Scontro Wanda Nara-Cassano: "Mauro decide il suo futuro, non Antonio che è amico di Spalletti”

Scintille tra Wanda Nara e Antonio Cassano durante la trasmissione Tiki Taka. Oggetto della lite il futuro di Mauro Icardi all'Inter

Scontro Wanda Nara-Cassano: "Mauro decide il suo futuro, non Antonio che è amico di Spalletti”

Volano scintille tra Wanda Nara ed Antonio Cassano durante la trasmissione Tiki Taka. A causare il "litigio", come riporta il Corriere dello Sport, è ovviamente il futuro di Mauro Icardi all'Inter di cui Wanda Nara è sia moglie che agente. La moglie dell'attaccante nerazzurro ha confessato durante la trasmissione di Canale 5, condotta dal giornalista sportivo Pierluigi Pardo, di non aver saputo in anticipo che suo marito sarebbe stato schierato in campo contro la Juventus: "Non sapevo che Mauro sarebbe stato titolare contro la Juve, Spalletti non me lo dice perché non sono sua amica come Cassano."

Una provocazione che non ha colto per nulla impreparato Cassano che ha replicato immediatamente a sua volta con un'altra frecciatina in cui spiega come Icardi dovrebbe andare via mentre Spalletti dovrebbe essere riconfermato: "Spalletti deve restare, invece a fine stagione devono andare via Perisic e Icardi. Guardate cosa accade allo Jiangsu: Suning sta facendo correre da un anno e mezzo intorno al campo Ramires."

A quel punto c'è stata la pronta replica della moglie dell'argentino dell'Inter: "Ricordo a tutti che Icardi ha segnato 140 gol, non vedo perché debba tagliare l'erba. E comunque farebbe anche quello se glielo chiedessero ad Appiano. Vi dico che Mauro resta all'Inter perché ha un contratto e decide lui il proprio futuro, non Cassano che è amico del tecnico Spalletti."

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti