Renzo Arbore in concerto per «don Zilli»

Stasera al Teatro degli Arcimboldi (ore 21), concerto straordinario di Renzo Arbore con l’Orchestra Italiana a favore dell'associazione «don Giuseppe Zilli» per la famiglia e le comunicazioni sociali. Una serata sicuramente accattivante, grazie alla personalità di uno dei più sfaccettati artisti italiani: Renzo Arbore è musicista, presentatore, scrittore, attore, regista, musicologo. Nella sua lunga carriera, anche e soprattutto radiofonica, ha sperimentato le diverse professioni del mondo dello spettacolo senza tuttavia mai dimenticare la sua più grande e profonda passione: la musica. Accompagnato dall'Orchestra Italiana - il suo personale sogno da oltre vent'anni - con chitarre, voci e cori, percussioni, fisarmonica e tastiere, Arbore ritrova il suono degli amati mandolini e immette originali contaminazioni con le più varie sonorità: dal jazz al rock al blues, country, reggae, bossanova. Fondata sul modello delle orchestre napoletane «veraci» nate ai primi del '900, dove il canto ricco di tensione emotiva si fondeva con i ritmi coinvolgenti delle strade di Napoli, negli ultimi tre anni Arbore e l'Orchestra Italiana hanno girato il mondo ininterrottamente, dagli Stati Uniti alla Cina, dal Messico al Canada con oltre 250 performance. Un tributo alla musica quello di stasera che darà l'occasione di festeggiare i 30 anni dell'associazione «don Giuseppe Zilli Onlus» e ricordare la figura di don Leonardo Zega, scomparso lo scorso 5 gennaio, fondatore dell'associazione e presidente dall’istituzione. Il sodalizio, fondato nel 1980 da un gruppo di religiosi, confratelli e amici di don Zilli, per ricordarne l'intensa attività giornalistica ed editoriale, si propone di promuovere la formazione, lo sviluppo e la stabilità della famiglia secondo i principi cristiani, con la specifica attenzione al campo della comunicazione sociale, in collaborazione con la rivista Famiglia Oggi; e gestisce il Caso della Settimana, iniziativa di solidarietà di Famiglia Cristiana per offrire un aiuto concreto a persone in situazione di disagio. L'evento, godrà del Patronato della Regione Lombardia, del Patrocinio della Provincia di Milano e del Comune di Milano. Info e prenotazioni: 02-465467467, www.vivaticket.it.

Autore

Commenti

Caricamento...