchio' è costato quasi 50mila euro, per la precisione 48.677 euro, pari a tre volte di più rispetto allo scorso anno. Soldi che sono serviti per il "servizio di ritiro, trasporto eccezionale, posizionamento di n°1 abete di 20/22 metri circa per il Natale 2017 da collocare a Roma - piazza Venezia, comprensivo di rimozione e smaltimento al termine delle festività natalizie". Ad occuparsi del trasporto è stata la ditta Ecofast Sistema srl, la stessa che lo scorso anno aveva portato a roma l’abete "povero tristo", che veniva da Pinzolo, e il servizio "di trasporto e posizionamento" che costò al comune meno di 15 mila euro.

Nella determina dirigenziale del 16 novembre, come spiega il Corriere della Sera, si trova l’ordine con cui il Campidoglio ha stabilito l’arrivo nella Capitale di «spelacchio», l’abete rosso regalo della Val di Fiemme addobbato da Acea, acceso da Raggi l’8 dicembre.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
ilGiornale.it Logo Ricarica