Sblocca Italia, il dem Realacci: "Dimezzati i fondi per Genova"

Il presidente della commissione Ambiente: "Dotazione passata da 100 a 50 milioni, fondi insufficienti per il rischio idrogeologico"

Il presidente della commissione Ambiente, Ermete Realacci
Il presidente della commissione Ambiente, Ermete Realacci

Le risorse per fare fronte all'emergenza di Genova rischiano di essere dimezzate, da 100 a 50 milioni di euro: lo denuncia il presidente della commissione Ambiente della Camera Ermete Realacci, del Pd.

Realacci punta il dito contro le obiezioni al decreto Sblocca Italia sollevate in commissione Bilancio: "Così i fondi sono insufficienti e chiederemo che le risorse vengano trovate nella Legge di Stabilità". Alla Camera, la commissione Bilancio ha infatti bocciato il raddoppio da 50 a 100 milioni della dotazione 2014 del fondo per le emergenze espressamente voluto dalla commissione Ambiente all'indomani dell'alluvione di Genova.

Nonostante le riserve espresse sul dimezzamento dei fondi, Realacci ha comunque riferito che la commissione Ambiente ha dato via libera per l'Aula al Dl Sblocca Italia, dopo aver recepito le condizioni poste dai colleghi della commissione Bilancio.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti