Sondaggi, Lega, Pd e M5S in calo, sale ancora Fratelli D'Italia

Complessivamente le forze di governo si assesterebbero oggi al 42,2%, mentre le opposizioni raggiungerebbero un 47,8% di consensi

Intenzioni di voto degli italiani, l'aggiornamento dei dati effettuato sulla base dei sondaggi condotti ed elaborati da YouTrend per l'agenzia di stampa Agi (la Supermedia settimanale), rivela un ulteriore lieve calo della Lega, del Partito democratico e del Movimento CinqueStelle.

Il Carroccio, in particolar modo, ritorna ai livelli percentuali che erano stati rilevati alla vigilia della formazione della maggioranza gialloverde e quindi del primo governo presieduto da Giuseppe Conte. Un salto indietro nel tempo, pertanto, fino al maggio del 2018. Il partito guidato da Matteo Salvini scende fino al 23,7%, con un calo dello 0,3% rispetto alle valutazioni della Supermedia effettuate due settimane fa (5 di novembre).

Continua anche la discesa del Partito democratico nei sondaggi YouTrend, con un – 0,3%, dato che la compagine di Nicola Zingaretti si assesta al 20,4%, contro il 20,7% di soli 14 giorni fa. Gli Stati generali dei grillini non hanno portato alcun beneficio al partito di maggioranza del governo giallorosso, che continua a registrare un'evidente emorragia di consensi: nei risultati della Supermedia settimanale i pentastellati si attestano al 15% con un lieve calo rispetto al 15,2% registrato il 5 novembre.

L'unica inversione di tendenza nei partiti di vertice, quantomeno per quanto riguarda i sondaggi, si può rilevare per Fratelli d'Italia. La costante crescita del partito guidato da Giorgia Meloni è confermata da un'ulteriore balzo in avanti dello 0,1% rispetto ai dati più recenti: FdI tocca quindi la ragguardevole percentuale del 16,2%. Resta invariato, almeno nei numeri, il consenso nei confronti di Forza Italia, che si assesta ancora una volta al 6,8%.

Il partito guidato da Matteo Renzi (ex Dem), invece, compie un altro passo indietro, se pur di lieve entità: perdendo lo 0,1%, Italia Viva fa registrare un 3,3%. Azione di Carlo Calenda si avvicina ancora ad IV, incrementando i consensi dello 0,1%: per la compagine dell'altro celebre fuoriuscito dal Partito democratico arriva un incoraggiante 3,2%.

La Sinistra, + Europa ed i Verdi beneficiano dell'emorragia di consensi del primo partito del Centrosinistra: + 0,2% per la prima compagine, che raggiungerebbe ad oggi secondo i sondaggi il 3,4%. Gli ultimi due partiti fanno segnare ciascuno un + 0,1%, attestandosi rispettivamente al 2,1% ed all'1,7%.

Complessivamente la somma delle percentuali registrate dalle compagini che sostengono il secondo governo Giuseppi raggiunge il 42,2%, con un meno 0,3% rispetto alle precedenti rilevazioni. Le opposizioni, con un calo solo lievemente più moderato (-0,2%) si fermano al 47,8%.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

marzo94

Gio, 19/11/2020 - 14:29

Sondaggi pietosi, confermano la demenza che ha colpito il Paese. Demenza al potere, con danni permanenti sempre più profondi e irreparabili.

Ritratto di fergo01

fergo01

Gio, 19/11/2020 - 15:01

meloni coerente, salvini ondivago, zingaretti voto di scambio, cinquestalle alla ricerca dell'arca perduta.... berlusconi no comment

nerinaneri

Gio, 19/11/2020 - 15:12

...il burinese diventerà la lingua dominante...

upwithrich

Gio, 19/11/2020 - 16:05

Un anno fa lo stesso sondaggista dava il cdx oltre il 50%, Salvini sta crollato trascinando in basso tutto il cdx.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Gio, 19/11/2020 - 16:48

Cara lega fatti coraggio, non mollare che ora arriva la Ravetto a darvi una mano a risalire al 36%!

titina

Gio, 19/11/2020 - 16:55

Fra coloro che non voteranno più Pd mettete anche me. L'ho votato sempre (tranne un anno in cui votai Berlusconi). Sarei orientata verso la Meloni o l'astensione.

stefano.f

Gio, 19/11/2020 - 17:33

Alle prossime FDI prende il 50 % da solo.

COSIMODEBARI

Gio, 19/11/2020 - 18:43

Come sempre forse i sondaggi devono anche incensare il committente, o no?

oracolodidelfo

Gio, 19/11/2020 - 19:27

nerinaneri 15,12 - ora domina il "linguaggio giallo/rosso biforcuto"