Sea Watch a Lampedusa: ma il 61% degli italiani non vuole che attracchi

Secondo una rilevazione di Emg Acqua, la maggioranza dei cittadini è contrario alla Sea Watch in arrivo al porto dell'Isola della Sicilia

Sea Watch a Lampedusa: ma il 61% degli italiani non vuole che attracchi

Carola Rackete ha mostrato i muscoli e indicato la rotta: "Informo che devo entrare in acque territoriali italiani e che devo fare sbarcare le 42 persone che ho a bordo". E così la capitana tedesca della Sea Watch 3 ha puntato la prua della nave verso il porto di Lampedusa, forzando il blocco della Capitaneria navale nostrana. E scatenando l'ennesima guerra tra Italia, Ong ed Europa, quest'ultima sempre più inerme di fronte a tali querelle.

Bene, se la nave della Ong tedesca battente bandiera olandese vuole arrivare al porto sicuro di Lampedusa, il 61% degli italiani non vuole che attracchi. Già, perché un sondaggio realizzato da Emg Acqua e presentato durante la trasmissione Agorà, su Rai Tre, racconta che la maggioranza dei cittadini interpellati è contraria alla presa di posizione della Ong.

La pensa in questo modo il 93% degli elettori della Lega di Matteo Salvini e il 49% degli elettori del Movimento 5 Stelle. "Solo" per il 33% degli intervistati invece la nave dovrebbe entrare in un porto italiano.

In queste ore, la Guardia di Finanza è salita a bordo dell’imbarcazione per controllare i documenti della nave e i passaporti di tutto l'equipaggio.

Commenti