Calabria, Zuccatelli si dimette: Gaudio commissario, delega pure a Strada

Il commissario alla Sanità della Calabria rivela: "Sono stato nominato, ma non mi è stato ancora notificato il decreto, dunque non posso svolgere le mie funzioni". Nel pomeriggio arrivano le dimissioni di Zuccatelli. Ecco chi sono i possibili sostituti

Giuseppe Zuccatelli, il Commissario designato alla Sanità in Calabria si è dimesso. Dopo la bufera che lo ha coinvolto nei giorni scorsi, legata a un video in cui definiva inutili le mascherine, il sostituto di Saverio Cotticelli, ha lasciato il suo incarico. E, secondo alcune fonti di Palazzo Chigi rivelate dalle principali agenzie, l'incarico è stato affidato "al Professor Eugenio Gaudio, Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Roma 'La Sapienza', di origine cosentine". Al suo fianco, ci sarebbe Gino Strada, che sembra aver "confermato la disponibilità a far parte della squadra, anche con una delega speciale, che in Calabria sta fronteggiando le criticità dell'attuale emergenza sanitaria. Due nomi autorevoli che possono aiutare la sanità calabrese a ripartire".

Questa mattina, intervenendo a Buongiorno Regione su Tgr Calabria, l'ormai ex Commissario designato per la Sanità in Calabria aveva denunciato di non poter essere ancora operativo: "Sono stato nominato Commissario, ma non mi è stato ancora notificato il decreto, dunque non sono in grado di svolgere le mie funzioni". Così, mentre si parlava già di una sostituzione con il fondatore di Emergency, Gino Strada, il passaggio di consegne tra Zuccatelli e il suo predecessore Saverio Cotticelli sarebbe stato ancora in sospeso: "La mia nomina non è ancora operativa", aveva precisato il Commissario designato. E, rispondendo a chi chiedeva le sue dimissioni, aveva aggiunto: "Io non mi dimetto spontaneamente dall'incarico per il quale sono stato designato, ma se mi sarà chiesto dal ministro, sono disposto a farlo".

Zuccatelli era finito nella bufera dopo la diffusione di un video, in cui definiva inutile l'utilizzo delle mascherine, per la protezione dalla diffusione del Covid-19. "Sapete cosa serve? La distanza! Per beccarti il virus, se io fossi positivo, sai cosa devi fare? Devi stare con me e baciarmi per quindici minuti con la lingua in bocca, altrimenti non te lo becchi il virus!", diceva. In merito alle sue parole, Zuccatelli sottolinea di non essere "un negazionista", spiegando che le mascherine "sono indispensabili, fondamentali", così come il "mantenimento della distanza" e il "lavaggio frequente delle mani". E aveva ammesso: "Sull'utilità delle mascherine, nel video che è stato diffuso, ho detto sicuramente una fesseria, il problema è che eravamo nella prima fase, dove è stato detto di tutto". Poi attaccava: "Sono anziano, ma mi chiedo perché, se fatto a fine maggio, quel video sia stato fatto uscire subito dopo la mia nomina a commissario. Non ci sto ad essere martirizzato per un video di 20 secondi. Così come non ci sto ad essere descritto in chiave macchiettistica". Nel pomeriggio, però, il Commissario designato si è dimesso, come confermato telefonicamente dal diretto interessato al Corriere della Sera: "Me l’ha chiesto il ministro della Salute Roberto Speranza e come avevo già anticipato durante l’intervista a Buongiorno regione, ho rassegnato le dimissioni".

E già da prima delle dimissioni di Zuccatelli, c'era chi faceva pressioni per l'intervento di Gino Strada. Stamattina, il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, aveva rivolto un appello a Giuseppe Conte: "Se davvero è disponibile a fare il commissario per la sanità in Calabria, il Presidente del Consiglio e il Ministro della Sanità possono fare una sola cosa per rimediare al pasticcio Cotticelli/Zuccatelli: firmare oggi stesso la nomina di Gino Strada a commissario per la sanità in Calabria", ha scritto Renzi su Facebook. Pressioni sul governo anche da parte della senatrice Leu Loredana De Petris: "Il presidente del Consiglio ha giustamente sondato Gino Strada per verificare la possibilità di mettere a disposizione della Regione Calabria la vastissima esperienza sanitaria di Emergency in un frangente tra i più drammatici- ha affermato-Ieri Strada ha detto chiaramente di essere pronto". Per questo, secondo la senatrice Leu, ora "il governo deve rompere gli indugi e cogliere immediatamente la disponibilità confermata da Strada ad accettare l'incarico di Commissario straordinario della Calabria". E Nicola Fratoianni aggiunge: "Cosa aspetta il governo? Lo nomini subito". Favorevole alla nomina di Gino Strada si è mostrato anche il presidente della Commissione parlamentare antimafia, Nicola Morra, che ha sottolineato come quello del fondatore di Emergency sia "un nome che unisce, perchè è una persona competente e libera da schemi partitocratici. Perchè negli anni è diventato un simbolo di un'Italia che antepone ai profitti i valori. La sua nomina non farebbe gli interessi privati di nessuno. Solo quelli, legittimi perchè costituzionalmente da garantire, dei calabresi. Scegliamo la strada dell'unità, scegliamo Gino Strada".

