Ecco la ricetta della Lamorgese: "Oltre 700% di sbarchi in più"

Troppo evidente l'impennata degli sbarchi nell'ultimo mese per non pensare a conseguenze anche nel rapporto tra Roma e Tripoli: dalla Libia potrebbero voler più soldi mentre il governo italiano tratta le modifiche sul memorandum

Dal Viminale non si parla di allarme, ma ben si comprende come la situazione inizia a meritare approfondimenti non ordinari.

Numeri alla mano, se il 2019 si era concluso con un leggero trend in rialzo iniziato dal mese di settembre, il 2020 invece si è aperto con un’impennata di sbarchi con pochi precedenti recenti. Il balzo, su base annuale, è del 700%: il mese di gennaio in particolare, si è chiuso con 1.275 migranti sbarcati, un anno fa nello stesso arco temporale ne erano arrivati 202.

L’incremento è notevole, le incognite sono tante. E vale a poco sottolineare che si è lontani dai numeri del gennaio 2018, quando cioè al governo vi era Gentiloni e l’emergenza dell’estate precedente ancora molto vicina. In quel mese infatti, sono sbarcati 4.182 migranti, molti rispetto al dato degli ultimi 31 giorni ma i contesti sono radicalmente diversi: lì, come detto, si stava per uscire da una gravosa crisi che ha portato in Italia nel 2017 quasi 120.000 migranti.

Passare dai 202 ai 1.275 nel breve volgere di 12 mesi, vuol dire che una rotta precedentemente ridimensionata, quale quella del Mediterraneo centrale, adesso sta tornando ad essere molto trafficata. E non solo: tradizionalmente i mesi invernali sono quelli che meno preoccupano sul fronte immigrazione, visto soprattutto le condizioni meteo del mare.

In questo mese di gennaio è vero che il Mediterraneo ha offerto condizioni più favorevoli che negli altri anni per provare le traversate, è altrettanto vero però che se già nei primi 31 giorni dell’anno i numeri mostrano un netto aumento degli sbarchi, in vista della primavera e dell’estate ci si potrebbe aspettare l’emergenza già vista in altre gravose annate.

Ecco perché, a fronte di un tenue ottimismo ostentato dal governo e dal ministro Luciana Lamorgese in primis, anche all’interno del Viminale si sta cercando di correre in qualche modo ai ripari. Peraltro i dati sopra riportati a breve potrebbero essere rivisti al rialzo: nelle ultime ore di questo mese di gennaio, sono approdati alcuni barchini in modo autonomo sia a Lampedusa che a Pantelleria, mentre 363 migranti sono a bordo della Open Arms che ha già chiesto di sbarcare in Italia.

In primo luogo, si sta cercando di capire il perché di questa repentina impennata di sbarchi. Ovviamente gli occhi sono tutti puntati sulla Libia: da Zuwara, da Zawiya, così come da Garabulli e da Khoms si è tornati a partire. Nell’ultimo fine settimana di gennaio dalle coste della Tripolitania sono salpati 13 barchini, nelle ultime 72 ore Alarm Phone ha segnalato diverse imbarcazioni in difficoltà.

La Guardia Costiera libica ha allentato i controlli, è questa la prima spiegazione emersa. Al ministero dell’interno è molto forte il sospetto che le forze locali non siano più in grado di gestire la situazione. Ma tra le ipotesi c’è anche quella secondo cui a Tripoli non ci sia più la volontà di farlo. O perché le milizie, che di fatto costituiscono le uniche forze a disposizione del premier Al Sarraj, pretendono che tutti i gruppi, compresi quelli inquadrati nella Guardia Costiera, vadano al fronte contro Haftar. Oppure perché, e questo sarebbe ancora peggio, si sta cercando di ricattare l’Italia.

Del resto, il 2 febbraio prossimo verrà rinnovato il memorandum con la Libia, a cui però il nostro paese ha chiesto delle modifiche. Così come dichiarato il ministro degli esteri Luigi Di Maio in commissione esteri alla Camera, da alcune settimane sono in corso delle “trattative” con la controparte libica aventi ad oggetto il memorandum. L’attuale impennata di sbarchi potrebbe quindi essere figlia di queste trattative, con i libici che stanno provando ad alzare la posta in gioco.

