Schumacher a Fisichella: benvenuto nel gruppo

Il pilota romano racconta: "Schumi mi ha accolto così a Vallelunga. Se avrò bisogno dei suoi consigli, non esiterò a chiederli e sono certo che lui saprà darmeli. Ora  spero di non deludere le sue aspettative e quelle di tutti i tifosi della Ferrari"

Schumacher a Fisichella: benvenuto nel gruppo

Vallelunga - «Benvenuto nel gruppo». Anche Michael Schumacher ha accolto a braccia aperte a casa Ferrari l’arrivo di Giancarlo Fisichella. È stato lo stesso pilota romano a raccontare l’incontro con Schumi avvenuto oggi all’autodromo di Vallelunga nel corso della "eSafety Chellenge", organizzato dall’Aci e dalla Fia per presentare alcune nuove tecnologie per la sicurezza stradale. «Michael (Schumacher, ndr) era molto contento - ha aggiunto Fisichella - Mi ha detto 'Benvenuto nel gruppo'. Adesso spero di non deludere le sue aspettative e quelle di tutti i tifosi».

Una vicinanza, quella di Schumi (oggi consulente tecnico della Rossa), che ha confermato la sua presenza a Monza, che potrebbe essere d’aiuto per l’ex pilota della Force India. «Ho corso tantissimi anni con lui - ha aggiunto 'Fisico' - ho imparato molto standogli vicino. Se avrò bisogno dei suoi consigli, non esiterò a chiederli e sono certo che lui saprà darmeli».

Anche la presenza di Raikkonen al suo fianco potrà essere di grande aiuto per Fisichella. «Kimi è un campione del mondo, un grande pilota, non c’è nemmeno bisogno di dirlo. Nelle ultime gare ha dimostrato di essere in grande forma - ha ammesso il pilota romano - Sarà importante vedere quello che farà e come guiderà. Il mio obiettivo è di stargli il più vicino possibile: questo vorrebbe dire che vado forte e che riesco in fretta a capire la macchina». Intanto a Monza si annuncia un’impennata nella vendita dei biglietti: «Mi fa molto piacere, spero di non deluderli» ha concluso Fisichella.