Non sembrava, però, essere arrivata nessuna proposta concreta a Gino Strada, come aveva confermato il diretto interessato in un post su Facebook, in cui chiariva: "Ho sentito qualche commentatore dire che - dopo tanti giorni - dovrei 'decidere se accettare o meno l’incarico'. Non sono in questa condizione perché dopo quei primi colloqui non mi è stata fatta alcuna proposta formale". Nessuna recriminazione da parte di Strada nei confronti del governo, che una settimana fa gli aveva proposto un impiego "in prima persona per l’emergenza sanitaria in Calabria". L'esecutivo, però, "ha ovviamente facoltà di scegliere il candidato che ritiene più adatto a questo incarico". Strada, però, non ci sta a far credere che la sua mancata nomina fosse frutto di una sua indecisione: "Da medico, ritengo che in un momento di grave emergenza sanitaria per il nostro Paese, tutti debbano dare una mano e con questo spirito avevo messo a disposizione il lavoro mio e di Emergency, che già opera da 15 anni in molte regioni italiane, Calabria inclusa".

Intanto, come possibile sostituto di Zuccatelli, era spuntato anche un altro nome, secondo quanto riportato dal Corriere della Calabria: si tratta di Eugenio Gaudio, medico 64enne di origini cosentine, consigliere del minstro dell'Università e della Ricerca scientifica e Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Roma 'La Sapienza'.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

marc59

Lun, 16/11/2020 - 14:56

Qui vi sono medici molto esperti e più adatti al territorio di Strada. Lui è adatto all estero dove dovrebbe rimanere. Gestisce un'organizzazione che è un pozzo senza fondo per quanto riguarda gli aiuti statali. Noi calabresi non abbiamo bisogno di gente come lui, abbiamo bisogno di gente onesta e professionale come lo era Jole e come lo è Spirli.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 16/11/2020 - 15:03

Oh,cielo! Che foto! Sconvolgente.

Ritratto di Smax

Smax

Lun, 16/11/2020 - 15:13

Vedremo dopo quanto tempo Strada la butta in politica. Uomo sbagliato al posto sbagliato.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Lun, 16/11/2020 - 15:16

Si è dimesso, fine della pagliacciata! Speranza seguilo .... attendiamo.

bernardo47

Lun, 16/11/2020 - 15:19

Propongo scura.....amatissimo....

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 16/11/2020 - 15:19

I nomi proposti da questo governo rosso saranno strada o la capitana karola

Indifferente

Lun, 16/11/2020 - 15:22

Altro giro, altra corsaaa. Il gioco delle tre carte: metti Cotticelli, togli Cotticelli, metti Zuccatelli, togli Zuccatelli, metti Strada, togli (sepriamo) Strada. Ma non si poteva nominare Arcuri che dovrebbe avere un buco libero in agenda tra le 23 e le 23:10?

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Lun, 16/11/2020 - 15:30

X Smax 15.13: Strada, si sono ficcati in un cul de sac da sol. D'altronde, dopo Zuccatelli ...., per il bene della Calabria posso solo sparare che riesca a raddrizzare la baracca, anche se la vedo dura. Alla peggio non potranno dare la colpa al solito Berlusconi.

Savoiardo

Lun, 16/11/2020 - 15:38

Strada ? Pensavo che fosse stato radiato dall'Ordine dei Medici.

ELZEVIRO47

Lun, 16/11/2020 - 15:38

Strada unirebbe? A me pare il massimo del divisivo.

Fjr

Lun, 16/11/2020 - 15:41

Strada trasformerà la Calabria in un’Hotspot per clandestini,per la felicità delle Coop degli amici degli amici

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 16/11/2020 - 15:46

Ma chi è questa Calabria a "VOLERE"??? L`erba "VOGLIO", non cresce neppure lei giardini reali!!! Strada, che faccia il suo mestiere, """SI DEVE SOLAMENTE METTERE COME GOVERNATORE UNA PERSONA CON LE PALLE, CHE SIA DELLA REGIONE O NO, MA UNA PERSONA SERIA CHE LAVORI PER CIÒ CHE BISOGNA ALLA GENTE DEL LUOGO, NON COME MOLTO BOCACCIONI CHE SONO AL GOVERNO E PENSANO SOLAMENTE A LORO STESSI"""!!!

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 16/11/2020 - 15:48

non c'è il due senza il tre ..... ma con Strada avrebbero proprio toccato il fondo !!!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 16/11/2020 - 15:50

Gino Strada? Cambi strada. Sarà meglio per molti, se non per tutti.

marzo94

Lun, 16/11/2020 - 15:55

In qualsiasi aspetto questa sedicente maggioranza sfoggia una protervia inaudita, decidendo e nominando in base solo ai propri squallidi principi ideologici o di convenienza. Altro che confronto si sta instaurando una dittatura della maggioranza che mira a sottomettere l'opposizione, con le buone (piccole regalie) o con le cattive (processi e galera). Una tragedia di cui pochi sembrano accorgersi.

APG

Lun, 16/11/2020 - 15:59

Gino Strada: ""... un nome che unisce, perchè è una persona competente e libera da schemi partitocratici (sic!). Perchè negli anni è diventato un simbolo di un'Italia che antepone ai profitti i valori. La sua nomina non farebbe gli interessi privati di nessuno." Sì, farebbe solo i suoi interessi privati e quelli dei politici amici! Ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ..............................

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Lun, 16/11/2020 - 16:02

manca un nome nella rosa di scelta. Lino Gobbaro.

maxfan74

Lun, 16/11/2020 - 16:02

Mi chiedo perchè il Vice Ministro della Sanità Dott. Sileri, non sostituisca l'attuale Ministro della Sanità, visto che mi sembra abbia molta più competenza in materia...

falsterbo

Lun, 16/11/2020 - 16:04

al peggio non c'è mai fine.. un saluto a tutti. b.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 16/11/2020 - 16:07

strada? ma non è impegnato a tempo pieno in africa ad operare i moretti?

kallen1

Lun, 16/11/2020 - 16:13

Ci sarà l'ennesima scelta politica per la sanità? Bastaaaaaaaaaa qui servono persone competenti non amici degli amici degli amici.....

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Lun, 16/11/2020 - 16:17

perché nessuno propone a boldrinowa

montenotte

Lun, 16/11/2020 - 16:23

Che il Dott. Strada sia "libero da schemi partitocratici" come afferma l'On. Morra, è ancora tutto da dimostrare. Mi pare piuttosto che abbia l'orticaria per il CD, infatti spesso la sinistra è la sua "medicina".

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Lun, 16/11/2020 - 16:29

Come mai si vuole boicottare una figura di altissimo profilo internazionale come quella di Gino Strada? Forse perché a qualcuno fa comodo mettere le mani sulla sanità Calabrese che assorbe oltre il 70% del bilancio regionale? Chi è che può temere la nomina di un grande e incorruttibile organizzatore della sanità come Gino Strada? Nessuno si ricorda delle le dichiarazioni del procuratore Gratteri che ricordava come i “guadagni della ‘ndrangheta nella sanità sono pari a quelli fatti con la cocaina”? Vogliamo iniziare a ragionare invece di buttarla come al solito in caciara o a fare discussioni da bar?

WSINGSING

Lun, 16/11/2020 - 16:30

Tra questi tre c'è davvero lo imbarazzo della scelta!

DRAGONI

Lun, 16/11/2020 - 16:35

MANCA UN QUARTO PER AVERE UN POKER!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 16/11/2020 - 16:42

Ma veramente vogliono gino strada?????

