Lo scivolone della Raggi. Confonde pure il Colosseo

Clamorosa gaffe di Virginia Raggi: in un video per pubblizzare la Ryder Cup confonde il Colosseo con l'Arena di Nimes

Lo scivolone della Raggi. Confonde pure il Colosseo

Che il Movimento CinqueStelle si trovi in una fase di totale confusione è cosa oramai nota, forse anche a causa dei molteplici dissidi interni che continuano ad andare avanti quotidianamente, ma che Virginia Raggi, attuale sindaco di Roma, arrivi addirittura a confondere il Colosseo con un altro monumento lascia a dir poco basiti. E la polemica su una sua ricandidatura a primo cittadino si riaccende.

Ebbene sì. In un video pubblicato sulle proprie pagine social per pubblicizzare la Ryder Cup, torneo di golf che si disputa ogni due anni e che nel 2023 si terrà proprio nella città metropolitana Roma, la Raggi, o chi per lei, commette una gaffe clamorosa. Nel filmato di presentazione, infatti, anziché mostrare il Colosseo, viene fatta vedere una ripresa dall'alto dell'Arena di Nîmes, anfiteatro romano situato nella città del sud della Francia. Una figuraccia clamorosa ed inattesa, dal momento che stiamo parlando del sindaco di Roma.

"La Ryder Cup 2023, il grande torneo di golf, si svolgerà a Roma. Il campo del Marco Simone Golf & Country Club ospiterà questo grande evento. Si sfideranno 24 tra i migliori giocatori di golf al mondo", dichiara la Raggi nel video pubblicitario, di certo incosapevole della bufera che si sarebbe da lì a poco scatenata.

Le reazioni

Non si è fatta attendere la durissima replica dei rappresentanti romani di tutti gli altri partiti politici. Uno dei primi a commentare è stato il deputato di Italia viva Luciano Nobili, che non le ha certo mandate a dire alla "sindaca". "In cinque anni di fallimenti, errori, gaffe e disastri, Virginia Raggi e il M5S in Campidoglio ci hanno abituato ad ogni genere di figuraccia. Ma stavolta stabiliamo un nuovo record", scrive Nobili su Facebook. "In un video ufficiale pubblicato sui suoi social, la sindaca che ha privato Roma della grande opportunità e dei miliardi delle Olimpiadi 2024, ha la faccia di provare a intestarsi la RyderCup di golf 2023 che roma ospiterà solo grazie alla lungimiranza del governo Renzi, del presidente Chimenti e del Coni, che l’hanno ottenuta nel 2015 quando lei non era nemmeno stata eletta. E già questo farebbe abbastanza ridere. Invece, c’è da piangere". La Raggi, infatti, ha pubblicato sui propri social un video in cui l’Arena di Nîmes viene proposta come il Colosseo, uno dei più grandi tesori di Roma. Un errore imperdonabile. Un errore che, come afferma lo stesso Nobili, "non farebbe neanche un bambino delle elementari".

Non meno pesante l'attacco del Partito democratico. "Può una persona che dopo 5 anni in cui è stata sindaca non riconosce nemmeno il Colosseo ricandidarsi alla guida di Roma? No", afferma senza mezzi termini Andrea Casu, segretario Pd di Roma, come riportato da Leggo.it. "Oggi sui social di Virginia Raggi l'ennesimo esempio della follia che la Capitale sta vivendo. P.S. Tra l'altro la Ryder Cup si svolgerà a Guidonia".

"Bocciata in storia e geografia! Sulla pagina della sindaca e sui siti istituzionali del Comune c’è questo video che promuove la Ryder Cup 2023 a Roma", commenta Roberta Angelilli, ex europarlamentare di Fratelli d'Italia, come riportato da Il Corriere. "Peccato che il filmato si apra con l’immagine di un anfiteatro romano che inspiegabilmente non è il Colosseo ma l’arena di Nîmes in Francia".

Commenti