Sondaggio: Lega allunga sul Pd, risale Forza Italia. Male Renzi

Secondo l'analisi demoscopica di Swg per La7, Carroccio primo con il 26,6% delle indicazioni di voto, mentre i dem calano al 20%. Giù M5s e FdI, crescono gli azzurri. Calenda davanti a Renzi

Mentre l’estate avanza e il governo giallorosso continua a bisticciare – e la tornata elettorale delle Regionali e delle Amministrative incombe (l’appuntamento è fissato al 20 e 21 settembre) – gli istituti demoscopici continuano a sondare gli orientamenti di voto della popolazione italiana. L’ultimo sondaggio pubblicato è quello realizzato da Swg per il telegiornale di La7 di Enrico Mentana.

L’analisi realizzata conferma il primato elettorale della Lega, che riesce ad allungare sul Partito Democratico. In questa fase sono sostanzialmente in stallo (per l’esattezza in lieve calo) sia il Movimento 5 Stelle sia Fratelli d’Italia, mentre risale la china Forza Italia. Ancora male invece Italia Viva di Renzi, che viene scavalcata da Azione di Carlo Calenda.

Entrando nello specifico, il Carroccio di Matteo Salvini viene fotografato dal sondaggio al 26,6% delle indicazioni di voto, che è lo stesso volume registrato la scorsa settimana. Cala invece di tre decimi di punto il Pd del segretario Nicola Zingaretti: la compagine cede scende dal 20,3% al 20% tondo-tondo.

Non ci sono sorrisi in casa pentastellata, dal momento che il M5s cede lo 0,3% e torna a scendere sotto la soglia del 16%: ora come ora, almeno secondo questo sondaggio, i grillini non valgono più del 15,7% delle preferenze. Un dato assai preoccupante per Beppe Grillo & Co.

Scende, seppur di poco, Fratelli d’Italia: la formazione di Giorgia Meloni viene rilevato in discesa dello 0,2% e attualmente al 14% spaccato dei favori. Il gap tra meloniani e grillini non è certo incolmabile, anzi.

Nel centrodestra buona performance di Forza Italia, visto che gli azzurri di Silvio Berlusconi crescono dello 0,3% e si portano al 5,9% dei consensi.

Venendo ai partiti minori, segno “più” anche per Sinistra Italiana e Articolo Uno: con il +0,3% in sette giorni, la formazione "rossa" arriva al 3,8%.

Il "derby" tra Matteo Renzi e Carlo Calenda lo vince il secondo, dal momento che il sondaggio Swg assegna il 3,2% ad Azione e appena il 2,9% a Italia Viva.

Va malino anche Più Europa di Emma Bonino e Benedetto Della Vedova: il partito cede mezzo punto percentuale e crolla al 2%. All’1,8% ecco i Verdi, mentre all’1,3% (in salita di un decimo di punto) il governatore della regione Liguria Giovanni Toti con il suo Cambiamo!

Tutte le altre liste sommate mettono assieme il 2,8% dei voti, mentre torna a sfondare la soglia del 40% il preoccupante dato relativo a chi non si esprime, andando così a ingrossare le fila dell’astensione, attualmente al 41%.

Ultimo ma non per importanza, il discorso relativo alle coalizioni: un centrodestra a quattro, fatto da Lega, FdI, FI e Cambiamo!, intercetterebbe il 47,8%, contro il risicato 42,9% dell’attuale maggioranza giallorossa di centrosinistra.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 07/07/2020 - 10:25

i babbei comunisti grulli dovrebbero cominciare ad abituarsi a perdere :-) perchè sappiamo tutti quanti che il centrodestra è davanti OVUNQUE! nelle intenzioni e nei fatti! :-) ripetere, ripetere, ripetere, ripetere, ripetere, ripetere, ripetere è UTILE per i babbei comunisti! questi fanno finta di non capire, ecco perchè il giornale ripete :-)

Carcarlo

Mar, 07/07/2020 - 10:41

@mortimer. Che tempismo, ma sei di origini svizzere?:)

baio57

Mar, 07/07/2020 - 11:31

Incredibile "allungo" sulla fascia destra, penetrazione sulla sinistra,sciabolata verso il centro ,mischia furibonda,pericolo,tiro al veleno goooooooollllllll !!!!!

agosvac

Mar, 07/07/2020 - 12:10

Se FI cresce, sia pure di poco, è perché si è riavvicinata al centro destra di Salvini e della signora Meloni. Se Berlusconi non fosse fuorviato da persone, come la signora Carfagna, un centro destra fortemente unito potrebbe facilmente sbaragliare le sinistre ed i 5 stelle. Francamente non sono ancora riuscito a capire cosa voglia realmente la signora Carfagna: probabilmente spera di riuscire, un giorno o l'altro, a prendere il posto di Berlusconi, solo che non ne ha né l'intelligenza politica, né il carisma.

Mborsa

Mar, 07/07/2020 - 12:34

Quando i sondaggi diranno che il PD è sarà diventato il primo partito, allora sarà tempo per andare alle elezioni! Fintanto ciò non accadrà, il PD sosterrà la impossibilità politica di fare una campagna elettorale, anche nella primavera del 2023!

handy13

Mar, 07/07/2020 - 13:11

...Salvini è scappato dal governo,..e prevedo la pagherà,.. anche a far poco o niente doveva rispettare il mio voto,.!!!... e la pagherà anche se qualche semplificazione nelle opere verrà attuata,..appena enunciata da Conte.. l'unica cosa che salva il 26% di Salvini sono gli immigrati, che però se rimangono intorno a cifre inferiori ai 180.000 di una volta, dovrebbe consigliare di avere altre frecce al suo arco... W Meloni, Lei non scapperà mai.!!! si batte.!!!!

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mar, 07/07/2020 - 13:33

L'unico modo per andare a votare è che il Partito Despota abbia la maggioranza nei sondaggi. Pertanto, se mai contattati, occorre dire che senza ombra di dubbio votiamo tutti per il piddì. Dopo un paio di sondaggi col piddì al 45% il pelato andrebbe a dire che si deve votare subito, le toghe rosse entrerebbero in azione per imporne la volontà e si voterebbe nel giro di un paio di mesi. Purtroppo, un'amara sorpresa aspetterebbe il pelato dopo le elezioni...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 07/07/2020 - 13:42

CARCARLO tra non molto il tempismo della sfiga si abbatterà sulla sinistra, sul movimento 5 stelle e sui babbei comunisti grulli: sarà un tempismo assolutamente perfetto, da spaccare il secondo :-)

steacanessa

Mar, 07/07/2020 - 15:48

Sempre troppi sinistri e 5s per poter sperare di campare.

steacanessa

Mar, 07/07/2020 - 15:50

Certo che quella tra calenda e renzi è una gran bella battaglia. Come è possibile che ci siano 6 italioti su 100 che hanno fiducia in loro? Siamo veramente alla frutta.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 07/07/2020 - 16:04

I sondaggi non sono sempre veritieri, ma comunque sono indicativi. Staremo a vedere.