Von der Leyen presenta la nuova Commissione europea. Gentiloni all'Economia

La presidente della Commissione europe indica i portafogli assegnati ai commissari. L'ex premier italiano Paolo Gentiloni all'Economia. Vicepresidenti il socialista olandese Timmermans, la liberale danese Vestager e il lettone Dombrovskis

Von der Leyen presenta la nuova Commissione europea. Gentiloni all'Economia

Ursula von der Leyen ha letto la lista dei commissari europei che la affiancheranno a Bruxelles nel quinquennio 2019-2024. I candidati verranno votati, nel loro insieme, dall'Aula dopo le audizioni; sulla base dell'approvazione del Parlamento, la Commissione Europea verrà poi nominata dal Consiglio Europeo, l'istituzione che riunisce i capi di Stato e di governo, a maggioranza qualificata. "Oggi presento una squadra ben equilibrata e che riunisce competenza ed esperienza - dice von der Leyen - voglio una commissione che lavori con determinazione e che offra delle risposte. Voglio una commissione che sia flessibile moderna e agile".

Vediamo la distribuzione delle cariche. All'Economia va il socialista Paolo Gentiloni, ex presidente del Consiglio italiano.

I vicepresidenti avranno anche un portafoglio: Margrethe Vestager, liberale, sarà commissaria alla Concorrenza. Il socialista olandese Frans Timmermans avrà la delega per il Clima e il Green deal europeo, "che deve essere il marchio di fabbrica europeo", come spiega la von der Leyen. Valdis Dombrovskis, ex primo ministro lettone, nominato vicepresidente esecutivo per l'Economia.

La francese Sylvie Goulard al Mercato interno, ma avrà anche la delega a Industria, Spazio e Difesa. Il lituano Virginijus Sinkevicius (Verdi) si occuperà di Ambiente e agli Oceani. All'austriaco Johannes Hahn il compito di occuparsi di budget e amministrazione. Il Commercio va all'irlandese Phil Hogan. Dei Trasporti, invece, si occuperà alla romena Rovana Plumb. La portoghese socialista Elisa Ferreira è stata nominata Commissaria per la Coesione e le Riforme.

La poltrona degli Esteri allo spagnolo Josep Borrell (Spagna): sarà lui l'Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza.

La lista completa della Commissione europea

Presidente della Commissione europea: Ursula von der Leyen (Germania, popolari)
Vicepresidente esecutivo con delega al clima: Frans Timmermans (Olanda)
Vicepresidente e commissario alla concorrenza e al digitale: Margrethe Vestager (Danimarca, liberali)
Vicepresidente esecutivo per l'economia: Valdis Dombrovskis (Lettonia)
Vicepresidente per valori e trasparenza: Vera Jourova (Repubblica Ceca)
Vicepresidente alla sicurezza con delega all'immigrazione: Margaritis Schinas (Grecia)
Vicepresidente con delega alla democrazie e demografia: Dubravka Suica (Croazia, partito popolare)
Commissario al mercato interno, industria e difesa: Sylvie Goulard (Francia)
Commissario all'Economia: Paolo Gentiloni (Italia)
Commissario al commercio: Phil Hogan (Irlanda)
Commissario alla giustizia: Didier Reynders (Belgio, liberali)
Commissario all'energia: Kadri Simson (Estonia, liberali)
Commissario alla salute: Stella Kyriakides (Cipro, popolari)
Commissario al budget e all'amministrazione: Johannes Hahn (Austria)
Commissario agli affari interni: Ylva Johansson (Svezia)
Commissario per l'innovazione e la gioventù: Mariya Gabriel (Bulgaria)
Commissiario per la coesione e le riforme: Elisa Ferreira (Portogallo)
Alto rappresentante per gli affari esteri: Josep Borrell (Spagna)
Commissario ai partneriati internazionali: Jutta Urpilainen (Finandia)
Commissario alla gestione delle crisi: Janez Lenarcic (Slovenia)

Commenti