La sardina Cristallo: "Scelta improvvida la foto con Benetton. Suscita reazioni negative"

La leader calabrese del movimento precisa che una foto non determina la vicinanza ai poteri forti. E sottolinea che Santori e company non possono comandare da soli

Jasmine Cristallo ribadisce il carattere “improvvido” della foto delle sardine insieme a Luciano Benetton e Oliviero Toscani. E allo stesso tempo ricorda al movimento che non può essere comandato da 4 persone. Il volto calabrese delle sardine esprime una valutazione politica sull’incontro con l’imprenditore e il fotografo.

Cristallo dice che la decisione delle sardine non è stata una mossa perché le mosse si inseriscono in un contesto di strategia pianificata e non si tratta di questo caso. “Non mi concentrerei sulla leggerezza dei ragazzi di Bologna - precisa la donna di Catanzaro - ma sul patetico tentativo da parte della proprietà di rifarsi una verginità provando a mettere il proprio brand su una pagina di storia che si sta scrivendo”.

Secondo Jasmine Cristallo, una foto non è sufficiente per dire che un movimento è vicino a qualche personaggio o a un determinato partito. Quindi un’immagine con Benetton non si può associare alla volontà di accedere ai poteri forti ma “certamente instilla reazioni fortemente negative. Questo a maggior ragione per tutto ciò che coinvolge i Benetton”. E ribadisce che nessuno può permettersi di giocare su interpretazioni dualistiche tra élite e popolo, tantomeno la Lega.

In un'intervista alla Verità, Cristallo dice che la vittoria di Bonaccini in Emilia-Romagna dovrebbe esortare tutti a una profonda riflessione per rilanciare la sinistra. E proprio per questo nessuno si deve montare la testa, altrimenti si rischia di andare a sbattere contro un iceberg. Il volto calabrese delle sardine evidenzia che in questo momento è necessario concentrarsi sui territori, coinvolgendo tutte le realtà che in questi mesi si sono avvicinate al movimento.

Tornando alle sardine, Cristallo sottolinea che “non c’è stata alcuna fase costituente nel movimento. Non esistono dunque incarichi, elezioni o investiture formali. Escludo che aver registrato un marchio possa di fatto stabilire un primato nella direzione”. Per la leader calabrese delle sardine non si può pensare che un movimento così ampio possa essere guidato solo da quattro persone. A questo proposito, Cristallo ricorda che i movimenti sono dei soggetti presenti nel tessuto della società e denunciano delle problematiche chiedendo una risposta da parte delle istituzioni. Il volto calabrese delle sardine precisa che Zingaretti è un politico attento al dialogo e al confronto ma il movimento deve guardare a tutta la sinistra e non solo al Partito democratico.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

dredd

Mar, 04/02/2020 - 11:25

Ma che vuoi comandare. Ma vattene e portati dietro tutti

hectorre

Mar, 04/02/2020 - 11:28

ora una bella foto con de benedetti e soros!!!.....giusto per togliere ogni dubbio su questi pesciolini che puzzano di marcio

savonarola.it

Mar, 04/02/2020 - 11:41

Tre sardine su quattro mi sembrano un po' troppo scure. É la fotografia di questo paese come lo vorrebbero lo sardine? Bella roba!

montenotte

Mar, 04/02/2020 - 11:46

Sono sempre più convinto che le acciughe sono migliori e più buone. Se qualsiasi movimento parteggia per un partito e non è neutrale con programmi e proposte, come avrebbe dovuto essere il M5S alle sue origini, allora il manovratore occulto di sostegno al PD, per questi soggetti, esiste davvero. Scesi in campo SOLO per essere contro Salvini, mi fanno pena.

Tommaso_ve

Mar, 04/02/2020 - 11:46

La "fragilissima" sardina deve capire che la foto con i Benetton ha due scopi. Uno evidenziare come le sardine siano parte della logica di potere consolidata. Secondo: schierarsi apertamente non solo contro "Salvini" ma anche contro i 5S. Ricordiamo che i Benetton non si sono mai domandati come fa un'azienda ad avere una redditività del 66,7% in un pese in recessione. Così non se lo sono domandati i Benetton, non se lo domandano anche le sardine bolognesi, le quali non si sono mai chieste come faccia a crollare un ponte quanto l'azienda che lo gestisce taglia strutturalmente gli investimenti del 49.5% (per un ammontare di circa 5 miliardi di euro). Per questi ultimi mi domando cosa studiano?

