Le sardine aprono a CasaPound, ma poi si pentono: "Mai con loro"

Dopo l'apertura di Stephen Ogongo, il movimento prende posizione contro CasaPound e Forza Nuova: "Siamo antifascisti"

Anche le sardine, nel loro piccolo, si pentono. E fanno marcia indietro. Stephen Ogongo, plenipotenziario del movimento che a Roma – almeno su Facebook – conta 140mila iscritti, aveva spalancato la porta in modo sorprendente alla destra italiana, estrema destra compresa.

Intervistato da Il Fatto Quotidiano, l'attivista 45enne e di origine keniote si era lasciato andare: "Secondo me me, almeno il momento, chiunque vuol scendere in piazza è il benvenuto. Che sia di sinistra, di Forza Italia o di CasaPound. Ai paletti penseremo dopo…". Un'uscita tanto forte quanto inaspettata e che non poteva certo passare inosservata. E che ha fatto partire una "valanga".

Un invito più o meno velato, quello dell'uomo di riferimento per tutte le sardine capitoline, che è stato prontamente raccolto dai diretti interessati. E infatti nella mattinata odierna, uno dei leader di CasaPound ha replicato. Queste, dunque, le parole di Simone Di Stefano: "L'apertura del leader delle Sardine di Roma stupisce ma va nella direzione del dialogo e noi da sempre ci confrontiamo con tutti. Al momento le Sardine sinceramente mi sembrano un contenitore vuoto e manovrato dalla sinistra ma noi siamo pronti ad andare in piazza, senza bandiere, come abbiamo per la manifestazione con Matteo Salvini, Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni, e porteremo le nostre idee. Ma sia chiaro, 'Bella Ciao' noi non la cantiamo…".

A tanti, però, non è andata giù l'apertura di Ogongo al movimento di estrema destra e i malumori, nei disparati gruppi Facebook della sardine, l'hanno fatta da padrone, costringendo i vertici a prendere ufficialmente posizione, bacchettando proprio Stephen Ogongo: "Ha commesso un'ingenuità. Ci dispiace che il concetto di apertura delle piazze sia stato travisato e strumentalizzato, ma non stupisce. In questo momento le piazze fanno gola a molti, lo avevamo già detto e lo ripetiamo. Rammarica che questo fraintendimento sia cavalcato da più parti. Ma è giusto dare una risposta netta".

Nella nota, postata su Facebook e firmata dai quattro fondatori, si legge anche: "Le piazze delle sardine si sono fin da subito dichiarate antifasciste e intendono rimanerlo. Nessuna apertura a CasaPound, né a Forza Nuova. Né ora né mai. Dal 14 novembre scorso centinaia di migliaia di persone sono scese in piazza proprio contro quei partiti che con le idee e il linguaggio dei gruppi neofascisti e neonazisti flirtano in maniera neanche troppo nascosta".

Infine, il comunicato chiosa così: "Le sardine sono antifasciste. Le sardine continueranno a riempire le piazze. Si decida da che parte stare. Noi lo abbiamo già fatto".

La replica di CasaPound

Una giravolta che non è piaciuta ai diretti interessati. Il leader di CasaPound Simone di Stefano, all'Adnkronos, ha così commentato il passo indietro delle sardine: "Se è una piazza aperta e se per qualcuno, come il leader romano Ogongo, non c'è nessun problema riguardo alla presenza di Casapound immagino che non ci siano problemi per tanti altri. Mi pare assurdo che un movimento già inizi con i diktat di leader e poi questi leader chi li ha nominati? Sono stati eletti democraticamente da un consesso di sardine?".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 10/12/2019 - 14:44

inutili siete e BASTA...... durerete meno di uno YOGURT......

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 10/12/2019 - 14:46

dimodtrazione che più che antifassisti sono...komunistiiii!!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 10/12/2019 - 14:46

Sono una protesi elettorale della sinistra conformista italiana.

paolone67

Mar, 10/12/2019 - 14:58

Ma quindi vale di più quello che dice Ogongo o quello che dice un qualunque altro "leader" delle sardine?

hectorre

Mar, 10/12/2019 - 15:00

tirata d’orecchie dal pd!!!!!!....non allargatevi troppo, le cariatidi sinistre non mollano l’osso facilmente...vi useranno finché sarete utili, poi vi getteranno in mare!!!

steacanessa

Mar, 10/12/2019 - 15:01

Semplicemente pidiotini.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 10/12/2019 - 15:02

Al confto di casapound, Salvini é un progresssista di destra. lasciamo camerati facinorosi e nostalgici restare dove sono ...

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 10/12/2019 - 15:04

La foto ci dice che anche dei pescetti microscopici come le sardine,se poco poco hanno un po' di ribalta mediatica,improvvisamente si credono tonni. Il 26 gennaio torneranno alla dura realtà.

