Sondaggi, Lega: +6% rispetto ai 5 Stelle. Cresce Forza Italia

L'ultimo sondaggio Tecné dà la Lega di Matteo Salvini in vantaggio di sei punti percentuali sul Movimento 5 Stelle, 31,9% contro 25,9%. Per i grillini -1,6% di consensi rispetto al mese scorso. Bene Forza Italia (dal 10,9 al 11,2%)

L'ultimo sondaggio di Tecné, riportato su Termometro Politico, conferma le rilevazioni degli ultimi tempi. Ennesima mazzata per il Movimento 5 Stelle che, rispetto a un mese fa, perde l'1,6%. L'opposto della Lega, +1%. Ma la vera notizia è data dal solco scavato dal partito di Matteo Salvini, +6% rispetto ai grillini: 31,9% per la Lega, 25,9% per il Movimento guidato da Luigi Di Maio.

Dal 3 al 6%. Nel giro di un mese. È il divario, nelle intenzioni di voto degli italiani, che separa i due partiti della maggioranza di governo. Dall'insediamento dell'esecutivo giallo-verde, è la prima volta che la Lega stacca così tanto gli alleati grillini. Che vedono nei numeri rilevati da Tecné una conferma della perdita di consenso nel Paese, dovuta forse alla questione - non ancora risolta - del reddito di cittadinanza. Tra i partiti più importanti, il Movimento è l'unico a non crescere. Se la Lega è passata dal 30,9 al 31,9%, il Pd è salito dal 17,3 al 18,1%. Idem Forza Italia, balzata dal 10,9 al 11,2%. Leggero calo per Fdi, dal 4 al 3,9%.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

giovanni951

Ven, 30/11/2018 - 12:17

i 5S pagano le sciocchezze di boldrino & co e le figuracce della castelli o toninelli. Troppe differenze a differenza della Lega che parla con una voce sola.

Ritratto di navajo

navajo

Ven, 30/11/2018 - 12:21

Governo di Destra al più presto: Senza i 5 (ma ora ne sarà rimasta si e no mezza) stelle.

VittorioMar

Ven, 30/11/2018 - 12:24

..A QUANDO GLI SGOMBRI DEI CENTRI (A)SOCIALI ???

schiacciarayban

Ven, 30/11/2018 - 12:24

Fra un paio di mesi anche il PD supererà i grillini, pensate che smacco! La loro opprtunità l'hanno avuta, hanno toppato in pieno, quindi è giusto così.

mozzafiato

Ven, 30/11/2018 - 12:35

non ho ancora letto un commento di uno di quei bugiardi di professione i quali reiteratamente qui, dicono qui che HANNO VOTATO SALVINI, MA (SOPRATTUTTO PERLA QUESTIONE DELLE PENSIONI) NON LO RIVOTERANNO MAI PIU' E PRECISANO CHE SE SALVINI PERDERA' MOLTISSIMI VOTI PROPRIO PER LA QUESTIONE DELLE PENSIONI. Ebbene dove sono questi mammalucchi rimbambiti beneficiati da pensioni d'oro o quasi, che sparano boiate perche' non intendono perdere nemmeno un cent dei soldi che ora rubano ? Fatevi vivi nimali che scambiamo 4 chiacchiere !

mozzafiato

Ven, 30/11/2018 - 12:39

Benissimo FI ! Ha guadagnato ben lo zero virgola due ! Proseguendo su questa strada alle prossime politiche sara' il primo partito e cosi, FINALMENTE, berlusconi, potrà' trionfalmente tornare a capo del governo e togliersi una montagna ... di massi dalla scarpa !!!

stefi84

Ven, 30/11/2018 - 12:42

Si prepara il futuro governo di centrodestra, garzie anche all'aumento dei consensi su Fi. Il M5S paga il suo andamento ondivago e l'essere composto da forze opposte.

