"A settembre un Recovery Plan italiano": l'informativa di Conte alla Camera

Un Recovery Plan italiano basato sul fondo NextGen (ancora da approvare), un no al Mes, ma solo per il momento, e tanta retorica: nell'ìnformativa alla Camera Conte è avvocato di se stesso

Aggiornando il Parlamento in vista del prossimo Consiglio europeo del 19 giugno, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha lanciato l'idea di un "Recovery Plan" italiano da proporre a settembre vincolandolo all'evoluzione dell'analogo e strutturato progetto della Commissione europea in via di discussione. L'informativa avviene a metà della discussione riguardante il piano della task force di Vittorio Colao nella "terza camera" da lui convocata a Villa Pamphili (gli "Stati generali").

Il rischioso Recovery Plan di Conte

"Vi confermo che il governo vuole farsi trovare pronto all'appuntamento con gli strumenti di finanziamento europeo", ha detto il presidente del Consiglio nell'informativa alla Camera dei Deputati che cade in pieni "Stati generali" e a due giorni dalla riunione in videoconferenza del Consiglio europeo.

Conte gioca una partita pericolosa. Il premier rivendica come un suo successo il fatto che la Commissione europea abbia iniziato la discussione del fondo Next Generation Eu ("abbiamo convinto anche i più dubbiosi") quando, in realtà, Roma non ha presentato alcuna proposta formale sul tema. Tra le varie proposte comparse sul campo, l'unica firma italiana è stata quella apposta dal commissario Paolo Gentiloni a un piano del collega francese Thierry Breton. Sono poi giunti piani dal governo francese di Emmanuel Macron, proposte ambiziose dall'esecutivo spagnolo di Pedro Sanchez, strategie radicali da parte dei falchi del rigore e, a sintesi dei confronti, una posizione comune franco-tedesca che ha dato il là al NextGen Eu da 750 miliardi di Ursula von der Leyen su cui ora si tratta. Nulla da Roma, che a lungo ha chiesto genericamente l'emissione di eurobond senza mai dettagliare le sue proposte; di più, Conte vincola un piano non ancora presentato a un fondo europeo di cui si deve ancora decidere la reale entità, il valore dei contributi a fondo perduto e, soprattutto, il reale margine di manovra a favore di Roma.

"Dobbiamo far ripartire l’economia italiana su nuove basi per un progetto di riforme ambizioso per dare un futuro migliore al Paese. Il governo è coeso, ci spinge la fiducia", afferma sicuro Conte. Ma vincolarsi a NextGen ha dei rischi. C'è il rischio che la montagna partorisca il topolino, dato che NextGen subisce l'assalto alla diligenza da parte dei falchi guidati dall'Olanda e dai Paesi del blocco Visegrad guidati da Viktor Orban, che chiedono severe condizionalità sui prestiti, meno risorse a fondo perduto e un taglio alla dotazione complessiva. Secondo Conte è l'ora di dare "prova di coesione anche sul piano nazionale", superando logiche "particolaristiche e localistiche". Ma il Recovery Plan sarà in qualche modo legato al Piano Colao? Se sì, in che misura? Il premier nell'informativa non lo stabilisce. E se non lo sarà, a che sarà servita la kermesse di Villa Pamphili?

No al Mes, per ora

"Sul Mes, non ci sono novità rispetto a quanto già dichiarato. C’è una discussione, ognuno fa delle valutazioni, ma noi come governo non abbiamo necessità di attivare il Mes". Sul piano di utilizzo del fondo salva-Stati Conte non si muove dalla sua posizione di sostanziale cautela che lo ha contraddistinto nelle scorse settimane, tenendolo a lato dell'aspro contenzioso politico apertosi negli ultimi tempi.

