"Riccardino" è la supernova dell'estate

Come avevamo previsto la settimana scorsa (ma era una facile previsione), il romanzo postumo di Andrea Camilleri Riccardino (Sellerio) è stato il protagonista degli ultimi giorni, e probabilmente lo sarà per tutta l'estate.

Come avevamo previsto la settimana scorsa (ma era una facile previsione), il romanzo postumo di Andrea Camilleri Riccardino (Sellerio) è stato il protagonista degli ultimi giorni, e probabilmente lo sarà per tutta l'estate. L'edizione normale dell'ultima avventura del commissario Montalbano è piombata in vetta alla classifica, vendendo un quantitativo di copie davvero impressionante: 45mila e centonove. Una partenza col botto da bestseller di una volta. Tanto più se si conta che al secondo posto in classifica c'è l'edizione speciale del libro, Riccardino. Seguito dalla prima stesura del 2005 (ovviamente sempre Sellerio) che a sua volta mette a segno altre 19 mila e centottantasei copie. Insomma, Camilleri da solo vale più di 64mila copie. Numeri, in una singola settimana, che non si vedevano dai tempi delle Cinquanta sfumature di grigio. Un altro esempio che può rendere l'idea: i due libri di Camilleri valgono da soli 10mila copie in più degli altri 8 volumi della Top ten messi assieme. Dopo l'esplosione di questa supernova nel cielo della classifica estiva, ora ci sarà da capire con quanta forza continuerà a risplendere il fenomeno Camilleri. Per avere un'idea del trend di lungo periodo bisognerà aspettare almeno quindici giorni. Il libro era attesissimo, quindi anche super prenotato.

Intanto si può fare una valutazione di come l'«effetto Strega» stia spingendo il vincitore di quest'anno, Sandro Veronesi. Il colibrì (La nave di Teseo) sta volando ad ali spiegate, e anche questa settimana è sopra le 14mila copie. Un risultato di tutto rispetto. Come sta continuando a vendere piuttosto bene anche L'enigma della camera 622 del giallista svizzero Joël Dicker (sempre La nave di Teseo) che tiene il ritmo attestandosi sulle 8mila cinquecentocinquantacinque copie. Camilleri a parte, si avvia a essere il giallo dell'estate. Ma ovviamente Dicker e «il Sommo» in questo caso giocano in due categorie diverse.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.