Riti cancellati a Pasqua. Salvini: "Riaprire chiese"

Matteo Salvini sostiene che la scienza non basti per sconfiggere il coronavirus e dice: "Ci avviciniamo alla Santa Pasqua e occorre anche la protezione del Cuore Immacolato di Maria"

"Ci avviciniamo alla Santa Pasqua e occorre anche la protezione del Cuore Immacolato di Maria". Matteo Salvini, nel corso della trasmissione L’Intervista di Maria Latella su Sky TG24, ha sostenuto la richiesta di quei fedeli che chiedono di riaprire le chiese per le festività pasquali.

Secondo Salvini "la scienza da sola non basta" e, pertanto, sarebbe giusto che i credenti potessero entrare in chiesa "in maniera ordinata, composta e sanitariamente sicura" per assistere "anche in tre, quattro o in cinque" alla messa di Pasqua. "Si può andare dal tabaccaio perché senza sigarette non si sta, per molti è fondamentale anche la cura dell’anima oltre alla cura del corpo", spiega il leader della Lega che lancia un appello ai vescovi per permettere a chi crede "di entrare nelle chiese come si entra in numero limitato nei supermercati", purché munito di guanti e mascherine. "La Santa Pasqua, la resurrezione di nostro Signore Gesù Cristo, per milioni di italiani può essere un momento di speranza da vivere", conclude Salvini.

Un invito che, probabilmente, non sarà accolto dal momento che monsignor Claudio Magnoli ha già fatto sapere che la Pasqua sarà senza riti e 9mila processioni saranno annullate. "L'auspicio è che il Corpus Domini segni la fine della reclusione, sarebbe il miglior ringraziamento", ha detto all'Adnkronos il monsignore che insegna Liturgia presso la facoltà teologica dell'Italia settentrionale, nominato da Papa Francesco consultore della Congregazione per il Culto divino. "Ragionevolmente - ha spiegato il liturgista Magnoli - le processioni 'vittima' del coronavirus sono intorno alle novemila. Dato non scientifico ma verosimile se si considerano il numero delle parrocchie in Italia e i riti che ruotano attorno alla Settimana Santa nel nostro Paese". Niente processione, dunque, per domani che si celebra la domenica delle Palme in ricordo dell'ingresso di Gesù a Gerusalemme. Altre processioni in onore alla Maddona addolorata o al Cristo morto compianto si svolgono, generalmente, durante il Triduo Pasquale, soprattutto il Venerdì Santo e la domenica di Pasqua. Oltre a queste vi sono "le processioni dell'incontro tra Maria e il Risorto che fanno parte di un complemento del discorso liturgico e sono più legate alla pietà e alla devozione popolare", ricorda monsignor Magnoli. Dopo le festività pasquali vi è il Corpus Domini che "cade nella seconda settimana di giugno e viene celebrato con la processione da tutte le parrocchie", quando si spera che la quarantena sia finita. "Sarebbe una forma di ringraziamento", conclude monsignor Magnoli.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

EliSerena

Dom, 05/04/2020 - 10:11

Sentire queste parole immonde da parte di salvini mette i brividi e mi da la convinzione che nemmeno il corona virus cambierà il lodo di agire di troppi. La fede si pratica, non si utilizza. Prima il rosario con La Durso e il requiem. Come ha ragione il don a definirli eretici. I riti pasquali non sono ca. Ok faccia .ncellati echi è credente li può vivere più intensamente in TV.

giovanni951

Dom, 05/04/2020 - 10:14

assolutamente no altrimenti apriamo anche cinema e ristoranti.

maurizio-macold

Dom, 05/04/2020 - 10:17

Mi auguro che NESSUNO raccolga il messaggio del Salvini e che la gente usi il buon senso e dica le sue preghiere a casa. Una considerazione: la campagna politica deve avere un'etica, una morale, invece Salvini specula sui sentimenti e sulla salute della gente. Qualcuno glielo faccia capire.

