Politica

Scuola, il senato ottiene la fiducia e gli insegnanti cantano "Bella ciao" a Renzi

I docenti, probabilmente invitati dai senatori M5s e Lega, hanno protestato contro il governo dalla tribuna del senato

Scuola, il senato ottiene la fiducia e gli insegnanti cantano "Bella ciao" a Renzi

Bagarre in senato. Non appena il governo ha ottenuto, con 159 sì e 112 no, la fiducia sul maxiemendamento sostitutivo del ddl sulla Buona scuola, gli insegnanti che si trovavano sulla tribuna del senato sono esplosi in un urlo di protesta, come racconta l'Huffington: "Basta! Qui ci vuole la guerra civile! La rivoluzione!! Resistenzaaaa!".

Tra chi invitava a occupare il senato e chi alla rivoluzione, sono apparsi pure i commessi che, però, non sapevano che pesci prendere. E, intanto, qualcuno intonava pure Bella ciao.

Come rileva l'Huffington, "Al senato si entra perché in visita, in quel caso si fa richiesta e ci si mette in fila, come fanno tante scolaresche. Oppure si entra se ospiti di alcuni senatori, naturalmente previa registrazione all’ingresso. In questo caso, pare che i docenti fossero ospiti di senatori del M5s e della Lega".

Commenti