Il fondo salva-Stati fa discutere ma non rappresenta ora come ora una priorità per Roma. Conte non esclude, però, che qualcosa possa cambiare nel prossimo futuro, aggiungendo che "dovremo costantemente aggiornarci sul quadro di finanza pubblica, nella situazione che stiamo attraversando non ci sono certezze, in questo momento l’andamento dell’economia è imprevedibile. Noi faremo costantemente di conto e faremo tutte le valutazioni in Parlamento", lasciando presagire che se ricorso al Mes sarà, Camera e Senato dovranno dare la bollinatura definitiva.

Non è andata così sul fronte di una possibile votazione sul fondo al termine dell'informativa del premier. Temendo che un voto del Parlamento sul Mes potesse rappresentare una mina sul percorso politico dell'esecutivo il Ministro per i Rapporti col Parlamento Federico D’Incà, pentastellato, ha scritto ai presidenti di Camera e Senato, sottolineando che "il presidente del Consiglio ha chiesto di tenere una informativa anziché comunicazioni. In conseguenza di ciò, al termine delle informative alla Camera ed al Senato non si dovranno votare risoluzioni, come invece accade nel caso delle comunicazioni".

"In gioco la reputazione dell'Europa"

Conte è tornato poi a battere su un chiodo molto spesso colpito nelle ultime settimane: il legame tra le riforme delle politiche europee e la reputazione dell'Unione stessa. "In queste settimane sono in gioco la reputazione, un miglior futuro dell'Europa e dei suoi stati membri". Il Paese affronta "il momento di agire con spirito di piena coesione anche sul piano nazionale": ma come abbiamo visto più volte Conte si è in realtà comportato in maniera diametralmente opposto a quanto predicato. L'iniziativa degli Stati generali è solo l'ultima di una serie di prese di posizione che hanno segnalato il graduale scollamento dell'esecutivo dal dibattito concreto e reale nel Paese. Nell'informativa Conte prova a blindarsi e a immaginare scenari futuri di rilancio dell'Italia: ma essi si scontrano con un presente di confusione e approssimazione. E la sempre maggiore refrattarietà al dibattito e al confronto di idee del presidente del Consiglio segnala la difficoltà della sua azione politica.

Fratelli d'Italia ha deciso di non presentarsi per l'informativa del premier Giuseppe Conte mentre i deputati della Lega hanno deciso di abbandonare l'aula.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mer, 17/06/2020 - 10:59

L'Aventino in Parlamento funziona SOLO SE LA PROTESTA PASSA ALLA PIAZZA E SI INCATTIVISCE.

SPADINO

Mer, 17/06/2020 - 11:01

PALLE PALLE PALLE PALLE PALLE

SemprePiùBasito

Mer, 17/06/2020 - 11:09

Lasciate a Renzi a Zingaretti a Leu a 5S queste splendide idee così fumose ipotetiche dove il nostro Governo non sa neanche come girarsi. Ma abbiamo Gentiloni e questi Stati Generali che speriamo l'ultima passerella di sxxxxxxxe

gianf54

Mer, 17/06/2020 - 11:22

Parole vuote! Passerelle inutili! Conte è alla frutta, assieme a questo governicchio dannoso che le sta tentando tutte per racimolare voti.....

VenCom

Mer, 17/06/2020 - 11:30

Come fanno gli assenteisti Meloni e Salvini ad abbandonare l'aula se nemmeno ci entrano?

GINO_59

Mer, 17/06/2020 - 11:31

In teoria basta uno spillo per sgonfiare un pallone gonfiato. Evidentemente c'è chi questo spillo lo nasconde o finge di non vederlo. Rimane sperare solo che lo Spillo entri in possesso del POPOLO. E così vedremo.