jekill

Dom, 05/04/2020 - 10:17

Stavolta, Matteo, toppi di brutto! Non ti voto più,Meloni santa subito

Mr Blonde

Dom, 05/04/2020 - 10:21

queste frasi fanno capire perchè nonostante 20 giorni di 40ena ancora abbiamo migliaia di nuovi contagi e quanto i ns politici siano lontani dalla realtà: BISOGNA EVITARE DI DARE OCCASIONE ALLA GENTE DI ASSEMBRARSI. Si fat terrorism contro i due passi o il jogging in solitaria poi si dice che si andrà a messa "ma in modo ordinato" e "in quattro o cinque"??? Ma come fai? Ma de che pianeta vieni? Come x i dpcm sulle chiusure, ora viene fuori che qualunque attività può consegnare a domicilio, quindi io che ho un negozio al mare in altro comune oggi posso tranquillamente andarci con la dichiarazione che preparo una spedizione...ma di nuovo siete scemi???

gigi0000

Dom, 05/04/2020 - 10:22

Folle banderuola: aprire, no chiudere, stanziare 20 Mld, no 50, anzi 100, meglio 200. tutti a casa, no andiamo in chiesa, ecc. Il malrasato si distingue per la più becera incoerenza e per affibbiare poi le responsabilità ad altri. In chiesa dovremmo andare con le introvabili mascherine, occhiali e guanti che nessuno suggerisce, ma sono fondamentali, o colla sciarpina su bocca e naso, o col burka?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 05/04/2020 - 10:23

Questa, proprio non ce la dovevi fare. E così ci siamo portati allo stesso livello dei musulmani. Già che c'era: perchè non invocare Allah, il misericordioso?

EliSerena

Dom, 05/04/2020 - 10:25

seconda parte - Questo misero individuo non ha rispetto per nulla. Gli mancano i migranti e si butta sulla religione. Pazzesco. Sappia che tutte le chiese sono aperte e se vuole ci vada. Abbia rispetto per chi è morto senza funerale, per i ,malati, per tuti quelli che rischiano la vita per la nostra salute. Lo dica a Fontana che siamo tutti liberi, Lo dica a Zaia dopo le parole del governatore di ieri. Domenica in piazza San Pietro convochi 200mila leghisti e dia loro dalla loggia la benedizione urbi et orbi. Comunque questa non è la settimana del cuore immacolato di Maria , ma di quello sofferente e trafitto. Rispetti gli italiani che stanno in casa. rispetti me il buffone pagliaccio mal riuscito

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Dom, 05/04/2020 - 10:30

proposta sconsiderata, in linea con il personaggio

indietrotutta

Dom, 05/04/2020 - 10:30

Era da un po che non si sentiva parlare del cuore immacolato di Maria. D'altronde ormai non fa più molta notizia: dopo l'agghiacciante recita dell'atto di dolore in tv con Barbara D'Urso tutto il resto è noia. Che tristezza...

Totonno58

Dom, 05/04/2020 - 10:31

Se ci fosse ancora qualcuno che ancora non ha il piacere di conoscere Salvini, direbbe "chist' è 'ppazz'!"...purtroppo credo che lo conosciamo tutti e stavolta si è mostrato più irresponsabile che mai, oltrechè menzognero...lui sa benissimo che una cosa del genere sarebbe impossibile (quattro-cinque persone alla volta...si sorteggiano?) ed anche che ogni realtà ecclesiale, parrocchiale, si sta organizzando come può con video, streaming...ecc...e poi, nei giorni della Settimana Santa, "il cuore immacolato di Maria"..gli italiani non devono mai smettere di ringraziare il provvidenziale colpo di sole che venne a quest'uomo ad agosto scorso, quando fece cadere il governo per la sua folle ed infantile ambizione, bruciandosi da solo quando stava sul punto di prendere in mano le redini del Paese...

Ritratto di abutere

abutere

Dom, 05/04/2020 - 10:32

Salvini Papa, subito. E se confermate le notizie da fonti attendibili che ha fatto dei miracoli, allora Salvini santo, subito. Predicamus Salvinum

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Dom, 05/04/2020 - 10:32

Agli inizi della pandemia un fenomeno disse di fregarsene delle limitazioni e di andare a sciare , sta a vedere che è lo stesso fenomeno di oggi. Che sia questo un gesto per essere, anche in questo momento triste, in campagna elettorale permanente. Fai pure quello che vuoi ma il mio voto non lo avrai maiiiiiiiiiii.

Chiara Mente

Dom, 05/04/2020 - 10:33

Fatta la pipì proprio fuori dal vaso, caro senatore. Speriamo che nessuno la segua in questa sciocchezza.

Giorgio1952

Dom, 05/04/2020 - 10:34

Questo personaggio è senza vergogna, chi ha fede non ha bisogno di andare in Chiesa, lasci parlare del Cuore Immacolato di Maria e di nostro Signore Gesù Cristo a Papa Francesco, che abbiamo visto sofferente e claudicante in una commovente preghiera sotto la pioggia davanti a una Piazza San Pietro inverosimilmente deserta. Tra l’altro il “credente” Salvini sa che dal 9 marzo è possibile seguire in diretta tv la Santa Messa, celebrata dal Papa ogni giorno alle 7 del mattino su Tv2000?

Albius50

Dom, 05/04/2020 - 10:34

Stamattina mi sono presentato davanti alla mia parrocchia, sperando di trovare l'ULIVO in Busta, avrei lasciato un obolo senza bisogno di passa mani, al limite bastava un sacerdote o un parrocchiano a distanza che verificasse che tutto fosse a posto e non ci fossero problemi, d'altra parte se andare a comprare il giornale o i tabacchi è permesso questa operazione era da considerarsi non ripetitiva, comunque visto che le chiese ormai sono sempre vuote in occasione della PASQUA e con il distanziamento si può fare un eccezione magari facendo messe di breve durata.

ZioMatte

Dom, 05/04/2020 - 10:36

Non ho più parole. Dall'estate al Papeete non si è più ripreso. Poveraccio. Massimo rispetto per i credenti, ma fortunatamente tutti hanno accettato di modificare la preghiera in modo più personale e spirituale. Gli Italiani sono un popolo migliore di quello che Salvini crede!

CARLOBERGAMO50

Dom, 05/04/2020 - 10:41

Sono veramente sconsolato nel vedere tante Chiese chiuse, ma solo alcune aperte con i portali spalancati ma sena distribuzione delle classiche PALME distribuite. Mi chiedo che senso ha lasciare aperta la Chiesa e trovare oggi Domenica delle Palme la mancata esposizione e distribuzione della classica pPalma. Sto riflettendo che forse e' preferibile che mi converta alla fede Ebraica.

Altrimenticiarr...

Dom, 05/04/2020 - 10:41

Da quel pomeriggio al papeete non ne ha beccata più una, in costante discesa....per fortuna

Mordechai

Dom, 05/04/2020 - 10:42

E' veramente patetica questa devozione d'accatto, strumentale e opportunistica. Il nostro ex (per fortuna) ministro è proprio alla frutta.

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 05/04/2020 - 10:54

Purtroppo non ho potuto pregare con lui e la D'Urso. Se però farà sapere dove celebrerà messa, io ci vado. Magari il prossimo conclave lo eleggerà Papi

baio57

Dom, 05/04/2020 - 11:19

Come al solito parole traviste ,Salvini ha ripreso una nota da "Tempi.it" a firma di Davide Rondoni,dove si fanno considerazioni (IN PARTE ANCHE GIUSTE !) e richieste specifiche ai vescovi sempre nell'ambito del rigore che l'emergenza richiede. Prima di sparare sentenze a vanvera,documentarsi please !

savonarola.it

Dom, 05/04/2020 - 11:33

Evidentemente questo vuole passare dal 30 al 5%.

savonarola.it

Dom, 05/04/2020 - 11:35

Certo che la d'urso che prega dovrebbe fare proprio effetto. Dico dovrebbe perchè considero vomitevole questo personaggio. Non riesco a vederlo.