L’Italia tra le modifiche vorrebbe richiedere maggiori garanzie per i migranti presenti in Libia, specie sul fronte del rispetto dei diritti umani. Richieste che per le milizie libiche si potrebbe tradurre in un tentativo di chiedere a Roma maggior “sostegno” e dunque più soldi. Così come già scritto ieri, occorre dunque domandarsi con chi si sta trattando e quali sono gli attori libici impegnati nei colloqui. Il rischio è che l’Italia potrebbe cadere nella morsa del ricatto.

Intanto l’impennata di sbarchi è diventata anche un caso politico. Nelle ultime ore, in particolare, si è registrato l’intervento dell’ex ministro dell’interno Matteo Salvini: “Più di sei volte gli sbarchi registrati nello stesso mese di un anno fa: a gennaio 2019 gli immigrati arrivati in Italia furono 202, a gennaio 2020 ben 1.275 – ha affermato il leader della Lega – È il governo dei porti aperti e delle tasse, che non ha consenso popolare ma ora pensa di cancellare i Decreti sicurezza e vuole la sanatoria per migliaia di immigrati. Salveremo l’Italia da questi incapaci”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Sab, 01/02/2020 - 19:56

E via coi virus e le infezioni dal terzo e quarto mondo!

DRAGONI

Sab, 01/02/2020 - 19:56

SIAMO CADUTI NELLA BRACE DI UNA PRESTATA ALLA POLITICA SENZA MAI PASSARE DALLE URNE!!E' IL MALE ASSOLUTO DELL'ITALIA ATTUALE.

Capricorno29

Sab, 01/02/2020 - 20:00

E lo sapevamo che appena tornava la sinistra sbarchi all’infinito Coop avanti si ricominci a guadagnare ...che schifo

giancristi

Sab, 01/02/2020 - 20:02

Una scema che non ne fa una giusta. Stia a casa a pulire!

maurizio50

Sab, 01/02/2020 - 20:02

Questa e' da mettere in galera a vita.Altro che rompere le ...balls a Salvini!!!

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Sab, 01/02/2020 - 20:04

prepariamoci ad una guerra strada per strada

Ritratto di PATARLACCA

PATARLACCA

Sab, 01/02/2020 - 20:06

Svolge egregiamente il suo compito: favorisce ed incentiva il trafficanti ed i taxisti del mare secondo l'etica e la logica della sinistra italiana.

jaguar

Sab, 01/02/2020 - 20:09

Ma che problema c'è, tanto poi vengono tutti ricollocati. Solo i sinistri possono credere a una tale idiozia.

er_sola

Sab, 01/02/2020 - 20:24

Questa ricetta, speriamo le vada di traverso.

nopolcorrect

Sab, 01/02/2020 - 20:51

E brava la nostra Ministra, complimenti per i suoi splendidi risultati, gli Italiani ringraziano e sono pronti a pagare per africanizzarsi.

savonarola.it

Sab, 01/02/2020 - 20:53

La Libia non c'entra niente. É il nostro governo di cialtroni che dovrebbe difendere i nostri confini.

Ilsabbatico

Sab, 01/02/2020 - 20:54

...non mi stuferó mai di dirlo... SVEGLIA!!! Italiani volete si o no reagire??

frapito

Sab, 01/02/2020 - 20:56

Egregia Lamorgese, non dimenticheremo!

bernardo47

Sab, 01/02/2020 - 21:00

brutta faccenda...sono vento nelle vele di salvini. Il pd si svegli e riesumi minniti....o saranno dolori....

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 01/02/2020 - 21:05

Mafia rossa

Brutio63

Sab, 01/02/2020 - 21:12

E gli sbandierati accordi di Malta? Chiacchiere per prendere in giro gli italiani. Lady monitoraggio starà monitorando con attenzione l’arrivo delle risorse così continua l’opera di trasformazione delle nostre belle città d’arte in suk e centrali di spaccio e prostituzione a cielo aperto! L’Italia è il campo profughi dell’europa e terra di nessuno in balia dei criminali internazionali come se non bastassero i nativi!

Ritratto di ateius

ateius

Sab, 01/02/2020 - 21:13

a questo punto bisognerà requisire le case..le nostre e cederle agli stranieri.- le terre coltivabili.. il territorio con l'esproprio proletario.- socializzare le imprese collettivizzare le strutture produttive.- avanti sinistra finalmente FAI CHIAREZZA mostrando il tuo Vero VOLTO.

QuasarX

Sab, 01/02/2020 - 21:17

non parlano di allarme perche' non hanno idea di quello che stanno facendo solo per questo; come si puo' leggere anche nell'articolo: L’Italia tra le modifiche vorrebbe richiedere maggiori garanzie per i migranti presenti in Libia, specie sul fronte del rispetto dei diritti umani.

detto-fra-noi

Sab, 01/02/2020 - 21:17

Bisogna tagliare i viveri ai traditori che appoggiano l'invasione con la scusa dei motivi umanitari: queste finte dame di san-vincenzo hanno il solo scopo di accontentare gli attuali padroncini del Bel Paese, estromettendo poco a poco gli italiani. Inghilterra docet.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 01/02/2020 - 21:23

Non f aprma a trasferirsi in Africa? Perchè tutto questo spreco di soldi, per di più addebitato a chi lavora.

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 01/02/2020 - 21:26

IN GALERA SUBITO !!!!! E' UNA CRIMINALE !!!!!

LucaLiv

Sab, 01/02/2020 - 21:28

Si è sempre più propensi ad una ribellione generalizzata, ciononostante la sinistra riesce ancora ad imporsi. Mistero tutto italico...

Giorgio Mandozzi

Sab, 01/02/2020 - 21:49

Beh finalmente le lamentele e le aspettative del vaticano e dell'europa sono state ascoltate. Non si sente più parlare di redistribuzione e, soprattutto, non c'è alcuno in grado di controllare che ciò avvenga. L'Italia ed il popolo italiano pagheranno il conto economico e sociale di questa immigrazione imposta da falsi buonisti e nuovi schiavisti. Veramente un paese senza guida e senza futuro!

killkoms

Sab, 01/02/2020 - 21:53

che brava!

killkoms

Sab, 01/02/2020 - 21:54

bravissima!

Ilsabbatico

Sab, 01/02/2020 - 22:00

...piano Kalergi avanza.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 01/02/2020 - 22:12

Ditelo a quei babbuini tipo Macold, Stoca@@o, St6 e altri ritardati che Giuseppi a Malta c'e' andato per servire come cameriere.

Ilsabbatico

Sab, 01/02/2020 - 22:13

X lucaliv Propensi a una ribellione? Ma dove? Stanno dormendo sul divano mentre vengono invasi.

inventocolori

Sab, 01/02/2020 - 22:19

Eja eja alalà

Gianx

Sab, 01/02/2020 - 22:21

Maledetti comunisti!! Che dio vi maledica

magnum357

Sab, 01/02/2020 - 22:23

Questa è fuori di melone e andrebbe licenziata subito !!!!!!!!

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Sab, 01/02/2020 - 22:42

Spero che il coronavirus li faccia fuori questi traditori di italiani

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 01/02/2020 - 22:46

Se l’80% di quelli che sbarcano fossero state donne in forma anziché uomini attivi ed in forma? Sono certo che il parere dalle femministe alla sinistra ed al vaticano sarebbe contrario all'accoglienza e la destra sarebbe favorevole ad aprire tutti i porti. Il fattore biscotto ha la sua influenza.

caren

Sab, 01/02/2020 - 22:51

Ilsabbatico, si deve dire: italiani, vogliamo reagire, si o no? Ha un altro significato. Io penso al mio futuro ed a quello dei miei figli, e sono pronto, ma io e te da soli, non facciamo paura a nessuno.

OttavioM.

Sab, 01/02/2020 - 23:03

Veramente la stampa riporta che gli sbarchi sono aumentati del 1000%, non il 700%. Quindi molto peggio. E aggiungendo i clandestini sbarcati da Ocean e Open arms siamo di nuovo a quelle belle emergenza sbarchi dei governi PD.