VenCom

Mer, 17/06/2020 - 11:34

altra spaccatura nel centrodestra: FI è rimasta in aula

acam

Mer, 17/06/2020 - 11:34

la mia domanda é hanno gli stati generali messo in evidenza alcuni porblemi o dato un cornaogramma da cominciare tra sei giorni? in cao negativo é pronto il centro destra a dare del il be3n servito a conte grillo e girllo &/ Co? in caso contrario é megli che ve date una chiodata.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 17/06/2020 - 11:47

Sempre più un “governo delle chiacchiere”, che mal governa il “bel paese”. Ma tutto ciò un giorno dovrà pur finire, almeno quando finalmente gli Italiani saranno chiamati a rivotare.

lisanna

Mer, 17/06/2020 - 11:53

Governo di pagliacci inconcludenti incapaci.l'unica decisione che hanno preso e' stata quella di chiudere tutto e ora Conte vorrebbe arrogarsi il merito di averci salvato.Almeno da aprile tutti i rappresentanti di qualunque attivita' PRODUTTIVA chiedevano un piano di rilancio, un governo serio avrebbe dovuto gia' da allora predisporre un piano concordando con le parti.NULLA: DECRETI PROCLAMI TASKFORCE PERDITEMPO ,perche' non avevano e non hanno alcuna idea.Sono contro l'europa, ma non posso dare torto alla UE di fronte a simili personaggi

ste2479

Mer, 17/06/2020 - 11:55

dobbiamo, faremo, sarà. Questi 3 verbi vengono utilizzati da Conte da ormai 4 mesi. Risultati: praticamente nessuno.

marzo94

Mer, 17/06/2020 - 12:02

Se ci sarà il crollo totale, come temo, spero almeno che questo individuo sia processato davanti alla corte marziale, e punito come merita. Ormai lui e i suoi accoliti, specie i complici capi dei partiti politici, più che una bocciatura politica meritano un processo tipo Norimberga.

hectorre

Mer, 17/06/2020 - 12:22

da gennaio sapevano del covid, a settembre forse succederà qualcosa, ad ottobre saremo falliti, siamo a metà giugno e sono ancora alle promesse!!!....che bello il calendario di giuseppi!!!!!...ora chiede coesione all’opposizione per coinvolgerli nel fallimento!!....che pena

Ritratto di Smax

Smax

Mer, 17/06/2020 - 12:35

No al mes? Quindi lo attiveranno di sicuro. Non serve in effetti, ma siccome lo vuole il pd per incatenare l’italia alla ue si farà.

ITA_Chris

Mer, 17/06/2020 - 12:37

Facciamo il conto di quanti soldi diamo all Europa e quanti da essactornano indietro. E poi facciamo lo stesso conto con i paesi di Visegrad. La nostra gestione è scandalosa da anni, ma loro hanno trovato l America.

Robdx

Mer, 17/06/2020 - 12:43

Vencom giusto per informazione sia Salvini sia la Meloni hanno fatto proposte concrete già dal mese di marzo, oggi siamo a metà giugno ed ancora non è arrivato un euro(vedasi cassa integrazione non ricevute ad esempio)

agosvac

Mer, 17/06/2020 - 12:52

Poche idee, spesso copiate da altri, e tutte profondamente sballate. Ma davvero Conte riesce a credere a quello che dice??? Dove sono i soldini promessi e mai dati? Perché i cantieri italiani sono ancora chiusi mentre se riaperti, darebbero soldi veri e lavoro agli italiani??? Questo vive tra le nuvole e non riesce a capire la realtà del Paese che dovrebbe guidare.

Calmapiatta

Mer, 17/06/2020 - 12:56

sento e leggo, solo, di annunci. nulla di concreto. Un bonus qui, un voucher lì. Di fatto nulla è stato fatto per rimettere in moto il paese. La burocrazia, invece, impazza.

maxfan74

Mer, 17/06/2020 - 13:01

La gran parte degli italiani non lo ascolta più, e fra un po' quando la situazione peggiorerà farà quello che gli pare, nessuno ha più fiducia in questo tipo di classe politica mediocre e poco formata.

specchiato

Mer, 17/06/2020 - 13:05

Lavorare stanca, questa opposizione bambinesca ha sprecato un’occasione per dimostrare il proprio valore.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 17/06/2020 - 13:08

squallida persona, vanitoso, arrogante e soprattutto incapace.

