Per il restyling M1, da sabato chiuse Pagano e Conciliazione

Il rinnovo della linea M1 entra nel vivo. Da sabato al 16 agosto spazio al «super-cantiere» di Pagano, dove si trova lo snodo con le due diramazioni di Bisceglie e Rho-Fiera. Nel dettaglio, si lavorerà per sostituire gli scambi e rinnovare i binari. Obiettivo: garantire maggiore efficienza e rendere più confortevole e meno rumoroso il passaggio dei treni nella stazione. Si tratta di interventi «strategici» per dare nuova efficienza ad una linea creata negli anni ’60. Per terminare i lavori nel minor tempo possibile, oltre cinquanta tra tecnici e operai Atm lavoreranno 24 ore su 24, nei giorni centrali di agosto.
Per consentire i lavori resteranno chiuse al traffico dei passeggeri le stazioni di Pagano e Conciliazione, dalle prime corse di sabato fino alle ultime di domenica 16. I treni, quindi, circoleranno regolarmente nella tratta compresa tra Cadorna e Sesto 1 Maggio F.S. (e viceversa) e nelle due diramazioni da Rho-Fiera a Buonarroti e da Bisceglie a Wagner (e viceversa). Il servizio riprenderà regolarmente lunedì 17. Durante il periodo dei lavori, sarà attivo un servizio di bus navetta.

Commenti