Salvini "ruba il lavoro" a Di Maio: "Incontro i sindacati sulla manovra"

Il ministro dell'Interno invita i sindacati al Viminale per un confronto prima della manovra economica

I sindacati manifestano a Reggio Calabria contro la disoccupazione nel Sud Italia, ma all'appello risponde Matteo Salvini.

Il ministro dell'Interno prende il posto di Luigi Di Maio - vicepremier, ma anche ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico - e invita le sigle al Viminale per un confrondo: "Entro luglio inviterò i sindacati al Viminale, con altri rappresentanti del lavoro, del commercio, dell'impresa e dell'agricoltura per confrontarci e ragionare insieme sulla prossima manovra economica", ha detto il vicepremier leghista, "Sono sicuro che in un anno questo governo abbia fatto di più rispetto ai governi di sinistra che ci hanno preceduto per lavoratori e precari. Con la flat tax per famiglie, lavoratori e imprese faremo ancora di più".

"Salvini chiude i porti ma intanto sono i giovani del Sud che se ne vanno dall'Italia", aveva tuonato dal palco Maurizio Landini, segretario generale della Cgil, nel suo discorso che ha concluso la manifestazione unitaria dei sindacati a Reggio Calabria. Poi si è rivolto proprio a Di Maio "che dal balcone annunciò che il governo con un provvedimento aveva cancellato la povertà": "Gli dovremmo far vedere che al contrario, non i sindacati, ma l'Istat nei giorni scorsi ha certificato che la povertà purtroppo è aumentata, sia quella relativa che il resto. Ma il dato con cui fare i conti è che oggi si è poveri lavorando, per questo il problema è che combattere la povertà vuol dire affermare i diritti, vuol dire cambiare la politica economica".

Commenti

Giorgio5819

Sab, 22/06/2019 - 17:06

di maio non sa nemmeno cosa significhi la parola lavoro...

bernardo47

Sab, 22/06/2019 - 17:11

salvini annusa che i sindacati dei lavoratori, stanno riprendendosi la piazza e l'apprezzamento dei milioni di lavoratori e pensionati a suon di manifestazioni e scioperi! e che la piena cresce! ecco perche' apre!

bernardo47

Sab, 22/06/2019 - 17:12

salvini annusa che i sindacati trovano riscontro tra i lavoratori e allora, preoccupato, apre.....! tenga la porta aperta, che e' meglio per lui!

bernardo47

Sab, 22/06/2019 - 17:48

rubare il lavoro a di maio e' difficlissimo! mai ha lavorato in vita sua! e vale anche per salvini eh?

Giorgio1952

Sab, 22/06/2019 - 18:43

Prove da premier, gli consiglio vice un suo adepto Ciocca che dice l’Europa non è stata un valore aggiunto per l’Italia, non ha teso la mano per far crescere il nostro paese, ma è un teatro di guerre economiche, ci sono grandi interessi economici e si giocano partite importanti dove qualcuno si arricchisce e altri si impoveriscono. Imito Crozza “Ciocca ma che cxxxo dici?” E’ un euro parlamentare ma non sa quanto l’Italia versa e riceva dall’Eu; dal 2013 al 2016 l’Italia ha avuto un saldo negativo in questi anni la media è stata di 2,8miliardi ricevuti in meno di quelli versati, ma tra la fine degli anni Settanta e la metà degli anni Novanta, l’Italia è stata nella posizione di beneficiario netto, ovvero ha ottenuto più soldi dall'Europa di quanti ne abbia messi nel bilancio comunitario. Nota di colore Ciocca ha confuso la scarpa battuta da Krusciov all’Onu, citata da Ferretti con la sua contro Moscovici.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 23/06/2019 - 00:23

Veramente Salvini incontrerà i sindacati perché questi si sono permemssi di definire l'autonomia differenziata prevista dalla Costituzione e redatta dal PD , "spazzatura" .

VittorioMar

Dom, 23/06/2019 - 08:55

....deve cominciare a DIGERIRE e METABOLIZZARE il LINGUAGGIO ERMETICO dei SINDACALISTI !!!

Gianca59

Dom, 23/06/2019 - 17:29

Qui siamo allo sbando totale e Salvini fa di tutto per far perdere il controllo del governo ai rispettivi responsabili.