Happy1937

Mer, 17/06/2020 - 13:16

Per lui coesione significa soltanto lasciarlo libero di fare tutto quello che e’ ictu oculi incapace di fare.

jaguar

Mer, 17/06/2020 - 13:36

Certo che i governi del dopo Conte si troveranno l'Italia nella morsa dell'Europa, con qualche paese che deciderà o meno di stringere mortalmente la morsa.

rino biricchino

Mer, 17/06/2020 - 13:40

L'omo de panza e la fascistella de noantri, non hanno ancora afferrato due concetti: il primo è che stanno facendo la figura degli infantili agli occhi del mondo, la seconda è che più fanno i pagliacci con queste diserzioni e più cementificano la maggioranza, che infatti andrà avanti senza di loro ( con Forza Italia a fargli da ulteriore jolly!). Beoti!!!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 17/06/2020 - 13:42

L'opposizione ha fatto bene a lasciarlo solo in aula:tanto si rivolge solo alla Luna.

Fjr

Mer, 17/06/2020 - 13:43

Opposizione da mistero buffo,avevate un’occasione d’oro e invece come al solito pensate solo alle poltrone siete ormai sullo stesso piano di questa massa di cialtroni che si spaccia per governo

honhil

Mer, 17/06/2020 - 13:44

A settembre! Campa cavallo che l’erba cresce. La democrazia, ce ne si deve fare una ragione, è morta: e a raderla al suolo è stato il patto Mattarella – Grillo – Pd.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 17/06/2020 - 13:48

Caro conte ....la pazienza è finita...a Settembre ce l'abbiamo tutti in quel posto....dobbiamo, faremo, sarà...ma per favore...lascia il posto a qualcun altro che sia capce a portare il Paese verso la ripresa totale...NOI ABBAIMO BISOGNO DI PERSONE IN GRADO DI FARCI USCIRE DA QUESTO IMPASSE...TE LO GIA' DETTO UNA VOLTA ...L'ITALIA NON E'UN TRIBUNALE DOVE SI PARLA PARLA E NON SI CONCLUDE MAI NIENTE, ANZI SI SCARCERANO I DELINQUENTI ! AD OGNUNO IL SUO : LE ARINGHE LASCIALE AI PESCATORI E LE ARRINGHE LASCIALE AI GIUDICI !

marmos2

Mer, 17/06/2020 - 13:50

quei pagliacci di salvini e meloni sono passati dal frignare ogni giorno siccome secondo loro non li coinvolgevano nelle decisioni a non voler andare nelle riunioni dove si decide (stati generali) e nemmeno stanno in parlamento ad ascoltare l'informativa di conte. ma non c'è problema perchè ai loro elettori va bene se dicono tutto e il contrario di tutto

Polendinarules

Mer, 17/06/2020 - 14:09

La solita destra cialtrona fatta di slogan per i bambini delle medie, cui gli “tagliani” continuano a dar credito e a pagare i conti delle macerie che lasciano...

giovanni235

Mer, 17/06/2020 - 14:14

L'unico modo per suonare la sveglia al Colle,non a Mattarella,è quello di non entrare più né alla Camera né al Senato di tutto il centrodestra.Lo vogliono chiamare Aventino??? E chi se ne frega.Se non si farà così il Colle(non Mattarella)continuerà a giacere nel suo sarcofago.Siamo l'unico Paese al mondo ad avere un Colle parlante o un Colle dormiente,ce ne rendiamo conto???Ci rendiamo conto di quanto può servire all'Italia il cosidetto Colle??? Zero vergola zero zero, oltre a costare carissimo alla comunità in cambio di nulla.