Ritratto di faman

faman

Lun, 16/11/2020 - 16:44

anticalcio-Lun, 16/11/2020 - 16:07: capisco polemizzare su Strada, anche con ironia, ma sempre questo odioso tono dispregiativo. Vero?

d'annunzianof

Lun, 16/11/2020 - 16:49

Nessun problema, secondo l'ideologia del pensiero unico un demente vale l'altro

tormalinaner

Lun, 16/11/2020 - 16:50

Fuori un pagliaccio avanti un avvoltoio, la Calabria ha tante persone migliori di questi due.

ilrompiballe

Lun, 16/11/2020 - 16:51

Sono ignorante: qualcuno mi spiega perché la povera Calabria (che amo) non può avere un normale assessore, dopo tredici anni di inutile e disgraziato commissariamento? "I guadagni della 'ndrangheta" sono stati eliminati dai commissari? Credo di più nell'azione del Procuratore.

Nicola48ino

Lun, 16/11/2020 - 16:53

Si tratta solo di clientela, strada puo fare solo il medico dei talebani, lo vogliono leu perché e del loro credo. Strada è un arrivista arricchtosi sulle spalle di povera gente altro che uomo caritatevole.

giovanni235

Lun, 16/11/2020 - 17:07

E pensare che in Italia c'è un solo uomo all'altezza di ogni situazione;si chiama Guido Bertolaso ma non ha la tessera del PD e considera zero i 5s.E poi hanno sempre in bocca l'INTERESSE DEL PAESE!!!! Che schifo!!!!

giovanni235

Lun, 16/11/2020 - 17:17

Via un inetto,via una macchietta,avanti un esaltato.Ecco le tre carte truccate a disposizione dei giocatori al governo:due di picche,due di picche e due di picche;la briscola è fiori.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Lun, 16/11/2020 - 17:18

^(*@*)^ Io opterei per il Gabibbo

Ritratto di Trinky

Trinky

Lun, 16/11/2020 - 17:21

Quelli del governo vogliono la collaborazione dell'opposizione e poi nominano tutti quelli del loro partito: diciamolo chiaro, non vorrebbero la cooperazione ma la complicità per le loro boiate!

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 16/11/2020 - 17:23

Strada? Ma non scherziamo, lui sta bene dove sta adesso. Metterci uno serio, e ce ne sono tanti di medici, no?

Maura S.

Lun, 16/11/2020 - 17:41

Ma scusate, questo Strada non vive in Svizzera? E che ci viene fare in Italia........Mah!

Lugar

Lun, 16/11/2020 - 17:42

Spero proprio che il giornalista stia esagerando, perchè se così non fosse questo governo non è in grado neanche di fare cose elementari.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Lun, 16/11/2020 - 17:50

c'è sempre la boldrini, serracchiani, fedeli, tanta bella gente che non fa nulla e prende soldi, fate vedere che sono capaci di fare qualcosa, anzi loro stesse dovrebbero proporsi.

Ritratto di Zorro474

Zorro474

Lun, 16/11/2020 - 17:52

Sig. Zuccatelli, adesso glielo spiego. Per quanto eccelso, lei è stato un signor nessuno sino alla nomina a commissario. La nomina le ha dato fama e responsabilità. Lei perciò deve essere come la moglie di Cesare: al di sopra di ogni sospetto.

Ritratto di Lissa

Lissa

Lun, 16/11/2020 - 17:55

Insomma, il carnevale della sinistra continua. Anch'io faccio un nome per la Sanità Calabrese. Bertolaso!

Ritratto di Zorro474

Zorro474

Lun, 16/11/2020 - 17:57

Gino Strada è la sola salvezza per la Calabria. Arriverà dall'Africa camminando sulle acque e moltiplicherà letti e tamponi.

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Lun, 16/11/2020 - 18:05

Magari anche Carola Rackete...

mariolino50

Lun, 16/11/2020 - 18:12

Ma un normale assessore alla sanità come da tutte le parti non va bene, vogliono usare commissari con poteri speciali per fare come vogliono, come al governo con il covid, che ci stà a fare Arcuri, a prendere bei soldoni di sicuro.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Lun, 16/11/2020 - 18:16

X ilrompiballe 16.51: ... allora perché non non dare direttamente in mano alla magistratura l'intero governo di questo povero paese, se non altro otterremmo il risultato di vedere finalmente la magistratura assumersi delle responsabilità.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Lun, 16/11/2020 - 18:22

Strada sarebbe sprecato , un bel Cetto la Qualunque invece sarebbe perfetto. Peccato che i soldi siano anche quelli delle tasse della Lombardia.

