Come possedere un tachimetro di lusso

Ore e motori, quando le Maison condividono la stessa passione

Fabrizio Rinversi

Vi è un forte collegamento tra la Junghans, fondata nel 1861, e il settore automobilistico, una connection iniziata alla fine del XIX secolo. Già Arthur Junghans, il figlio del fondatore dell'azienda, Erhard Junghans, era appassionato di automobili e, oggi, i proprietari della Casa tedesca di Schramberg (Baden-Württemberg, nella Foresta Nera), Hans-Jochem Steim e Hannes Steim, perpetuano quella passione attraverso una straordinaria collezione personale, comprensiva di orologi per automobili o «dispositivi di misurazione della velocità» sviluppati da Junghans a cavallo del Novecento. Proprio ad un «gioiello» dell'epoca pionieristica dell'auto, la celeberrima Maybach DS 8 Zeppelin, del 1932 (equipaggiata con un V12 da circa 8.000 cm3 per 200 CV di potenza ad appena 3.200 giri/min) di cui rimangono solo 25 esemplari al mondo, si ispira il recente Meister Driver Handaufzug (carica manuale), a partire dalla combinazione cromatica della carrozzeria, ossia antracite scuro/crema/grigio chiaro, che si ritrova nelle vernici lucidate del quadrante. Questo è impostato graficamente «nell'ottica del tachimetro», in particolare nella versione con scala della minuteria in evidenza e fascia oraria periferica a chemin de fer; il tratto arcuato del quadrante, dove cifre e lancette tipo Dauphine sono rivestite in SuperLuminova ecologico, viene seguito perfettamente dal vetro in plexiglass con stratificazione Sicralan (trattamento di trasparenza impiegato da Junghans per incrementare la visibilità in tutte le condizioni d'incidenza luminosa, la resistenza ai graffi ed ai raggi UV). L'eleganza composta della cassa ultrapiatta in acciaio rodiato da 37,7 mm, alta soli 7,3 mm, accoglie un meccanismo manuale, calibro J815.1 (base ETA Peseux 7001) a vista, con piccoli secondi al 6. I cinturini in cuoio con impunture laterali, riprendono la perforazione tipica delle poltrone di cuoio delle vetture. Insomma, il Meister Driver Handaufzug vuole risvegliare la nostalgia.

Autore

Commenti

Caricamento...