Turista indiano ruba un pezzo di Colosseo, voleva riportarlo a casa

Un turista indiano pensava fosse normale poter staccare un pezzo di Colosseo e riportarselo a casa ma è stato immediatamente fermato dai vigilantes e costretto a restituirlo

Una visita veloce dentro il Colosseo giusto per poter staccare un pezzo del famoso Anfiteatro Flavio e riportarlo a casa in India, questo quanto pensato da un turista indiano sorpreso e denunciato

L'uomo, un indiano di 47 anni era in visita a Roma e in particolare stava visitando il Colosseo quando ha staccato un pezzo e se l'è infilato in tasca. Il frammento di laterzio staccato non è passato inosservato ai vigilantes del sito archeologico, tanto che hanno bloccato l'uomo e chiamato immediatamente le autorità per poter provvedere ad una denuncia formale dell'uomo. La denuncia, si apprende dal Roma Today, è stata effettuata per danneggiamento e impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo stato italiano. L'intervento è stato compiuto dagli uomini dell'Arma del Comando di Roma piazza Venezia insieme all'Esercito Italiano.

Non è la prima volta che i turisti prendono d'assalto il monumento, tant'è che si registrano numerosi casi in cui le persone in visita tentano di riportarsi un pezzo di Colosseo a casa. Ad agosto un turista aveva inciso il suo nome su un muro dell'Anfiteatro, sfregiandolo di fatto.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.