Armato di coltello rapina supermercato ma viene localizzato grazie a cellulare

Un 39enne armato di coltello ha compiuto una rapina in un supermercato Carrefour di Roma: il malvivente però è stato localizzato e arrestato grazie al cellulare

Armato di coltello rapina supermercato ma viene localizzato grazie a cellulare

Una nuova rapina ai danni di un supermercato si è verificata nella giornata di ieri nei pressi di Roma. A essere preso di mira dai malviventi questa volta è stato un supermarket Carrefour situato in via Tocco da Casauria, in località Case Rosse.

Qui un rapinatore, armato di coltello, ha fatto irruzione nel pomeriggio di ieri, giovedì 6 febbraio. Una volta dentro ha minacciato i dipendenti del supermercato con l'arma che aveva con sè e in breve tempo è riuscito a farsi consegnare tutto l'incasso, più un telefono cellulare. Dopo aver compiuto la rapina e aver messo le mani sul denaro il malvivente si è dato alla fuga, a bordo di uno scooter, anch'esso risultato poi rubato.

Il rapinatore, un uomo di 39 anni, è riuscito a far perdere le proprie tracce nonostante l'intervento tempestivo degli uomini della polizia. Diverse pattuglie del Reparto Volanti della Polizia di Stato e del vicino Commissariato San Basilio sono giunte sul posto per avviare le indagini. Gli agenti hanno primariamento acquisito la descrizione fisica del rapinatore e del suo abbigliamento e l'hanno poi confrontata con le immagini provenienti dalle videocamere di sorveglianza.

In seguito hanno subito dato avvio alle ricerche dell'uomo, che è stato trovato dopo poco grazie soprattutto alla geolocalizzazione del telefono cellulare che il ladro aveva rubato. Proprio questo sistema ha permesso ai poliziotti di rintracciare lo scooter utilizzato per la fuga, che era stato abbandonato in via Mazzolari. Una volta lì hanno fatto squillare il cellulare e hanno subito avvertito il suono dell'apparecchio, che era addosso al rapinatore che si trovava ancora nella zona, poco distante dal motoveicolo abbandonato.

Il malvivente, un uomo romano di 39 anni, è stato immediatamente identificato e arrestato per rapina aggravata e denunciato per ricettazione e porto di armi e oggetti atti a offendere. L'uomo, infatti, aveva ancora indosso gli indumenti utilizzati per la rapina, ma soprattutto all'interno del bauletto dello scooter gli agenti hanno trovato e sequestrato il coltello a serramanico usato per compiere il colpo.

Segui già la pagina di Roma de ilGiornale.it?

Commenti

Grazie per il tuo commento