Diesel euro 3 vietati a Roma: dal 1 novembre stop a 200mila auto

Le misure prese dal Campidoglio per combattere i cambiamenti climatici prendono forma. Automobili e mezzi bloccati all’interno dell’anello ferroviario della capitale

Panico per gli automobilisti di Roma. Ultimo mese di libertà per 229.602 auto nella capitale. Scatterà infatti dal 1 novembre il divieto di circolazione permanente dei veicoli diesel Euro 3 nella Ztl anello ferroviario, area che include le zone più vicine al centro città. Il divieto, come previsto dalla delibera di giunta appena approvata, sarà in vigore dal lunedì al venerdì a eccezione dei festivi infrasettimanali.

Il provvedimento incarna uno degli obiettivi del piano antismog del Campidoglio che prevede la progressiva limitazione dei veicoli più inquinanti all’interno delle zone a traffico limitato, come stabilito dal Piano urbano della mobilità sostenibile (Pums) approvato quest’estate. L’attuazione del programma procederà per gradi, ma l’intenzione è quella di eliminare i diesel dal centro storico entro il 2024.

Per i mezzi che trasportano merci ci sarà un periodo transitorio che va dal primo novembre, al 31 marzo 2020. Durante questo lasso di tempo il divieto per i diesel Euro 3 sarà in vigore dal lunedì al venerdì in due fasce orarie: 7.30-10.30 e 16.30-20.30. “La misura - sottolinea il Campidoglio – punta a contenere l’inquinamento e a salvaguardare la salute dei romani, nel quadro degli impegni assunti da Roma per la lotta ai cambiamenti climatici e in linea con il Pums approvato ad agosto e ora in attesa delle osservazioni dei cittadini”.

Sempre a novembre, nell’ambito del piano per prevenire l’inquinamento atmosferico, sono confermate le domeniche ecologiche, in tutto 5 l’anno: una al mese fino a marzo 2020. L’area interessata in questo caso è la cosiddetta fascia verde che si estende anche nelle zone periferiche e comprende l’area dell’anello ferroviario. Nota positiva della vicenda: anche nei giorni di blocco sarà garantito il via libera ai veicoli a gas, auto elettriche o ibride e i meno inquinanti Euro 6.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Calmapiatta

Mar, 01/10/2019 - 11:41

L'idiozia al comando.....Secondo loro le persone come viaggeranno? Sui mezzi pubblici...ma che si vadano a fare una passeggiata...ecologica, ovvio!

Gio56

Mar, 01/10/2019 - 11:44

Spero che valga anche per i mezzi pubblici. E poi "il divieto per i diesel Euro 3 sarà in vigore dal lunedì al venerdì in due fasce orarie: 7.30-10.30 e 16.30-20.30"oltre questi orari,i diesel 3 non inquinano più?

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 01/10/2019 - 12:08

Egregio Gio56, la logica e' difficile da padroneggiare... Piuttosto, quanti impianti di riscaldamento pubblici sono ancora a nafta?

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Mar, 01/10/2019 - 12:19

Una decisione basata sul sentito dire, da parte di igno.ranti che sarebbero realmente in grado di affogare in un bicchiere d'acqua...

cgf

Mar, 01/10/2019 - 12:40

in altre zone d'itaGlia è un tot che gli Euro3 sono bloccati a meno che non vi siano almeno tre persone e/o viaggiate con la dichiarazione isee in macchina dove si attesta che non potete comprare un'auto nuova (applicazione di sentenze)

obiettore

Mar, 01/10/2019 - 14:13

Venduti

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 01/10/2019 - 14:33

altro ieri qui in Germania ho portato la mia Mercedes diesel e dopo 4 ore sono andato a ritirarla mi hanno regolato il diesel per legge ora sono in regola ripeto in 4 ore mi hanno fatto il lavoro alla mia Mercedes diesel senza spendere un centesimo.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 01/10/2019 - 14:35

mvaconi qui in Germnai la logica spadroneggia ma qui in Germania in Italia no.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 01/10/2019 - 14:37

il governo vi vuole derubare un po di soldi.Sapete si che avete un governo pirata si? Formato da un ragazzo che vendeva bibite allo stadio e un avvocato dalle cause perse.

cir

Mer, 02/10/2019 - 11:45

FCA ordina , la politica esegue..il popolo ubbidisce bovinamente .