Ritratto di Piddiopentababbei

Piddiopentababbei

Mer, 17/06/2020 - 14:19

marmos2 certo che sentire gente che vota Casalino e bodenza di fuogo chiamare Meloni e Salvini pagliacci non ha prezzo...LOLOL Fanno benissimo a non andare a riunioni orchestrate dalla feccia europea e dallo scendiletto Conte, che in 3 mesi non ha mai ascoltato una proposta del centro destra.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 17/06/2020 - 14:25

LA GRANDE MINA PARECCHI ANNI FÁ CANTAVA UNA BELLA CANZONE CON ALBERTO LUPO!CHE SI CHIAMAVA PAROLE!PAROLE!PAROLE SOLTANTO PAROLE!É MENTRE MINA AVEVA ED HA UNA BELLISSIMA VOCE!GIUSEPPE CONTE SA SOLO RAGLIARE COME UN ASINO PAROLE!PAROLE!PAROLE AGLI ITALIANI!MA IL PIU BELLO E CHE SU FACEBOOK CI SONO FANATICI CHE DIFENDONO QUESTO FALLITO PAGLIACCIO A SPADA TRATTA!.A PROPOSITO IO SONO STATO GIA BANNATO 8 VOLTE DA FACEBOOK SOLO PERCHE A ME NON MI PIACE LECCARE IL CxxO A GIUSEPPE CONTE É AI 5*!É QUESTO PER ZUCKERBERG É UN PECCATO CAPITALE!MA GRAZIE A DIO CÉ QUESTO BLOG DOVE ANCORA UNO PUO SCRIVERE LA VERITA SENZA MAI OFFENDERE GLI ALTRI!.

giottin

Mer, 17/06/2020 - 14:39

Se mai dovesse andare a fare il mestiere che faceva prima, cioè l'avvocato, chi ne dovesse avere bisogno saprebbe a chi non bisognerebbe rivolgersi! L'azzecca garbugli di manzoniana memoria sicuramente sarebbe migliore di lui.

maurizio-macold

Mer, 17/06/2020 - 14:58

Salvini & Meloni stanno portando la destra nel baratro con una opposizione rissaiola e priva di contenuti. Nel parlamento al di la' di qualche striscione da curvaroli e tentativi di rissa non sanno andare, ed allora e' meglio che se ne stiano a casa loro.

Ritratto di Piddiopentababbei

Piddiopentababbei

Mer, 17/06/2020 - 15:12

Notate come Rino Biricchino e Polendinarules affermino gli stessi concetti da mezzi ritardati sinistri. Solite battutine scontate come alle elementari storpiando nomi e accentuando i difetti fisici. E voi sareste quelli maturi a cui dovremmo affidare il paese...LOLOL Sempre se non siete la stessa persona perche' ho come l'impressione che i sinistri abbiano diversi account a testa per dimostrare di essere in tanti e bene o male le idiozie che scrivete sono sempre le stesse. Patetici.

BEPPONE50

Mer, 17/06/2020 - 15:21

POVERA MINORANZA non hanno rispetto verso i loro elettori poi come fanno abbandonare l'aula gli assenteisti Salvini e Meloni ????? Saluti

Ritratto di Piddiopentababbei

Piddiopentababbei

Mer, 17/06/2020 - 15:25

MaurizioMacold, ma se siete tanto sicuri che la destra sia distrutta, che problemi ci sono a farci votare?? Fanno di tutto per appoggiare Renzi ad ogni sua richiesta appena minaccia di far cadere il governo pero' a sentire voi trinariciuti Conte e' all'8000X100 di gradimento e l'Italia ha risolto tutti i problemi tanto che la gente votera' compatta per il piddi' nel 2023...LOLOLOLOL. Okay che avete un neurone in 4, ma la realta' vi sfugge anche da sotto gli occhi.

Ritratto di Piddiopentababbei

Piddiopentababbei

Mer, 17/06/2020 - 15:30

Beppone50 vuoi mettere il rispetto dello scendiletto Conte per quei 500.000 che ancora devono avere la cassa integrazione...LOLOL Una bodenza di fuogo mai visda...LOL

Giorgio Colomba

Mer, 17/06/2020 - 15:40

L'autoreferenziale egolatra Giuseppi presto scoppierà come la rana di Fedro.