LucaLiv

Sab, 01/02/2020 - 23:09

X ilsabbatico, io uomo di strada, ne vedo tanti tutti i giorni di ribelli che in autonomia cercano di reagire dove le istituzioni latitano. Dipende da dove vivi tu, forse proprio dove i sinistri hanno ancora la macchina dell'assistenzialismo all'opera?

ciccio_ne

Dom, 02/02/2020 - 00:03

Gestione della cosa ad impatto zero. Non faccio nulla ...quello che succede succeda e me ne prendo anche il merito. Dei geni loro, un po' meno i loro accoliti

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 02/02/2020 - 00:08

E se tutti i migranti raccattati in mare andassero a suonare al suo citofono di casa li ospiterebbe tutti o si muoverebbero i "mastini mediatici" a iniziare una cagnara moralizzatrice?

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Dom, 02/02/2020 - 00:12

Prima o dopo si andrà a votare.....

Robdx

Dom, 02/02/2020 - 00:17

E che pensavate che i 22 miliardi di nuove tasse servissero per lo sviluppo del paese?macchè servono soldi per migranti e relative coop rosse che ci mangiano sopra

Ilsabbatico

Dom, 02/02/2020 - 00:54

X caren Hai ragione, in due non andiamo molto lontano! Comunque visto che tu parli di futuro tuo e dei tuoi figli, se puoi lascia l'Italia e vai all'estero. l'Italia è veramente oramai vicino al punto di non ritorno.

Manlio

Dom, 02/02/2020 - 07:43

Tutti parlano degli sbarchi: se aumentano e perchè avvengono. Nessuno parla degli immigrati che sono già sul nostro territorio. Guardandoci intorno è evidente che non restano nei Centri di Raccolta ma sono disseminati nelle città e principalmente in quelle metropolitane. Qui, alla periferia di Milano, la situazione è strabordata. Nelle strade si cerca di sentire qualcuno parlare in italiano. Cosa fa il governo per gestire questa situazione ? Come sopravvivono gli immigrati ? Siamo veramente tutti abbandonati.

Duka

Dom, 02/02/2020 - 07:58

Per garantirsi le chiappe al caldo e 20.000 Euro/mese per i prossimi 3 anni la ricetta è: NON ASSUMERSI ALCUNA RESPONSABILITA'

Sadalmelik758

Dom, 02/02/2020 - 08:43

Siamo destinati all'invasione totale di "risorse" boldriniane.

Iacobellig

Dom, 02/02/2020 - 09:27

Cacciare dal governo questa ordinariotta. È questa la maniera di apparire e rappresentare gli italiani nel mondo? Uno schifo, al pari della Botteri di Rai tre!!! È possibile che gli italiani debbano essere insultanti così?

uberalles

Dom, 02/02/2020 - 09:39

Evviva ii governikkio del Konte Takkia! L'Italia è piena di africani, pakistani, terzomondisti in genere senza alcun controllo. Il premierikkio ci fa sapere che dopo neanche un mese dall'inizio dell'epidemia in Cina il governikkio chiuderà i voli da e per la Cina. La ministrikkia Lamorgese, dopo avere sbandierato il successo del coloquikki di Malta, ha smesso di emanare statistiche sugli arrivi del clandestini...Complimenti, è il governikkio che ci meritiamo!!!

Tommaso_ve

Dom, 02/02/2020 - 09:48

No no signori manca un pezzo: LAMORGESE DOVE STANNO LE RIDISTRIBUZIONI??? A zero, eh!!! Bene bene a Malta d'altro canto ci sono andato io.

trasparente

Dom, 02/02/2020 - 12:31

Ilsabbatico Quando sulle strade si incominceranno a vedere i morti, le lotte e lo schifo totale, forse allora qualcuno si deciderà a muoversi, esattamente quando non si ha più niente da perdere.

Plum

Dom, 02/02/2020 - 20:32

Grandi interrogativi? Mediterraneo mite? Guardia Costiera libica? Ricatti? Lamorgese promette che chiunque arrivi in Italia lo mantiene (o meglio ce lo fa mantenere) a sbafo in hotel per anni e anni e vi chiedete come mai gli sbarchi aumentano?