CALISESI MAURO

Ven, 30/11/2018 - 12:46

il movimento e' l'unico che non cresce:)) e' bellissima .. mica possono crescere tutti.. si arriva a 100 somma finale:))

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 30/11/2018 - 12:57

prossime elezioni Lega al 40% e centrodestra al 52%, direttore prenda nota, nel mio piccolo mi sento un profeta.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Ven, 30/11/2018 - 14:11

I sondaggi non sono misure esatte per cui si dovrebbe SEMPRE dare il margine di errore (come fanno all’estero) che di regola si aggira intorno a ±2%. Per cui sarebbe corretto scrivere che, attualmente la Lega ha il 31,9±2% delle intenzioni di voto. Ma siamo in Italia, terra dove un avanzamento dello 0,5%, quindi al di sotto del margine di errore, viene sempre strombazzato come “un grande successo”.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 30/11/2018 - 14:13

Poveri grillini, dopo la sbornia è rimasto solo il mal di testa.

contravento

Ven, 30/11/2018 - 14:25

NON C'E PIU NIENTE DA FARE.... E STATO BELLO SOGNARE....FINCHè LA BARCA VA LASCIALA ANDARE...

Giorgio1952

Ven, 30/11/2018 - 14:27

Carotenuto una pagina di giornalismo obiettivo, che qualifica per l'ennesima volta questa testata. "Tra i partiti più importanti, il Movimento è l'unico a non crescere. Se la Lega è passata dal 30,9 al 31,9%, il Pd è salito dal 17,3 al 18,1%. Idem Forza Italia, balzata dal 10,9 al 11,2%". La Lega guadagna l'1% e “passa”, il PD fa + 0,8% e “sale” mentre FI fa + 0,3% e “balza”!!!!

Libertà75

Ven, 30/11/2018 - 14:48

A maggio vedremo i risultati, ricordiamo che il PD parte da un 40% di voti e che schiacciapetti è già sul territorio a raccontare fregnacce per superare quella quota.

Gio56

Ven, 30/11/2018 - 15:44

Carotenuto;Lega +1%;Pd +0.8 %,mentre Fi "BALZO" dello 0,3%,ma ci sta prendento per il c**o?

Albius50

Ven, 30/11/2018 - 16:27

Smettetela di fare statistiche la verità esiste solo quando vai a mettere la scheda elettorale nelle urne.

Longobardo72

Ven, 30/11/2018 - 16:44

ma che bello questo giornale, praticamente crescono tutti tranne i 5stelle.....poi alle votazioni ci sono le sorprese!

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Ven, 30/11/2018 - 16:52

Purtroppo questi dati non serviranno a niente. Prima o poi il matrimonio 5*-Lega ha da finire, ma l'uomo del Colle non permettera' libere elezioni. Percio i benefici della Lega sono soltanto a lungo andare. Che Salvini sia al governo serve e molto, ha dimostrato di avere coraggio e idee chiare, anche x erodere i grillini dalle loro utopie.

flip

Ven, 30/11/2018 - 16:59

aspettiamo che si ricompatti un pò il pd poi vedrai dove va a finire il 5 stalle. i sinistri voltagabbana torneranno tutti sll' ovile,

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 30/11/2018 - 17:27

@Longobardo72: Sorprese si, ma per i 5stalle!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 30/11/2018 - 17:52

Sondaggi ieri, sondaggi oggi, sondaggi domani..."Quindici mesi di pastasciutta, mamma che brutta..." Ricorda quella barzelletta dove, dopo aver magnificato le dimensioni virili nazionali oltre ogni ragionevolezza, sostenendo che ci potessero restare appollaiati svariati uccellini, i cinque (scegliete voi le nazioni a piacere), ci ripensano, e, mentre via via tutti calano il numero degli uccellini, l'ultimo dichiara "Si, e` vero, ho esagerato anch'io... L'ultimo uccellino non appoggia bene la seconda zampina!" ;-)