QuebecAlfa

Mar, 10/12/2019 - 15:08

L'idea del sig. Stephen Ogongo è semplicemente favolosa. Estrema sinistra e estrema destra insieme è la fine di ogni problema. Avanti così, tutti insieme appassionatamente ! E nasce una nuova canzone "Oh bella abissina ciao! Oh faccetta nera ciao!"

ir Pisano

Mar, 10/12/2019 - 15:16

Chi c'è dietro a queste sardine, chi paga loro le trasferte quotidiane da città a città (isole comprese) e tutta l'organizzazione per riempire le piazze? Si parla già di mai con quello, mai con quell'altro, addirittura vengono stimati nei sondaggi politici. Chi sono veramente? Sono contro il sistema ma fanno di tutto per entrarne a far parte, parlano male della destra e di Renzi rimanendo un pò vaghi con le critiche nei confronti di M5S e PD, forse il loro compito è quello di recuperare l'elettorato deluso da M5S e PD e poi dopo le elezioni coalizzarsi con loro?

Ritratto di navigatore

navigatore

Mar, 10/12/2019 - 15:16

dopo 70 anni questi squallidi sciacalli democratici evitano il dialogo civile e responsabile , hanno paura di confortarsi , non dimentichiamo MAI che prima dell' inizio della 2° guerra mondiale..HITLER fece un patto con STALIN, dividendosi con la forza brutale la POLONIA, questa è storia

baronemanfredri...

Mar, 10/12/2019 - 15:18

ANTIFASCISTI COME I VOSTRI NONNI CHE CANTAVANO AL SABATO FASCISTA E MAGARI SE ANDAVANO A SCUOLA FACEVANO TEMI SULLE CORPORAZIONE COME UNA CHE E' DOPO LA SUA MORTE OSANNATA DIVENTATA UNA DELLE PIU' POTENTI IN ITALIA ED ERA LA RAPPRESENTANTE DELLA SINISTRA PIU' CONOSCIUTA?

ruggerobarretti

Mar, 10/12/2019 - 15:21

ma perché tu nahum fai parte degli ittici-umanoidi???

inventocolori

Mar, 10/12/2019 - 15:24

Monnezza

Brutio63

Mar, 10/12/2019 - 15:36

Dietro le sardine, altro che movimento spontaneo. Ancora una maschera della sinistra che si vergogna di mostrarsi: “Le sardine non sono un “movimento apartitico". Ecco da chi è amministrata la pagina dei "pescetti" di Milano: - Fabio Cavallo, esponente della Rete nazionale antifascista, che ha raccolto donazioni per Carola Rackete e Sea Watch; - Emiliano Leone, esponente del partito "Volt", che è stato finanziato da George Soros; - Andrea Rossi, nella squadra della deputata PD, Patrizia Prestipino; - Maria Teresa Maccarrone, militante del Partito Democratico; - Filippo Rossi, giornalista, fondatore di "Caffeina" e ex consigliere di Viterbo, amministratore anche del gruppo di Milano; - Stephen Ogongo, fondatore del movimento politico dei migranti "Cara Italia".

Ritratto di vincenzo69

vincenzo69

Mar, 10/12/2019 - 15:39

l'ideatore del movimento delle sardine e' lo stesso del movimento 5stelle (non mi riferisco a Grillo e Casaleggio), sono movimenti (partiti) solo ed esclusivamente di sinistra concepiti con il compito di "rubare" l'elettorato al centro-destra, infatti non hanno idee, non hanno soluzioni, non hanno NULLA, sono semplicemente dei servi mercenari della sinistra.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 10/12/2019 - 15:43

(1) Quell'Ogongo, come suol dirsi, l'ha fatta fuori dal vasino. Mischiare cose eterogenee tra loro, in qualsivoglia campo dello scibile o dell'ontica dimensione si stia, è prova inequivocabile che si hanno le idee alquanto confuse. E' anche vero, però, che da diversi anni va di moda, specie a sinistra, fare le grandi ammucchiate all'insegna dello 'ius humanum' sintetizzabile in: "Siamo tutti umani, siamo tutti fratelli, siamo tutti mortali, per questo vogliamoci tutti bene".

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 10/12/2019 - 15:43

(2) Insulsi slogan di immediata presa emotiva, con cui diventa facile cadere nello stereotipo ammorbante dell'umanitarismo retrivo, che faranno piacere a chi adora il guazzabuglio concettuale e l'ammasso o carnaio antropologico. Inutile aggiungere che la civiltà, la vera civiltà, è ben altra cosa. E questa si fonda anche sulla 'naturalis ratio' da cui, poi, lo 'ius gentium' il quale non significa certo accondiscendenza, remissività e impunità. E' evidente che nel caso dell'Ogongo, come di un qualsiasi progressistoide idealista e confuso, la 'naturalis ratio' diventa un optional.

Italy4ever

Mar, 10/12/2019 - 15:44

Sappiamo che siete antifascisti, infatti siete KOMUSISTI!!!

lappola

Mar, 10/12/2019 - 15:50

Allora è CHIARO che le sardine sono con la LEGA per Salvini Premier e per la LEGA per Salvini Premier !!

investigator13

Mar, 10/12/2019 - 16:05

a che serve questa piazzata le elezioni si tengono in Emilia Romagna, solo le sardine emiliane e romagnole voteranno e sono già circoscritte a poche migliaia di anime.

