Quella smorfia di Renzi nello studio di Formigli sul boom della Lega

Il leader di Italia Viva assiste alla lettura del sondaggio di Index Research, che conferma la leadership di Salvini. E non sembra gradire

Si dice che, talvolta, uno sguardo possa valere più di mille parole. E allora la faccia che ha fatto ieri sera Matteo Renzi durante la messa in onda di Piazzapulita alla lettura dell'ultimo sondaggio di Index Research – che incorona la Lega e che conferma lo stallo di Italia Viva – la dice proprio tutta.

E dice che l'ex presidente del Consiglio è tutto fuorché contento di vedere Matteo Salvini volare al 32,7% dei consensi degli italiani mentre il suo neonato partito arranca e torna sotto la soglia del 5%, fermandosi a un deludente 4,9% (in calo di 0,2 punti percentuali rispetto all’ultima rilevazione dell’istituto demoscopico, risalente al 27 novembre). Ora come ora, la sfida tra i due "Mattei" la vince il milanese.

Iv paga sicuramente la bufera giudiziaria che si è abbattuta sulla fondazione Open, attiva dal 2012 al 2018, che ha finanziato sia la kermesse "renziana" dell Leopolda, sia le attività e le iniziative politiche dell'ex segretario del Partito Democratico, prima e dopo la sua avventura a Palazzo Chigi da premier.

A quanto pare, visto quanto dichiarato proprio nella serata di ieri in occasione della sua ospitata nel salotto televisivo di Corrado Formigli su La7, Renzi si dice non più interessato a ritornare a fare il presidente del Consiglio. Difficile, però, credergli.

Nel corso dell'intervista, peraltro, ha bastonato non poco la maggioranza giallorossa di governo, che lui stesso sostiene con i suoi deputati e senatori in Parlamento, lasciandosi andare a una frase sibillina sulla tenuta dello stesso esecutivo. Ecco, infatti, cosa ha detto: "Se si continua così, ci sta che si torna a votare: litigano su tutto. Do il 50% di possibilità che rimanga in piedi. Noi come Italia Viva non stiamo litigando. Vorrei lanciare un appello, basta polemizzare su tutto sempre e comunque…".

Matteo Renzi ha lo sguardo interessato (ma allo stesso tempo preoccupato) anche alla lettura della slide sul volume elettorale delle coalizioni. Già, perché un'eventuale alleanza "giallorossa allargata", che mette insieme Movimento 5 Stelle, Partito Democratico, Italia Viva e Leu (cosa peraltro che già sta accadendo a Montecitorio e a Palazzo Madama), non andrebbe oltre il 42,8%, a fronte – invece – di un centrodestra unito sostanzialmente imbattibile che vola verso il 50% e si attesta al 49,1%.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Magnum500

Ven, 06/12/2019 - 10:57

Chi vota Renzie è totalmente fuori dal mondo

Papilla47

Ven, 06/12/2019 - 11:03

Renzi visto che sei ancora al governo dillo ai soci di cambiare le le regole e fai una legge che prevede il premio di maggioranza a chi prende meno voti e la lacuna è colmata.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 06/12/2019 - 11:25

La Lega cresce ancora?! Chissà perché? Forse gli Italiani sono improvvisamente istupiditi o forse sanno valutare la politica di Salvini, che ha frenato l'invasione afro islamica rischiando di persona, attaccato da certa magistratura comunista (in dispregio degli insegnamenti di Montesquieu) e quindi con suo rischio personale. Intanto la giostra é stata riaperta e la sinistra dei furbetti ricomincerà a guadagnare dallo sbarco di nuovi pseudo immigrati, ignoranti incapaci di lavorare, ma prossime mani per lo spaccio di droga e per altre delinquenze.

giancristi

Ven, 06/12/2019 - 11:25

Si spera che il governo rossoverde sia cacciato! Sta facendo danni ai cittadini. In primo luogo con gli aumenti di tasse. Poi con il ritorno in forze delle Ong.

Libertà75

Ven, 06/12/2019 - 11:38

@magnum500, perché chi vota PD è a posto? E' l'indice che la politica è solo interesse e manipolazione. Così per tutti, più evidente a sinistra che a destra.

Ritratto di niki 75

niki 75

Ven, 06/12/2019 - 12:02

Per i loquacissimo toscano (sfasciacarrozze) è anche troppo. E destinato a prendere altre batoste, ormai c'è abituato.

antipifferaio

Ven, 06/12/2019 - 12:13

Chi vota Salvini al SUD è totalmente fuori dal mondo nonché autolesionista.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 06/12/2019 - 12:51

Caro antipifferaio, è per "RAZZISMO" che al sud non dovrebbero votare la Lega? No, perché io che sono terrone, antirazzista. anticomunista e antifascista e voto Salvini.

leopard73

Ven, 06/12/2019 - 12:53

Chi vita komunista non HA capito niente nella vita!!!!

ginobernard

Ven, 06/12/2019 - 13:23

e questo è niente ... il bello deve ancora venire

bernardo47

Ven, 06/12/2019 - 13:24

renzi fa solo cagnara per spostare attenzione di italia dai milioni e milioni di open...e dintorni! butti giu' il governo se ha fegato!

hectorre

Ven, 06/12/2019 - 13:25

assurdo che venga dato così tanto spazio ad un personaggio che ha fatto spesa negli altri partiti, non ha un riscontro nelle urne e nei sondaggi è tra il 3 e il 5%.....mah

ROUTE66

Ven, 06/12/2019 - 13:29

LA SMORFIA DICE:CHISSENEFREGA,CON 80 QUERELE MI PAGO LA VILLA LE VACANZE DI NATALE E LA CROCIERA PER PASQUA. POI SE ALLE PROSSIME ELEZIONI NON MI FANNO RE DI ROMA,MI DEDICO ALLA PESCA

Capricorno29

Ven, 06/12/2019 - 14:27

Renzi chi? il Pinocchio Fiorentino... mai credere alle sue parole dall'addio alla politica alla formazione del partito tutto il contrario di tutto..E' meglio stare lontano da persone cosi' poco credebili

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 06/12/2019 - 14:36

Renzi,per non si mette da parte ? Lasci state la politica non fa per sé.I suoi metodi in politica cozzano con il volere degli italiani.

Ritratto di ateius

ateius

Ven, 06/12/2019 - 14:39

di questi sondaggi forniti dai sinistri bisogna diffidare.- manipolati ad arte per far salire.. e poi al momento giusto far crollare l'avversario. intendono condizionare l umore dei votanti mano a mano che si ci avvicina al voto. in Emilia assisteremo presto ad un sondaggio che vedrà un crollo della lega..sale sale sale e poi crolla. lotta politica sinistra.

Trinky

Ven, 06/12/2019 - 15:11

Non devono far vedere solo la faccia di Renzi ma anche quella di Formigli: chissà cosa gli sarà costato far vedere questa tabella......

schiacciarayban

Ven, 06/12/2019 - 15:27

Da quello che vedo sul tabellone, la Lega va dal 34,3% al 32,8% al 32,7%. Strana questa crescita, sempre per quello che valgono i sondaggi.

schiacciarayban

Ven, 06/12/2019 - 15:37

La cosa che colpisce in tutto questo è che nessuno parla mai di programmi politici seri, si fa solo gossip o ripicche o sondaggi, ma la politica dov'è finita?

WmatteoSalvini

Ven, 06/12/2019 - 16:09

schiacciarayban: come vi deve bruciare che dopo agosto eravate convinti che la lega andasse al 5%, come aveva scritto qualcuno di Voi e invece non perde un colpo ! piccole, grandi soddisfazioni della vita !

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 06/12/2019 - 16:34

La sua smorfia (di evidente disappunto) mi provoca un sorrisino (sarcastico).

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 06/12/2019 - 16:55

Ha fatto la sua solita faccia da sardina lessa!

Ritratto di MiSunChi

MiSunChi

Ven, 06/12/2019 - 17:04

Il Pinocchio fiorentino e la fata turchina Maria Elena Boschi avevano dichiarato che di fronte al loro partito si sarebbero spalancate delle praterie. Mi sa che invece sono paludi.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Ven, 06/12/2019 - 17:16

Settimo calo di consensi di fila della lega

Ritratto di ateius

ateius

Ven, 06/12/2019 - 20:19

ecco @stamicchia.. allora visto che la Lega è in forte calo da mesi. dica ai suoi compagni che è tempo di sciogliere il governo e indire le Elezioni. il pericolo che vi fa tremare come pecore BELANTI di fronte al Lupo è passato.. e si può andare al Voto. o no?

florio

Sab, 07/12/2019 - 10:27

@ateius, proposta sensata, se non fosse che i sinistri sanno fin troppo bene che sparirebbero dalla scena politica. Allora diamo la voce al popolo, eh no, diamo uno schiaffo alla democrazia tanto da loro sbandierata, ma solo quando fa comodo.