"Si sono dimenticati di noi". L'ira degli agenti 'traditi' dal M5S

L'ex direttrice del carcere di Trani eletta in quota M5S e le speranze infrante degli agenti. La delusione per i grillini di governo: "Bonafede? Tante promesse dimenticate"

Quelle celle negli anni ’70 ha fatto la storia d’Italia. Dietro le sbarre del supercarcere di Trani sono passati Vallanzasca, Curcio, i capi delle Br, i terroristi neri e rossi. Diversi nomi di ‘Ndrangheta e Camorra. La chiamano la “sezione Blu” e com'era cinquanta anni fa, così è sostanzialmente rimasta. Stanze singole, il water al centro della cella e docce “da far paura”. Un totale degrado. Qui lavorano decine di poliziotti, “in condizioni igienico sanitarie fatiscenti”, e vivono circa 200 detenuti. La proteste degli agenti vanno avanti ormai tempi, più o meno inascoltate. Due anni fa però si era acceso un lume di speranza: l'ex direttrice del carcere, Angela Anna Bruna Piarulli, è stata eletta senatrice per il Movimento Cinque Stelle. “Pensavamo ci sostenesse - dice al Giornale.it Federico Pilegatti, segretario regionale del Sappe - e invece in tutto questo tempo non si è spesa per noi".

Il “tradimento”, così lo considerano i poliziotti, brucia eccome. Soprattutto perché tra qualche giorno verrà concluso il nuovo padiglione del carcere e ancora non si sa se ci finiranno i detenuti della “sezione Blu” o nuovi condannati. "Dopo due anni nessun intervento concreto a favore delle carceri pugliesi e di quello di Trani è stato posto in essere”, dicono i sindacalisti, “nonostante il ministro della Giustizia Bonafede sia della stessa parte politica" della grillina Piarulli. Le richieste alla senatrice sono chiarissime: la chiusura di quel reparto “ai limiti della dignità umana”, il trasferimento dei detenuti nel nuovo padiglione e l’invio di un “adeguato numero di poliziotti, almeno 50, per assicurare la correttezza dei servizi”. “Chi meglio dell’ex direttrice di Trani conosce il carcere di Trani? - si chiede Pilegatti - Il ministro è anche della sua parte politica, hanno una grossa predominanza in Parlamento. Insomma: poteva interagire…". Invece nulla. L'accusa viene messa nera su bianco in un comunicato di fuoco: “La nuova senatrice, che da direttore si lamentava della 'sezione Blu', della carenza di poliziotti, del grave sovraffollamento di detenuti che vede la regione Puglia tra le più disastrate della nazione, nel momento in cui poteva dare una mano concreta al sistema penitenziario regionale e locale, è scomparsa per poi riapparire solo per qualche fugace intervento di passerella e rappresentanza". Insomma, senatrice "batta un colpo", altrimenti "tradirà non solo tutti noi, ma il suo stesso passato".

Le critiche arrivano in un peridoto travagliato per il M5S, finito nella bufera per la gestione delle carceri sotto la guida di Bonafede. In Puglia ne sanno qualcosa, visto che Foggia è stato il teatro della più grande fuga di massa a memoria di poliziotto. Pilegatti lo ricorda come fosse ieri: "Quello che è successo l'8 e il 9 marzo non l’avevo mai visto, neppure nei film dei narcos del Sudamerica: i detenuti hanno dimostrato che quando si mettono insieme, possono fare qualsiasi cosa". Poi c’è la questione scarcerazioni dei boss mafiosi, altro tasto dolente. “Sicuramente Bonafede quando è arrivato ha fatto tante promesse”, conclude Pilegatti. "Tutti i sindacati nazionali della polizia penitenziaria che hanno fatto più di un documento per lamentare, prima e dopo le rivolte, questa mancanza di attenzione da parte del ministro verso le problematiche penitenziari. Prima aveva detto che si sarebbe interessato delle carceri, poi se ne è dimenticato”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di vince50_19

vince50_19

Sab, 23/05/2020 - 10:26

Ma lasciate stare in pace l'ex fo-fo dj: è provatissimo dopo certe recenti intemerata..

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 23/05/2020 - 10:37

quelli di pomigliano dì'arco e napoli,nonchè tutta la campani non si sono dimenticati di certo del movimento..

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 23/05/2020 - 10:40

cari agenti non dovete lamentarvi. Vi stiamo dando la possibilità di continuare a lavorare ed evitare un possibile licenziamento rimettendo in libertà i 400 e passa mafiosi che avete già arrestato.

Papilla47

Sab, 23/05/2020 - 10:43

Gli state troppo addosso senza aver capito che ormai il tradimento è generalizzato. In questa fase il M5* pensa solo ad arrivare indenne fimo al 2023 e portarsi a casa qualche beneficio. La prossima volta, quando avrà la maggioranza assoluta, penserà prima a voi tutti e poi a loro stessi parola di Cagliostro.

acam

Sab, 23/05/2020 - 11:19

a me mi hanno cominciato a girare quando in mancanza di personale hanno fatto richiami di aiuto a professionisti concedendo rimborso spese vitto e alloggio... vergogna? no Vomitevole. io mi ricordo di capitolati generali pubblici, che offrivano compensi a opere pubbliche per cui veniva offerto il compenso per il solo materiale da installare, tutto cio in nome del risparmio, perché i tecnocrati erano compensati secondo il risparmio. Allora si é data la possibilità alla comunicazione di criticare chi spendeva per creare ricchezza non sapendo filtrare rapidamente chi spendeva soldi del malaffare, di li fiumi di parole, che hanno confuso l'opinione Pubblica, favorendo le organizzazioni criminali, che ebbero terreno favorevole in tutta il caos. spero ora, che i grandi commentatori economici in questo forum abbiano anche e soluzioni, non solo sarcasmo.

Calmapiatta

Sab, 23/05/2020 - 11:24

Ma cosa o chi non ha tradito il M5s pur di mantenere la poltrona? A quali inciuci e accordi sottobanco non hanno accettato pur di continuare l'ammuina di governo (ammuina perchè di fatto non governano). Sono al governo con Renzi (il cretinetto come lo definiva il guru) e si sono prostrati a IV pur di non far cadere il governo. Prima sparisce questa pantomima di partito meglio sarà per l'Italia.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 23/05/2020 - 11:31

Siamo in una dittatura di sx. Decide solo uno e le toghe se non bastasse. Tu puoi essere la persona più promettente che vuoi ma se dall'alto c'è uno che fa per tutti, alla fine non vali niente.

Nicola48ino

Sab, 23/05/2020 - 11:34

Non si sono dimenticati degli agenti, si sono dimenticati degli italiani pure di quelli conclamati grillini e iscritti al casaleggio show. Si sono messi sotto i piedi l'onore, a parola e l'ideologia che li hanno portato in poltronaincollata in parlamento.

moichiodi

Sab, 23/05/2020 - 11:44

Ne facessero una buona! Meno male che il giornale è attento a svelare le malefatte.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 23/05/2020 - 11:45

Lasciate stare il povero Bonafede,ancora provato dopo la travagliata vicenda della sfiducia al Senato.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 23/05/2020 - 11:54

se vi siete fidati di loro, beh allora non lamentatevi :-)

Enne58

Sab, 23/05/2020 - 11:56

Care agenti non preoccupatevi, siamo tutti sulla stessa barca, a proclami si sono ricordati di tutti, ma a fatti si sono dimenticati di tutti, tranne che di loro

Iacobellig

Sab, 23/05/2020 - 12:00

Ricordatevelo alle prossime votazioni.

killkoms

Sab, 23/05/2020 - 12:08

Cari agenti questi sono quelli che vi hanno lasciato senza mascherin nei raggi, che avevano sottovalutato la possibilità di rivolte nelle carceri e che hanno fatto uscire pericolosi criminali con un pasticciato decreto!

m.m.f

Sab, 23/05/2020 - 12:10

La massima espressione della non competenza,inesperienza politica,tutto improvvisato et/o suggerito da terzi vicini .Il ministero di grazia e giustizia amministrato dal nulla ... E un paese senza governo da oltre un anno.Vediamo alla prossime cosa ne uscirà dal voto....

m.m.f

Sab, 23/05/2020 - 12:13

Mai vista una situazione del genere in nessun paese solo quì puo esistere.Poi ci lamentiamo anche che gli altri paesi ci danno addosso...

rigampi1951

Sab, 23/05/2020 - 12:18

Chi ha votato i grulli 5S abbia almeno il buon senso di non lamentarsi, visto che oggi danno ancora i sondaggi al 15%

obiettore

Sab, 23/05/2020 - 12:20

Hanno creduto nei grilllli ? Si attacchino al tram, se arriva.

gianf54

Sab, 23/05/2020 - 12:21

Il...Ministro? Quale Ministro?

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 23/05/2020 - 12:24

Storie tristissime con una politica in grande confusione. Gli agenti in servizio nel carcere di Trani sono stufi di subire un sistema che tratta i carcerati meglio degli agenti di vigilanza.

SemprePiùBasito

Sab, 23/05/2020 - 12:25

Signori ringraziate Renzi che ha vistoin Bonafede l'innetto la persona giusta a continuare quell'incarico con questo Governo. Il buffone toscano sta prendendo in giro tutti

ItaliaSvegliati

Sab, 23/05/2020 - 12:39

Li avete votati e di cosa vi lamentate? Votateli ancora....

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 23/05/2020 - 12:46

SemprePiùBasito Sab, 23/05/2020 - 12:25 Vero,Renzi ci ha preso in giro coi suoi governi precedenti e continua a farlo pur sapendo, con piena consapevolezza,che se non agisse così andrebbe a casa assieme alla sua colonna portante Elena Boschi.

Malacappa

Sab, 23/05/2020 - 12:48

Bhe'i 5stalle sono maestri nel tradimento

leopard73

Sab, 23/05/2020 - 13:47

E vero si sono dimenticati di VOI ma non del fare USCIRE di galera i PEGGIORI delinquenti MAFIOSI!!!!

maxfan74

Sab, 23/05/2020 - 13:55

È pieno di grillini delusi che non li rivoteranno mai più, ma per credere bisogna provare...

ST6

Sab, 23/05/2020 - 14:09

Articolo faziosissimo: la realtà per noi servitori della Patria resta il Salvini delle mille promesse.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 23/05/2020 - 14:39

vi siete fidati del pagliaccio, questi sono i risultati.