Sangue dal naso? Potrebbe essere sintomo di una rarissima malattia

In Italia, circa 13mila persone soffrono di HHT, ma il 90% ancora non lo sa. È una malattia che causa la malformazione della rete del sangue

Sangue dal naso? Potrebbe essere sintomo di una rarissima malattia

Sarebbero circa 13mila le persone che, in Italia, soffrono di Teleangectasia Emorragica Ereditaria (HHT), una rara malattia che causa un difetto nello sviluppo della rete sanguigna. In questo caso, il sangue può passare direttamenre da un'arteria a una vena, senza il passaggio dai capillari, con una pressione tale da far gonfiare la vena fino alla possibile rottura della parete, che causerebbe un'emorragia. Tuttavia, il 90% delle persone affette da questa patologia non sa di soffrirne: per questo, la HHT è chiamata anche "assassino silente". L'unico sintomo evidente, nonché il più comune, ma spesso sottovalutato, è la perdita di sangue dal naso.

L'HHT è una malattia generica e si presenta in una persona su 5mila, senza distinzione di sesso o gruppo etnico, con una probabilità di contrarla del 50%, nelle famiglie in cui la patologia è presente. Tuttavua, è molto difficile riconoscere la presenza della malattia in un soggetto, perché spesso i sintomi variano da persona a persona, ma l'epistassi, ossia il sanguinamento dal naso, è l'allarme più frequente, che inizia dall'età di 12 anni. Ma, anche la frequenza e il carattere dell'epistassi varia da paziente a paziente: il sanguinamento può presentarsi a distanza di minuti, come di giorni e può essere molto abbondante o quasi inesistente. Inoltre, l'HHT provoca un lieve puntino rosso sulla pelle, che con la pressione del dito scompare per qualche istante, per poi tornare di nuovo.

Oltre alla rottura delle vene, a causa dell'elevata pressione, la mancanza dei capillari può provocare anche altri gravi danni: i piccoli vasi sangugni, non tratterebbero le impurità, che verrebbero fatte circolare nel sangue, quali batteri, piccoli coaguli o bolle d'aria. La malattia è causata da mutazioni su due geni, che si trovano sul cromosoma 9 e sul 12 ed è ereditaria. Nonostante il sintomo più evidente sia il sangue dal naso, per avere la certezza della diagnosi è bene rivolgersi a un medico specialista è alla HHt Onlus, in grado di dare le spiegazioni del caso.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti