Incendio a Vigna Clara: palazzo evacuato

Il rogo è scoppiato al quarto piano della palazzina in Largo di Vigna Stelluti. Traffico paralizzato nella zona e disagi per gli automobilisti

Mattina d’inferno per gli abitanti di Roma nord. Paura per un incendio divampato in un appartamento al quarto piano in zona Vigna Clara. Le fiamme, scoppiate per cause ancora da appurare intorno alle 8:40 del mattino del 5 febbraio, hanno interessato un’abitazione al quarto piano in Largo di Vigna Stelluti 24. Immediati i soccorsi. Palazzo evacuato. La polizia locale di Roma capitale, per permettere le operazioni, ha chiuso la strada tra largo Gerolamo Belloni e piazza dei Giuochi Delfici.

I disagi al traffico nella zona di Vigna Stelluti sono notevoli. A causa dell’incendio diversi automobilisti sono rimasti imbottigliati nelle strade. E si consiglia di non passare per le vie del quartiere, per evitare di rimanere bloccati e intasare ancora di più il traffico. Cinque le squadre dei vigili del fuoco invece impegnate per spegnere il rogo, partito dal terrazzo dell’appartamento al quarto piano, e salvare una persona rimasta bloccata in casa. Sul luogo dell’incendio anche le volanti della polizia di Stato che hanno agevolato l’evacuazione del palazzo.

I vigili del fuoco sono accorsi sul posto per domare le fiamme. Non è ancora noto se nell’incendio ci siano stati feriti o intossicati dal fumo. Secondo quanto si apprende, le fiamme avrebbero iniziato a divorare l’appartamento questa mattina. L’intervento dei soccorsi è stato tempestivo. Si sono subito precipitati nell’abitazione con un’autoscala per spegnere il rogo e verificare cosa fosse accaduto. Saranno le indagini a stabilire se si tratta di un episodio doloso o di un evento scatenato da un incidente domestico.

Poco tempo fa un altro incendio a Roma. Una vera tragedia. Una donna di 80 anni è morta a seguito di un incendio avvenuto in una palazzina alla periferia est della capitale. È accaduto intorno alle 9.30 del 7 gennaio in zona Case Rosse, con tutta probabilità a seguito di una fuga di gas. Sul posto, in via Civitacampomarano, si sono subito recati i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. Sono stati inviati diversi automezzi per domare le fiamme scaturite dall’incendio, avvenuto al terzo e ultimo piano dell’edificio.

Il personale, durante le operazioni di soccorso, ha rinvenuto come detto il cadavere di una donna. Oltre ai vigili del fuoco, sul posto sono giunti anche polizia, carabinieri e il personale del 118. La vittima è una signora di ottant’anni. Non è riuscita a fuggire in tempo dal suo appartamento, diventato per lei una trappola mortale.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.