Serve subito l'ok al Piano Tajani

Il governo ha varato un programma finanziario per combattere l'emergenza e far ripartire l'economia confuso nei numeri e nel contenuto, e non sembra aver capito che la soluzione vera sta nel piano di Antonio Tajani (nella foto), che gli ha presentato l'opposizione di centrodestra, che è chiaro e operativo e serve sia per l'emergenza sanitaria e congiunturale che per far ripartire l'economia produttiva, come invocano Confindustria e sindacati.

Nei numeri il governo presenta un pasticcio perché stanzia «fino a 20 miliardi in termini di indebitamento, 25 miliardi in termini di stanziamento, ma il livello del deficit dipenderà da quanto sarà impiegato». La prima metà consiste in aiuti di emergenza, per spese correnti e personale sanitario e riduzioni temporanee di imposte. L'altra metà, che riguarda gli investimenti «dipenderà anche da eventuali risorse europee». Insomma, non sanno se e come sforare il 3% di deficit/Pil senza creare disastri, anche perché non vogliono sveltire, drasticamente, le procedure.

Il piano Tajani presentato dal centrodestra, invece, è chiaro e concreto e prospetta una politica finanziaria di ampio respiro, sia congiunturale che strutturale, senza creare problemi di eccesso di deficit e debiti, che a parte le valutazioni della Commissione Europea - sono mal digerite dal mercato finanziario, dato che abbiamo già un debito pubblico del 134% del Pil. E ciò fa cadere la Borsa e salire lo spread, cioè il divario fra il tasso di interesse sul nostro debito e quello dei Paesi sicuri dell'Eurozona, a cui, lo si noti, passano i loro risparmi anche gli italiani (e non è comunque vietato investire in fondi con dollari).

Il governo, con il suo programma pasticciato non può contare sulla politica monetaria della Bce, che non può «buttare il denaro dall'elicottero» espandendo la circolazione monetaria, senza avere niente in cambio, come ha giustamente ricordato Marcello Zacché, ieri su questo giornale. Ma, a differenza del programma del governo, quello Tajani presentato dal centrodestra, comporta due strumenti di intervento finanziario con cui la Bce può creare moneta, in cambio di debiti che noi le cediamo, e che non vanno a ingorgare il mercato finanziario, con il cosiddetto Ltro (Long Term Refinancing Operations, cioè il riacquisto di prestiti che le banche fanno alle imprese per finanziare le loro operazioni correnti e di investimento). È un intervento essenziale ora, a favore del sistema bancario e delle imprese, che va accompagnato da riduzioni permanenti di aliquote sugli esercizi commerciali e sulle piccole imprese. Inoltre, il piano di investimenti pubblici e privati e misti, può essere finanziato dalla Bce con il Qe (quantitative easing oconsistente nell'acquisto di titoli pubblici, para-pubblici e di soggetti privati di pubblica utilità dotati di requisiti finanziari primari e/o garantiti dal governo).

In tal modo, il piano Tajani risolve il problema del finanziamento di un programma di ampia dimensione congiunturale e strutturale, con spese correnti e di investimento e vere riduzioni di aliquote fiscali, sterilizzando il deficit che esso comporta, mediante la politica monetaria della Banca centrale europea e con la procedura rapida commissariale tipo Ponte Morandi. Occorre, per ogni opera, un commissario con pieni poteri, per farla partire subito. Ma occorre anche un super commissario che coordini tutto il programma nei suoi elementi interdipendenti. Il modello Ponte Morandi-Genova ce lo insegna.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 12/03/2020 - 10:09

un piano che alla sinistra NON piaceva, certo! volevano farci morire tutti di infezione!!! meno male che la destra ci ha pensato :-) grazie babbei comunisti!

VittorioMar

Gio, 12/03/2020 - 10:47

...E' già qualcosa che TAJANI abbia un PIANO...quindi non e' tutto del centro-Destra E' solo FI...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 12/03/2020 - 11:12

Scommetto che se dovessero stanziare soldi alle Regioni in percentuale ai malati di coronavirus, risulterà che la richiesta più forte partirà dalla Sicilia. A costo di andarli a prelevarli a casa anche se sono sani. Quanto ci vogliamo scommettere?

01Claude45

Gio, 12/03/2020 - 11:27

Francesco Forte, ma sei convinto che Bisconte abbia compreso il Piano Tajani? Pensi proprio che un avvocato con qualche santo in paradiso sia in grado di "capirlo e realizzarlo"? Accadesse "sarebbe un miracolo".

01Claude45

Gio, 12/03/2020 - 11:28

Francesco Forte, ma sei convinto che Bisconte abbia compreso il Piano Tajani? Pensi proprio che un avvocato con qualche santo in paradiso sia in grado di "capirlo e realizzarlo"? Accadesse "sarebbe un miracolo". Comunque da Sassoli nessuna idea!

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Gio, 12/03/2020 - 11:48

Monti, Tajani, Conte... Tutti traditori. Per Germania e Francia la BCE stamperà tutti i soldi che servono. Solo le colonie come l'Italia si affidano ad agenti al servizio di potenze estere come Tajani, Gentiloni e Sassoli, che naturalmente cercano di indebitare ulteriormente il paese con i loro mandanti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 12/03/2020 - 12:06

@Quintus_Sertorius - non ti va mai bene niente? Bene intelligentone, illuminaci, quale partito sarebbe idoneo per te, e quali sono i personaggi che dovrebbero guidare la nazione? Poi facciamo noi le pulci. Ma non avrai il coraggio di scriverlo. Attendiamo comunque.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Gio, 12/03/2020 - 13:52

@Leonida55 E tu invece? Sei così intelligente e soprattutto acritico da votare un partito solo perché dice di esserti amico anche se il suo programma è uguale a quello del PD? Hai una memoria così scarsa da non ricordare le posizioni di Salvini prima del 2018? Ne abbiamo già parlato, tu in seconda battuta non rispondi mai. Indicami le differenza tra programma di "csx" e "cdx" sui: 1) UE ed euro; 2) i 250.000 stranieri che entrano "legalmente"; 3) politica industriale; 4) Banca d'Italia ed emissione dei titoli di Stato; 5) debito pubblico; 6) natalità e politiche sociali? P.S. Partiti realmente patriottici, con un programma di vero sovranismo, ce n'è per tutti i gusti: FN (fascisti), PC (comunisti), FSI (socialdemcoratici), Vox (nazionalsocialisti), etc. Ovviamente ricevono 0 attenzioni dai media, impegnati a vendervi il partito unico piddoleghista-eurista come se rappresentasse ogni posizione possibile.

Giorgio1952

Gio, 12/03/2020 - 15:10

"Serve subito l'ok al Piano Tajani" (F.Forte - Gio, 12/03/2020 - 08:22), ovvero Tajani come Marshall nel dopoguerra, evidentemente siete stati ascoltati perché dopo due minuti ecco l'articolo "Finalmente accolti i nostri numeri, lo Stato aiuti famiglie e imprenditori" La capogruppo alla Camera Gelmini : "Le nostre proposte economiche all'inizio non erano state neppure prese in considerazione" (Stefano Zurlo - Gio, 12/03/2020 - 08:24).

acam

Gio, 12/03/2020 - 15:21

carissimi il piano Tajani sembra un po difficile comprensione ma se l'eruopa lo accettasse sarebbe meglio che investire una quarantina di miliardi a disposizione delle fauci delle coop. ricordatevi del terremoto irpino

acam

Gio, 12/03/2020 - 15:23

trovate una fotografia di Tajani più consona ad una figura istituzionale

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 12/03/2020 - 18:23

Tajani non mi convince molto perché non mi è piaciuta la sua posizione interna alla UE. Troppo sottomesso. Ora figura da vice Silvio, ma non mi sembra idoneo a sostituirlo. Comunque sia, coraggio Tajani, l’unione fa la forza.