ilrompiballe

Lun, 16/11/2020 - 18:54

scimmietta 18.16: non ci siamo capiti. Il commissariamento dovrebbe essere un atto eccezionale, limitato nel tempo, per "riordinare" una situazione anomala. Fatto questo, si dovrebbe tornare all'ordinaria amministrazione con un assessore ad hoc. Se il commissariamento è dipeso da illeciti penali, di questi si occuperà la Procura, fermo restando che la gestione della sanità spetta alla giunta regionale. E credo che in Calabria ci siano persone degne di occupare il ruolo in giunta. Un commissario "in aeternum" non si è mai visto. A meno che la cosa non risponda a precisi interessi di parte...

oracolodidelfo

Lun, 16/11/2020 - 18:54

zorro474 17,57 - come la moglie di Cesare? Quello che "era il marito di tutte le mogli e....la moglie di tutti i mariti"...?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 16/11/2020 - 18:59

Ne nomineranno 100 prima di trovare quello giusto. Con Strada sarebbe il disastro.

oracolodidelfo

Lun, 16/11/2020 - 19:06

Populo Calabris.....annuntio vobis Gaudium magnum: habemus Eugenio, incredibili Legatum.......

oracolodidelfo

Lun, 16/11/2020 - 19:08

Gino Strada, non rovinarti la reputazione di una vita: respingi gli inviti al mittente!

detto-fra-noi

Lun, 16/11/2020 - 19:15

STRADA = IL NEMICO DICHIARATO DELL'ITALIA.

claudioarmc

Lun, 16/11/2020 - 19:21

Con Strada "CLANDESTINI PER TUTTI"

claudioarmc

Lun, 16/11/2020 - 19:23

Gaudio e Strada, sempre peggio

maxxena

Lun, 16/11/2020 - 19:24

la situazione calabrese rende al meglio il valore degli elementi di questo governo, incapaci di ogni valutazione e competenza

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 16/11/2020 - 19:33

Si è dimesso? Ha fatto bene.

Iacobellig

Lun, 16/11/2020 - 19:37

Mi auguro che i cittadini della Calabria di ribellino per la nomina del soggetto Strada, indegno!

Fjr

Lun, 16/11/2020 - 19:38

Due al prezzo di uno o dobbiamo pagare pure il ginetto dell’Idroscalo?

Iacobellig

Lun, 16/11/2020 - 19:40

...perché Strada ha una reputazione come sostiene qualche lettore? Un soggetto che va contro le direttive di un governo in tema di migranti, secondo il lettore che ha preceduto, possiede una reputazione? Va arrestato lui e la figlia!

Umby20156

Lun, 16/11/2020 - 19:41

Ex Rettore Gaudio: se non sbaglio nel 2019 è stato indagato nell'ambito di "Università Bandita" che ha coinvolto (scovolto) l'ateneo di Catania per vari brogli: ma quelli di sinistra uno che sia semplicemente bravo e "senza macchia" non lo hanno proprio disponibile? Eppoi Ministro Speranza fare un controllo ante nomina no? Quand'è che va via assieme ad Arcuri?

STREGHETTA

Lun, 16/11/2020 - 19:45

" Strada perché " - Siamo messi bene : guardate che facce! A quando anche un qualche attore super popolare o chiunque riscuota simpatie politiche sinistre, indipendentemente dalla specifica competenza? Viviamo in un paese sempre più da operetta, guidato da un governo non eletto ma rappezzato su a tavolino, rimpastato, inamovibile. Non si capisce ad esempio cosa c'entri Strada con la gestione sanitaria dell'emergenza Covid. Salvo pensare che, essendosi l'Italia con questo governo riempita di africani,Strada non sia apparso proprio per questo fatto basilare il più esperto su piazza. In effetti, degli italiani non frega più a nessuno dei competentissimi governanti.

samdecket

Lun, 16/11/2020 - 19:54

Esce il pagliaccio ed entra il grullo

carpa1

Lun, 16/11/2020 - 19:59

Sono stato al supermercato, c'era l'offerta 2 al prezzo di uno; qui, invece, ci impongono (perchè dopo tutto il commissario dovrebbe essere uno) UNO AL PREZZO DI DUE. Poi c'è pure chi sostiene che questi cialtroni non ci stanno prendendo in giro; e pure il Berlusca che continua, anche se a modo suo, a sostenerli.

Duka

Mar, 17/11/2020 - 10:08

E' il caso di dire: AVANTI UN ALTRO!!!