Cronaca locale

Minacciava i passanti con il bastone. Fermato uomo a Termini

Le minacce avvenivano nell'area taxi. L'uomo è stato fermato e denunciato dalla polizia

Minacciava i passanti con il bastone. Fermato uomo a Termini

Con il bastone in mano minacciava i passanti davanti all'area dei taxi nei pressi della centralissima Stazione Termini. L'uomo, in stato di fermo, è stato deferito dalla polizia di Stato all'Autorità giudiziaria.

I fatti sono successi nella mattinata di ieri, venerdì 10 maggio, intorno alla ore 9. Ad accorgersi per prima di quanto stava accadendo sono state le Guardie Particolari Giurate (GPC) in sevizio davanti alla piazzola della fermata metro che hanno notato l’uomo con in mano l’arma, che minacciava passanti e turisti che circolavano vicino alla zona taxi sul versante della tramvia dell’esquilino, a poche decine di metri da piazza dei Cinquecento.

I vigilantes, compresa la pericolosità della situazione, sono prontamente intervenuti fermando l'uomo e consegnandolo agli agenti del Commissariato di zona del Viminale. L'uomo, cittadino italiano, è stato trasportato negli uffici di polizia e non si è mostrato collaborativo; dopo l'identificazione (ancora non note alla stampa le sue generalità) è stato denunciato e messo a disposizione dell'Autorità giudiziaria che ora dovrà comprendere le motivazione del gesto.

Commenti