VincenzoAsaro%%

Mar, 10/12/2019 - 16:26

Ma scusate questi scendono in piazza ma per dire cosa? Nulla! Hanno mai esternato un obbiettivo? Un ideale? Cosa vogliono ottenere? Boh! Il loro scopo? Boh... Il classico comportamento della sinistra che si specchia in questi giovani che scendono in piazza senza capire neanche loro il motivo! Scusatemi ma tutto questo alla fine sta solo diffamando l'onore delle vere sardine che hanno un ruolo importantissimo nella catena alimentare.

Lucmar

Mar, 10/12/2019 - 16:33

Questo non ha tutte le rotelle a posto...

jenab

Mar, 10/12/2019 - 16:39

a questo punto la confusione è totale!! l'italia non interessa più a nessuno, l'ego è più importante

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mar, 10/12/2019 - 16:46

La risoluzione è stata approvata il 19 settembre dal Parlamento europeo, il testo equipara nazismo e comunismo. ooops sardine, FN no d'accordo ma vale anche per tutto il sottobosco della falce e martello.

Divoll

Mar, 10/12/2019 - 17:57

Ma forse e' CsaPound che non e' aperta alle sardine...

trasparente

Mar, 10/12/2019 - 18:36

Le sardine hanno l'ordine di fare casino e diversivi vari e ci riescono benissimo.

Reip

Mar, 10/12/2019 - 18:41

Tutto fumo e niente arrosto!

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 10/12/2019 - 18:45

Ho letto oggi notizie su un certo Ogongo e sul suo confuso pensiero politico, benché da 25 anni in Italia. Non deve aver ancora ben capito molto, da sinistra a destra, se lui si è schierato con Casa Pound e Forza Nuova, folcloristici “pseudo fascisti”, ma viventi fuori dalla realtà, storica e politica. Però gli hanno aperto gli occhi le ormai famose “Sardine”, a me umanamente simpatiche, ma politicamente anch’esse fuori dal mondo. Penso che presto anche a sinistra capiranno che dopo un poco le sardine puzzano.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 10/12/2019 - 18:55

La confusione é totale, mentre le sardine cominciano a puzzare. Per fortuna che ci sono Salvini e Meloni che servono a dare un poco di luce ad una politica che sta sprofondando nel buio. Silvio fatti sentire anche tu, alla faccia di una sinistra che prosegue nell'assurdo abbraccio con M5S. Mentre il Quirinale continua a tacere.

umberto1964

Mar, 10/12/2019 - 18:58

A sinistra come sempre preferiscono essere allineati e coperti schiavi dei loro schemi mentali ,a riempire le loro scatole craniche basta veramente poco . Prendere ordini è nel loro DNA

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Mar, 10/12/2019 - 19:07

A forza di anti fascio, anti razza, anti cambio clima, anti TAV, anti xeno, anti tutto, SI diventa innanzi tutto, più fascio, più italia, più lega, più libertà, più pluralità, più demo, insomma tutto.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 10/12/2019 - 19:40

Siete dei comunisti, il sovranismo vi schiaccerà.

d'annunzianof

Mar, 10/12/2019 - 20:19

Africani, mussulmani, strafatti....Alle prossime elezioni faranno il pienone, sicuramente...

jaguar

Mar, 10/12/2019 - 20:43

CasaPound avrebbe tutto da rimetterci.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Mar, 10/12/2019 - 21:31

Credo che siano quelli di casa pound che non si vogliono mischiare con le sardine.

anna.53

Mer, 11/12/2019 - 11:12

Questa purezza antiodio non sempre sincera e spesso farisea sta diventando insopportabile. Qua i buoni, la' i cattivi. Quel che conta sono i comportamenti reali delle persone, le parole vanno moderate e le offese condannate, sono d 'accordo, ma non decide la corte suprema dello stato etico dittatoriale delle bananas, bensì al limite un giudice se hanno superato la Legge

FedericoMarini

Mer, 11/12/2019 - 11:20

SPERO CHE LE SARDINE PROMUOVANO IDEE E NON IDEOLOGIE, CHE RAPPRESENTANO IL SARCOFAGO DI IDEE, LEGATE AL TEMPO STORICO NEL QUALE SONO NATE.. OGGI E’ IL MOMENTO DELLA ECOLOGIA ED AD UNA ECOLOGIA AMBIENTALE CHE RIFIUTA UN”AMBIENTE DA CONSUMARE E PROMUOVE UN”AMBIENTE DA CONSERVARE E PROTEGGERE

FedericoMarini

Mer, 11/12/2019 - 11:31

E QUEL “ SIAMO ANTIFASCISTI” , A DIRE IL VERO, SA POCO DI NUOVO ,MOLTO DI PASSATO,, E. POCHISSIMO DI SENSO DELLA STORIA.. MI AUGURO CHE SI TRATTI DI UNA SORTA DI CONDIZIONAMENTO, DA QUALE SI LIBERINO AL PIÙ” PRESTO.