ulio1974

Mar, 04/02/2020 - 11:50

...la sitazione si fa sempre più interessante...

cgf

Mar, 04/02/2020 - 11:58

mi sembra di sentire quei discorsi triti e ritriti di quando ero iscritto alla FGCI. Poi ho aperto gl'occhi ed ho imparato a vivere ONESTAMENTE in questo mondo

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 04/02/2020 - 11:58

acciughe e sardine ai ferri corti...

mcm3

Mar, 04/02/2020 - 12:03

Quanto siete ridicoli, avete paura di qualsiasi movimento spontaneo, giovanile,che vada contro il sistema a voi tanto caro, che non sia allineato ai dictat della vecchia politica, da qualche mese non passa giorno che non vi inventate qualcosa controle Sardine, non riuscite a capire che piu' scirvete contro piu' aumentateil loro consensi, non ci arrivate,

maxxena

Mar, 04/02/2020 - 12:05

..appena nati e già litigano per il potere...movimento veramente innovativo..

filoforte

Mar, 04/02/2020 - 12:28

Le sardine vanno mangiate crude Marinate con olio e aceto

Korgek

Mar, 04/02/2020 - 12:46

Sì ma Redazione, dobbiamo sorbirci ora anche le loro scaramucce? Sono entrambi due INUTILI, per cui prima vanno nel dimenticatoio, meglio è per tutti.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 04/02/2020 - 12:49

La sinistra, anche questa, ha come caratteristica distintiva la frammentazione progressiva, in nome del tentativo scientifico di spaccare in quattro il capello, per giungere alla frammentazione molecolare, ed infine alla scissione dell'atomo.

ItaliaSvegliati

Mar, 04/02/2020 - 12:55

Guerra tra sardine, finiranno tutte affumicate...

ItaliaSvegliati

Mar, 04/02/2020 - 12:55

Ci manca il Prode baccalà...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 04/02/2020 - 12:57

mcm3 - 12:03 "...che vada contro il sistema..."???!!! Ma non era passato di moda l'LSD?

Tms

Mar, 04/02/2020 - 13:06

è sempre interessante il concetto "non sei tu che comandi", specialmente quando in realtà è "non mi va bene quello che decidi tu e vorrei essere io a decidere". Sveglia bellezza, che discorsi tipo "uno vale uno" e "decidiamo tutti insieme", sono utopie: decide sempre uno e gli altri, fino a quando gli va bene, seguono.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 04/02/2020 - 13:09

a me sembra che le sardine, tutte, sono già agli ordini del PD..... dentro, tra i pesciolini, non abbiamo mai visto un leader, non comanda nessuno....

NickByte

Mar, 04/02/2020 - 13:10

questi cercano solo di rigenerare un M5S alternativo per recuperare i voti persi e riportarli alla base PD ...

maxfan74

Mar, 04/02/2020 - 13:32

Tutti i pesci prima o poi abboccano...

buonaparte

Mar, 04/02/2020 - 14:36

VORREI RICORDARE ALLA CRISTALLO CHE è TUTTO LEGATO..CON PRODI BENETTON ACQUISTO A PREZZO DI FAVORE LE AUTOSTRADE ED ALTRO DALLO STATO...CHE SARTORI LAVORA PER PRODI...CHE TOSCANO LAVORA PER BENETTON A CASA DI BENETTON... MA QUALE FOTO CASUALE.. MA STIAMO SCHERZANDO?..AHAHAH.. GIRATELA CHE SI BRUCIA..AHAHA..

veromario

Mar, 04/02/2020 - 14:48

Sorridono sempre tutti come stolti.

vir60

Mar, 04/02/2020 - 15:42

la Pasionaria calabra ha dimenticato le origini!!! ora vorrebbe cambiare la Calabria l'Italia il mondo intanto i calabresi hanno dimostrato abbondantemente da che parte vogliono stare inoltre prima di qualsivoglia manifestazione dimostrazione contestazione almeno si mettessero d'accordo fra loro ma si sa a sinistra sono tutti così!!!!

tremendo2

Mar, 04/02/2020 - 16:09

ridono perché non hanno ancora visto il cuoco preparare la frittura mista.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 04/02/2020 - 18:24

Le Sardine e Benetton. Non conosco l'orientamento politico di Benetton, ma intuisco che i loro principi politici non possono essere conformi a quelli della sinistra da pesca. I soldi sono soldi, soprattutto per chi ne ha tanti.