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 30/11/2018 - 18:00

Ma come si puo` dare credito a delle statistiche che ogni secondo dichiarano un numero diverso di elettori? I casi sono due: O SONO TRUCCATE a favore di chi sponsorizza il sondaggio, nella speranza di orientare nella scia qualche decerebrato mononeuronale, O RIFLETTONO IL PENSIERO DI GENTE CHE DELLA POLITICA NON HA NEPPURE UN LONTANO BARLUME! Al di la` degli schieramenti, la gente piu` politicizzata NON CAMBIA IDEA PERCHE` QUALCUNO HA FATTO LA PUZZETTA O NON SI E` SOFFIATO BENE IL NASO! Guardate se lo "zoccolo duro" del pd cambia idea un giorno si ed uno no! Da questo punto di vista credo che MOLTI ABBIANO DA IMPARARE DA LORO. SPECIALMENTE NEL CENTRO(DESTRA).

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 30/11/2018 - 18:51

Inutile avere buone percentuali se non si vota.

Ritratto di dlux

dlux

Ven, 30/11/2018 - 20:41

Dispiace girare il dito nella piaga, ma l'articolo è fazioso, al di là del termine iperbolico usato per la percentuale di FI. Tutti gli altri sondaggi (TUTTI!) danno FI intorno al 7%. Ora, io che ho rimproverato e rimprovero a FI di non essere stata onesta con sé stessa e tanto meno con l'elettorato, non avendo riconosciuto i gravissimi errori politici commessi dopo il novembre 2011, non essendosi addossata la responsabilità di tutte le scelleratezze a danno del ceto medio approvate dal PD con la complicità di FI, mi meraviglierebbe molto che gli ex-elettori di centrodestra tornassero sui loro passi, anche perché non vedo quale possa essere stata la molla. Per me FI è destinata a sparire.

Reip

Ven, 30/11/2018 - 21:30

E chi ci crede a questi sondaggi? Non ci azzeccano mai!!!

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 30/11/2018 - 21:33

FI è ormai in catalessi. Ma chi mai vorrà votare un partito in fase di sparizione guidato da uno con un piede nella fossa?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 30/11/2018 - 22:37

@schiacciarayban - credi alle favole, illuso? Il tuo PD sparirà.

STREGHETTA

Ven, 30/11/2018 - 23:12

"Forza Italia, non Europa " - Purtroppo non ci credo che Forza Italia sia in ascesa. F.I è stata forte quando aveva un vero leader, carismatico ed efficace come il Cavaliere degli anni rampanti. Ora è moscia, non seduttiva, schierata con un'Europa che la gente non ama e da cui si sente fregata e tradita nove volte su dieci. La F.I di adesso assomiglia più alla vecchia D.C, la si percepisce come non innovativa ma entrata nel sistema. Quando è nata era psicologicamente rivoluzionaria, contestatrice dei politici omologati, ammuffiti, mestieranti, opportunisti. Era alternativa. Oggi no. E il motivo principale è che manca da tempo il fulcro, il motore pulsante, in qualche modo il cuore. Manca Berlusconi, che c'è dietro le quinte ma non più sulla scena, con la sua forza trascinatrice. E questo non tanto perche è invecchiato, cosa inevitabile, ma perchè la Magistratura italiana e gli alti papaveri dell'Europa l'hanno fregato.

STREGHETTA

Ven, 30/11/2018 - 23:13

( segue : " Forza Italia, non Europa " )... Fino all'ultimo sfregio di non degnarsi di dare una risposta al suo ricorso, limitandosi vergognosamente ad archiviarlo. E' a questa bella Europa che Forza Italia vuole reggere la coda? Forza..Italia, non Europa!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 01/12/2018 - 00:00

Sig. "dlux" lei preconizza bene su Forza Italia. O almeno lo spero. Con tutti i danni causatici da Berlusconi e compagni, che grazie a noi avevano una maggioranza gigantesca nel 2011 e potevano fare il bello e cattivo tempo, ma scelsero solo di distruggerci tutti appoggiando il sinistro PD, sarebbe davvero grave ora che gli ex-elettori, noi ex, si ritornasse a rivotarla. Ma neanche se cascasse il mondo. Viva Salvini e la sua Lega per l'Italia!