Al volante senza patente, poi investe una bimba di 2 anni

Una donna del Bangladesh assieme al marito era alla guida di un'auto senza aver conseguito né la patente né il foglio rosa

Al volante senza patente, poi investe una bimba di 2 anni

Una lezione di guida fai da te che poteva finire in tragedia. Una donna, senza patente, ha perso il controllo dell'auto e ha travolto una mamma con la sua bambina. È quanto accaduto ieri sera a Fiumicino, vicino Roma. La donna a bordo dell'auto ha investito una 36enne e la bambina di 2 anni che era con lei in un passeggino. La bimba si trova ora ricoverata all’ospedale Bambin Gesù. L'incidente è avvenuto in via del Faro, nella zona di Isola Sacra.

Una lezione di guida “fai da te”

La vicenda è avvenuta ieri sera a Fiumicino. Una donna di 32 anni originaria del Bangladesh stava facendo scuola guida col marito, 42 anni, anche lui bengalese. Una serie di giri in auto per le vie di Fiumicino per prendere dimestichezza col mezzo e per abituarsi a girare nel traffico cittadino. La donna, però, come apprenderanno gli agenti del locale commissariato, non aveva né la patente né il foglio rosa, dunque non avrebbe dovuto trovarsi alla guida della vettura. A un certo punto, attorno alle ore 19, la donna ha perso il controllo dell’auto per cause da accertare ed è finita contro un marciapiede e tra alcuni cespugli. In quel momento si trovavano a passare la mamma con la bambina di due anni, che era all’interno del passeggino. La madre non ha riportato conseguenze, mentre per l’impatto la bambina ha riportato ferite ed escoriazioni che hanno reso necessario il trasporto e successivo ricovero presso il Bambin Gesù. La piccola non è in pericolo di vita. La polizia di Fiumicino, intervenuta sul posto per effettuare i rilievi del caso, procederà nei confronti della 32enne per aver provocato l’incidente e per guida senza patente.

Commenti