Il sindaco sfotte Di Maio: "Con lei farò attenzione ai congiuntivi"

Ospite a Casal Di Principe, il vicepremier è stato irriso dal sindaco Renato Natale che gli ha riservato una battutina al curaro sui difficili rapporti con il modo congiuntivo

Il rapporto fra il vicepremier, pluriministro e leader politico del M5s Luigi Di Maio e i congiuntivi, si sa, è piuttosto altalenante. A volte vanno d'accordo, a volte meno.

Quando litigano, i giornalisti non mancano di sottolinearlo, è inevitabile. Ma a ironizzare su queste difficoltà non sono solo quei "cattivoni" dei cronisti con la matita blu sempre in mano: durante la recente visita del vicepremier a Casal Di Principe, il sindaco Renato Natale ha accolto l'esponente grillino del governo con una battuta destinata a rimanere negli annali.

Indossando la fascia tricolore, microfono in mano, di fronte a una nutrita platea il primo cittadino del Comune campano si è avvicinato a Di Maio e lo ha platealmente sbeffeggiato così: "Cercherò di usare i congiuntivi esatti".

Poco dopo ha tentato di correggere il tiro invitando i presenti a non prendere troppo sul serio le sue parole, sotto lo sguardo corrucciato del vicepremier. Va però detto che al momento della battuta, Di Maio ha incassato lo sfottò con sportività, sorridendo e battendo le mani per unirsi agli applausi divertiti della folla presente, intrattenuta dallo show del sindaco.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Gio, 05/07/2018 - 12:03

Il sindaco si preoccupi degli scarti velenosi delle industrie sotterrati in campagna e non dei congiuntivi di DI MAIO.