Toninelli insulta ancora: "Lega a guinzaglio del Cav"

Toninelli, capogruppo del Movimento Cinque Stelle al Senato, torna ad attaccare Silvio Berlusconi e chiude le porte ad un accordo di governo con il centrodestra

Toninelli insulta ancora: "Lega a guinzaglio del Cav"

Danilo Toninelli, capogruppo del Movimento Cinque Stelle al Senato, torna ad attaccare Silvio Berlusconi e chiude le porte ad un accordo di governo con il centrodestra: "Di Maio dice che la fedeltà di Salvini a Berlusconi è solo per questioni finanziarie? È semplicemente riportare alcuni fatti", afferma a '6 su Radio 1' commentando le dichiarazioni di Luigi Di Maio sui legami tra Berlusconi e Salvini.

"Molti giornalisti e molti giornali politici -prosegue Toninelli- hanno riportato fatti storici, neanche molto lontani, in cui si parla di prestiti e fideiussioni che legano a doppio mandato la Lega con Berlusconi. Per me il dato è un altro: Salvini ha tradito non solo i propri elettori ma ha tradito gli italiani. Se fermo per strada 10 persone e dico a queste persone se secondo loro un governo che gli migliori la vita può essere un governo con dentro e al centro Berlusconi che tiene al guinzaglio Salvini che ha preso più voti, tutti mi risponderebbero che è una pura follia, non può essere un governo di cambiamento". Poi su un contratto di governo con tutto il centrodestra unito che possa includere anche Forza Italia: "È un ossimoro, una contraddizione, come dire di fare una gara di 100 mt e vincere le Olimpiadi con le gambe legate, praticamente impossibile".

Infine sull'ipotesi di un ritorno alle urne con Di Maio nuovamente candidato premier ha : "Di Maio di nuovo candidato? Mi interessa poco, ora sono molto preoccupato per l'Italia e gli italiani onesti che non sono rappresentati dai vecchi partiti he hanno creato questo caos".

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica