Poliziotti contro il sindaco: «Invece di criticarci, ci finanzi»

Poliziotti contro il sindaco: «Invece di criticarci, ci finanzi»

Non ci stanno. Passi che nessuno li elogia per il fatto che rischiano la vita per strada tutti i giorni, ma addirittura essere denigrati dal sindaco in persona li ha offesi profondamente. Così Sap, sindacato autonomo di polizia e Siulp, sindacato italiano unitario lavoratori di polizia affidano a un rovente comunicato il proprio disappunto per le dichiarazioni rilasciate a un quotidiano da Marta Vincenzi secondo la quale «... talvolta gli agenti fanno finta di non vedere... vorrei che il questore si accorgesse che i suoi uomini si girano dall’altra parte». E ricordano al sindaco che in altre città d’Italia i Comuni hanno finanziato con le proprie casse i tagli alla sicurezza subiti a livello nazionale dalle forze di polizia che presidiano il territorio.
Secondo i sindacati degli agenti le parole del primo cittadino sono solo un modo per farsi scivolare addosso le responsabilità sulla sicurezza pubblica cittadina. Le parole del sindaco sono apparse ai poliziotti affermazioni «offensive e che indubbiamente creano delusione - dicono al Sap -, in quegli uomini e quelle donne che giornalmente, con turni massacranti, nelle giornate feriali come nelle notti festive, con qualsiasi condizioni meteorologica, con sacrifici personali e con sempre minor disponibilità di mezzi e retribuzione, difendono con la vita la sua città». Ma non basta. Il Siulp si dice meravigliato del richiamo ai patti per la sicurezza da parte del sindaco.
«Per essi il Comune ha un ruolo determinante nell’erogazione di una parte delle risorse - spiega il segretario Filippo Nurra - differenza di quanto avviene in numerosi Comuni d’Italia, dove le giunte si sono impegnate anche per compensare parzialmente i tagli che la sicurezza subisce a livello nazionale». E conclude: «Dobbiamo far notare che mai, si in tempi di maggioranza nazionale sia di opposizione abbiamo potuto registrare interventi grintosi e determinati verso i governi da parte di sindaco e giunta per far rilevare le gravi carenze di organico e di mezzi per la polizia genovese».

Commenti