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Mer, 17/06/2020 - 15:42

A villa Pamphili no perché i confronti si fanno in parlamento. In parlamento no perché? L'Italia non si merita un'opposizione così sciatta.

nino58

Mer, 17/06/2020 - 15:51

siete patetici a difendere questa destra che non sa neppure cosa vuole. va avanti solo con degli slogan,vedi poltrona adesso va di moda passerella tutti a ripetere come pappagalli. Salvini sempre in giro a fare campagna elettorale meloni chiede che conte riferisca in parlamento, ma non si presentanoe noi presi in giro.tutti a dire che sono incompetenti e quando si cerca di coinvolgere le competenze della società civile per far rinascere questo paese non va bene comunque.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 17/06/2020 - 15:54

Invitare Giorgia a fare sfilate è stato il grande flop di Conte. Giorgia come sempre dichiarato, avrebbe accettato l'invito solo in Parlamento

hectorre

Mer, 17/06/2020 - 16:14

AQUILAVOLSE.....difendi la bandierina del tuo partitino anche in simili momenti!!....da gennaio che sanno del covid, siamo a metà giugno e ancora promettono!!!...da settembre forse si vedrà qualcosa!!..quando la maggior parte di artigiani, partite iva e commercianti saranno falliti!!!!....sicuramente sei uno statale o percepisci il reddito di citt.!!....le uniche categorie immuni ai disastri di giuseppi e soci!!!...

carpa1

Mer, 17/06/2020 - 16:28

Egr. Mr. Arrogance, non le pare ora di finirla con questa richiesta unta e consunta di collaborazione da parte dell'opposizione? Dovrebbe ormai aver capito una volta per tutte che se non è in grado, come ampiamente dimostrato, di venirne a una con la sua truppa cammellata, lasci quel posto che non le compete e che ricopre solo per l'ignavia di chi, a tempo debito e cioè lo scorso autunno, avrebbe dovuto prendere atto che un governo degno di tale nome non poteva esistere con questo parlamento. E quel signore, purtroppo, insiste nel voler tenere in vita un morto che più neanche cammina, non rendendosi conto che in tal modo mette il paese in condizioni tali da non poter più neppure essere "rianimato". Davvero pensa che un rinvio delle elezioni sia meglio di un taglio netto ADESSO, pur con tutti i problemi che comporterebbe?

agosvac

Mer, 17/06/2020 - 16:31

Egregio aquila volse, nessuno le ha mai detto che l'opposizione si fa anche lasciando l'aula quando chi parla è un esaltato???

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 17/06/2020 - 16:31

maurizio-macold Mer, 17/06/2020 - 14:58 Mi permetta di contraddirla,Salvini e Meloni stanno cercando di salvare i cittadini prima che voi della sinistra li spingiate nel baratro.

hectorre

Mer, 17/06/2020 - 16:44

nino58....non sai vedere oltre la tua ideologia farlocca, questo è il vero problema dell’Italia!!....accetti di buon grado le scelte del tuo idolo di turno, senza approfondirne i contenuti(inesistenti!!!)...anche tu statale?????

carpa1

Mer, 17/06/2020 - 16:55

L'opposizione non ha ancora capito che è ormai scaduto il tempo regolare e pure i supplementari? Lasciate che. oltre a cantarsela, se la sbrighino da soli; tanto per noi non cambia niente, fanno ciò che vogliono al di là dei bei proclami di facciata e, in un modo o nell'altro, ciò che stanno facendo è solo a proprio esclusivo vantaggio. Peccato per quei poveri peregrini che ancora gli danno credito, un credito che nasce già inesigibile. Eppure, stando a certi sondaggi, ancora molti sarebbero i gonzi che ci credono.

aldoroma

Mer, 17/06/2020 - 17:02

Quante chiacchiere

machimo

Mer, 17/06/2020 - 17:18

Di sicuro per il bene dell’Italia. Questi traditori sono pure peggio del governo monti.

Helter_Skelter

Mer, 17/06/2020 - 17:32

Mi ricorda la proposta della Meloni: mandare, in piena emergenza coronavirus, gli anziani in vacanza nelle zone turistiche dove non c'era il virus. Proposta fantastica come quella di accreditare sul conto corrente degli italiani 1.000 euro con una semplice autocertificazione ed un click. Per quanto riguarda Salvini, va beh, lui è rimasto agli immigrati, flat tax, btp patriotici.

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Mer, 17/06/2020 - 17:47

HECTORRE carissimo. No, non sono uno statale e di certo non percepisco il reddito di cittadinanza. Sono un libero professionista (liberissimo) che ha continuato a lavorare tutti i giorni nonostante il virus. Perché chi chiede l'elemosina ai governi mi fa schifo. Un uomo, un uomo sul serio, non mangia un solo pezzo di pane se non lo ha guadagnato con il suo sudore. Ma se tu sei di destra, non mi potrai capire.

Korgek

Mer, 17/06/2020 - 17:49

Sinistroidi commentatori, è inutile che sminuite le figure di Salvini e Meloni, loro fanno opposizione e la fanno bene; loro fanno capire cosa è questo sgoverno di inetti e anti italiani che voi tanto amate; loro fanno proposte (che non vengono mai accolte); loro spesso e volentieri sono oggetto di attacchi, insulti e minacce. Voi rappresentate il nulla assoluto, le vostre parole sono petti. Tra l'altro chi è il vostro leader? Zingaretti! Un perfetto quaquaraquà che non fa paura nemmeno a un soffione.

Beaufou

Mer, 17/06/2020 - 18:08

"Stati generali"? Direi piuttosto "stati caporalmaggiori", forzando un po'il senso della parola generali. Di generale non hanno proprio nulla, se non nella piccola mente di un avvocaticchio (sì, vabbè, anche prof. universitario...) di provincia. Ahahahah.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 17/06/2020 - 18:09

Pretende l'appoggio dell'opposizione, ma non li ascolta neppure. Parola da pescivendolo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 17/06/2020 - 18:11

@AQUILAVOLSE - dici, magari falsamente, classico da comunista: "Perché chi chiede l'elemosina ai governi mi fa schifo". Fosse vero ti dovrebbero fare schifo tutti i comunisti. Sei favorevole quindi, con loro ad alzare le tasse ai liberi professionisti, imprese, ecc? Pure masochista?

ziobeppe1951

Mer, 17/06/2020 - 18:13

AQUILOTTO...17.47....bel discorso..mi hai commosso in particolare quel “un uomo sul serio, non mangia un solo pezzo di pane se non lo ha guadagnato con il suo sudore”...io sono di destra e come vedi l’ho capito...chissà se i tuoi kompagni di avventura l’avranno capito

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 17/06/2020 - 18:22

Oggi è una giornata storica! Abbandonando il Parlamento il CAPITANO manda un messaggio chiaro e forte al popolo italiano: il Governo Conte non si combatte più in Parlamento ma nelle piazze con il Popolo chiamato a raccolta in oceaniche adunate! La nuova Italia sovranista vuole liberarsi di un Governo imbelle e complice dell'assedio di ben 26 Paesi Europei che la vogliono sottomettere con subdole e inique armi: MES, Recovery Founds, Sure. Italiani! Il CAPO ha lasciato definitivamente le aule sorde e grigie della falsa democrazia per rivolgersi direttamente al suo Popolo con una sola parola d'ordine, chiara e impegnativa per tutti: il VOTO per un'Italia SOVRANISTA, libera e indipendente. Popolo italiano, corri alle urne e dimostra la tua fede e il tuo patriottismo!

jaguar

Mer, 17/06/2020 - 19:11

AQUILAVOLSE, dalla tua ultima frase si capisce che sei soltanto un provocatore, magari statale o con il rdc(anche se dici il contrario).

acam

Ven, 19/06/2020 - 14:49

quando i furbi incapaci si mettono a lavorare delegano e rimandano a tempi migliori sperando che i capaci lavorino per loro se i capaci non suggeriscono e non fanno allora loro rimangono al palo e chi li ha sostenuti guarda col cannocchiale rivoltato tutto più lontano