FedericoMarini

Dom, 05/04/2020 - 11:44

AL PAPÀ , CHESU QUESTO TEMA NON FAVELLA ,PERCHE’ SA CHE I LUOGHI DI CULTO POSSONO ESSERE MOLTIPLICATORI DI CONTAGIO,, SI SOSTITUISCE MATTEO SALVINI, CHE , DOVENDO RINUNCIARE A PALAZZO CHIGI,SEMBRA AVER SCELTO SANTA MARTA COME PROSSIMA LOCATION.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Dom, 05/04/2020 - 11:50

@baio57, guardi che la proposta, sconsiderata, di salvini è chiarissima e non è questo il giornale che ne distorce il senso per attaccarlo.Lui ha affermato che la scienza da sola non basta, che la religione-in questo caso cattolica-è necessaria per contrastare il virus.L'imam di via bellerio vorrebbe far riaprire le chiese così che tutti gli italiani, credenti e non, avrebbero il motivo(o la scusa) per scendere in strada.Meno male che in tanti, a cominciare dai suoi, lo stanno contestando.

Tizzy

Dom, 05/04/2020 - 12:05

L' irresponsabilità non ha niente a che vedere con la religione..... Stavolta hai toppato alla grande.....Hai proprio straparlato.... Non è che mi diventi una sardina anche tu??

Mr Blonde

Dom, 05/04/2020 - 12:10

baio57 "rigore che l'emergenza richiede"? ma è scemo o ci fa? e come le selezioniamo le migliaia di persone che si accalcano? Mi viene solo da pensare che fortunatamente un soggetto del genere in questa emergenza non abbia poteri decisionali: qui non si tratta di idee politiche, ma semplicemente di intelligenza

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 05/04/2020 - 12:16

A quanto pare Papa Francesco ha un concorrente in politica, nella persona di Salvini, che per Lui è il Diavolo. Sta di fatto che le chiese si svuotano, non soltanto perché diminuiscono i credenti, ma anche perché molti credenti nella Religione Cristiana (e non nell’Islam) non concepiscono un Papa politico, che abbraccia gli storici nemici dell’Islam e bacia a loro i piedi. Fino a qualche anno fa ero cristiano. Ora non so.

CarloLinneo

Dom, 05/04/2020 - 12:21

Aprire, chiudere, aprire. E bravo Salvini. Dopo aver pensato al bene dello spirito, pensare anche a quello del corpo. Oltre alle chiese, riaprire anche i ristoranti. Così, dopo il voto dei credenti otterrài anche quello dei gaudenti. Campione di coerenza, a quando la prossima giravolta?

GuglielmoCrollalanza

Dom, 05/04/2020 - 12:47

Politici ipocriti: conservo un video in cui bestemmia in pubblico. Religio instrumentum regni

Ritratto di venividi

venividi

Dom, 05/04/2020 - 13:43

Se la Lega non si da' la sveglia e si metta a cercare un sostituto serio, finirà per assottigliarsi al lumicino

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 05/04/2020 - 14:57

Rimette questo articolo su Don Matteo in prima pagina.

Ritratto di Dario_63

Dario_63

Dom, 05/04/2020 - 15:03

Mia nonna prima, mia mamma poi quando non potevano recarsi in chiesa la seguivano dalla Tv o dalla radio. In questo momento credo sia corretto ancora rimanere in casa. Non occorre andare in chiesa per essere un Cristiano....

Ritratto di rossoconero

rossoconero

Dom, 05/04/2020 - 16:33

Salvini riaprire le attività economiche non le chiese, SVEGLIAAAAAAAA !!!!!!!!!!

Giorgio5819

Lun, 06/04/2020 - 10:29

"Riaprire chiese".... NO, questo no. In chiesa vanno persone (nella maggioranza dei casi ) dai 65 anni in su, quindi quelli statisticamente più esposti e più colpiti dalla BESTIA. Lasciarli andare in chiesa sarebbe troppo rischioso. Chi crede non ha bisogno di entrare in una chiesa per dimostrarlo....