Spadafora: "Fontana per la famiglia non ha fatto nulla"

Il grillino Vincenzo Spadafora, ospite del programma di Lucia Annunziata Mezz'ora in più, respinge la "narrazione" secondo cui il M5S sia contro la famiglia naturale "Ma queste famiglie vanno aiutate e non abbiamo visto dal ministro Fontana grandi aiuti"

Spadafora: "Fontana per la famiglia non ha fatto nulla"

"Al di là dei proclami, non c'è molta traccia di aiuti, Non si può andare in giro e dire 'siamo per la famiglia naturale' e poi non si fa nulla...". È questa l'ennesima frecciatina che Vincenzo Spadafora, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alle Pari Opportunità, lancia all'alleato di governo, il ministro per la famiglia, Lorenzo Fontana.

Il grillino Spadafora, ospite del programma di Lucia Annunziata Mezz'ora in più, respinge la "narrazione" secondo cui il M5S sia contro la famiglia naturale "ma - aggiunge - queste famiglie vanno aiutate e non abbiamo visto dal ministro Fontana grandi aiuti". Il sottosegretario pentastellato si dice preoccupato per "il clima di odio" che arriva da Verona"verso chi non la pensa in quel modo, come se fossero fuori dal mondo, invece fuori dal mondo sono loro". Un clima che alimenta le tensioni tra M5S e Lega, due forze che "presentano due idee della società diverse", dice prima di sferrare un ennesimo attacco. La Lega "si sta spostando molto a destra, - sottolinea Spadafora -una destra che può fare paura al nostro paese. Non credo che molte donne della Lega siano contente che la Lega abbia messo il cappello sul congresso della famiglia a Verona". E poi aggiunge:"Quest'incontro ha dato sfogo a una serie di istinti omofobi e razzisti di cui questo paese non ha bisogno. Come se pensassero che diminuendo i diritti di tutte le altre realtà sociali loro possano vivere meglio". Immancabile, infine, un riferimento in merito alla polemica nata ieri tra Matteo Salvini e il premier Giuseppe Conte in tema di adozioni: "Potremmo dire Roma-Verona 2 a 0 con autogol del Capitano", commenta Spadafora che ha ritenuto corretto "il richiamo da Palazzo Chigi a stare più sulle carte, piuttosto che andare solo in giro a fare propaganda".

Commenti