Tragedia nella notte a Roma: investite e uccise due ragazze sedicenni


La tragedia poco dopo mezzanotte a Ponte Milvio, il centro della movida capitolina. La pioggia battente e l’oscurità non hanno permesso all’automobilista di accorgersi delle giovani

Tragedia nella notte a Roma: investite e uccise due ragazze sedicenni

Tragedia nella notte a Roma, in uno dei quartieri maggiormente frequentati dai ragazzi della capitale: Ponte Milvio. Era da poco passata la mezzanotte quando due ragazze sono state investite e uccise in Corso Francia, a quell’ora zona molto trafficata. Al momento dell’incidente mortale sulla Capitale si stava abbattendo una forte pioggia che ha forse reso difficile al conducente dell’auto, una Renault Koleos, che le ha investite accorgersi della loro presenza in tempo. L’automobilista, un ragazzo di 20 anni, appena si è accorto di cosa era accaduto si è fermato ed è sceso per prestare soccorso alle ragazze. Quando sono giunte le ambulanze le vittime erano già morte e non c’è stato nulla da fare. Sarà compito delle forze dell’ordine riuscire a ricostruire la tragedia.

La tragedia davanti agli amici

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori l’incidente sarebbe avvenuto ieri sera, poco dopo la mezzanotte. Due giovani di sedici anni avrebbero attraversato Corso Francia all’altezza della via Flaminia vecchia, una strada di traffico molto sostenuto e in quel momento dalla visibilità difficile a causa della pioggia battente che si stava rovesciando su Roma. La zona, vicina a Ponte Milvio, è considerata una delle più gettonate dai ragazzi romani, soprattutto nelle ore notturne perché ricca di locali. Dalle prime informazioni giunte sembrerebbe che le due stessero raggiungendo un gruppo di amici al di là del corso, per passare insieme la serata di sabato sera. Improvvisamente però sarebbe avvenuto lo schianto mortale che non ha lasciato loro scampo.

Un ventenne a bordo dell'auto che le ha falciate

Il guidatore ventenne, subito sceso dalla sua vettura, è corso verso di loro per prestare i primi soccorsi. In seguito è giunto il personale sanitario a bordo di un’ambulanza del 118, per le vittime purtroppo non vi era più nulla da fare e i medici hanno solo potuto constatarne il decesso. L’uomo, sotto choc, è stato preso in consegna dalle forze dell’ordine arrivate sul posto. Della tragedia si stanno occupando ora gli agenti della polizia locale del gruppo Parioli, che hanno avviato le indagini e fatto i rilevamenti necessari a capire l’esatta dinamica di quanto avvenuto. Importanti saranno anche i filmati delle telecamere di sicurezza presenti nella zona. Un ulteriore aiuto per i poliziotti potrà arrivare dalle testimonianze di coloro che eranopresenti in quel momento e che hanno assistito all’impatto mortale. Verranno ascoltati anche gli amici delle due vittime.

Segui già la pagina di Roma de ilGiornale.it?

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento